Pellegrinaggio d'autunno

e altri racconti

Voto medio di 334
| 38 contributi totali di cui 20 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Paintedeyes
Ha scritto il 21/12/18

Delizioso, come solo Hesse sa essere.

E'lir Kvothe
Ha scritto il 05/03/17
RIMEBRANZE D' AUTUNNO
Raccolta di tre racconti scritti nei primi del novecento, appartengono alla produzione giovanile di Hesse. Ci siamo trovati in maniera casuale, questo libricino inusuale ed io. Mi è stato regalato da un mio amico, che rovistando in soffitta ha trovat...Continua
lale
Ha scritto il 03/01/16
My Personal Book Challenge: una raccolta di racconti

Eine Fussreise in Herbst, Das Haus der Traume, Hans Amstein

Così descrittivo, introspettivo. La natura in primo piano.

Angiemela
Ha scritto il 15/09/13
Ogni tanto riprovo a leggere Herman Hesse sperando di ritrovare la bella atmosfera che tanto mi ha fatto amare Narciso e Boccadoro...ma forse quello è un unicum nella sua produzione!Di questi tre racconti ho trovato bello solo il primo, che dà il tit...Continua
Cleo
Ha scritto il 22/10/12

Pesante...
Lo stile è molto bello, devo ammetterlo: più che scrivere, sembra che Hesse dipinga. Però la storia è noiosa, non son riuscita a finirlo in un mese, ho lasciato stare.


lale
Ha scritto il Jan 03, 2016, 10:07
"E' un sentimentalismo, da parte mia. Ci si aggrappa sempre a quello che ci è caro, pensando che si tratti di fedeltà, ma non è altro che pigrizia...Certo che si può andare avanti anche senza l' Actus Tragicus e Mozart e tutto il resto. Si può addiri...Continua
Pag. 96
lale
Ha scritto il Jan 03, 2016, 10:01
"Ragazzo, probabilmente hai ragione. Ma è singolare come, con gli anni, si possa fare a meno dell'arte. Migliaia di composizioni e dipinti e poesie senza i quali, anni addietro, non riuscivo proprio a immaginarmi la vita, mi sono diventati adesso com...Continua
Pag. 95
lale
Ha scritto il Jan 03, 2016, 09:57
[...], e imparai quanto fortemente si può soffrire per una donna, anche se si è rinunciato a lei e nemmeno la si vorrebbe più avere.
Pag. 67
lale
Ha scritto il Jan 03, 2016, 09:54
Quanto più la ragazza mi appariva bella e mi trattava confidenzialmente, tanto più ero costretto a pensare al mio amico Hans Amstein e a Berta, e sentivo crescermi dentro una collera contro Salomè, che si divertiva con tutti noi e ci aveva reso infel...Continua
Pag. 64
lale
Ha scritto il Jan 03, 2016, 09:42
Allora piano piano mi accorsi che lei giocava con tutti i suoi adoratori e rideva di noi, e da quel momento sopportai il mio amore come una febbre o un malessere che dividevo con altri, e che speravo un giorno cessassero e non mi costassero la vita.
Pag. 57

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi