Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pensare come le montagne

Manuale teorico-pratico di decrescita per salvare il Pianeta cambiando in meglio la propria vita

Di ,

Editore: Aam Terra Nuova Edizioni

3.5
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 217 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8888819983 | Isbn-13: 9788888819983 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Prefazione: Simone Perotti

Genere: Health, Mind & Body , Philosophy , Science & Nature

Ti piace Pensare come le montagne?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo manuale teorico-pratico è diviso in due parti; la prima è una ricca analisi della realtà italiana e mondiale, che si sofferma su temi fondamentali come ambiente, salute, alimentazione, potere, tecnologia. Si tratta di tematiche affrontate anche attraverso le riflessioni dei maggiori pensatori ecologisti contemporanei, riformulate però sulla base delle esperienze concrete dei due autori, da decenni impegnati nei movimenti ambientalisti.

La seconda parte del volume illustra delle alternative concrete ai modelli di vita dominanti. L'alimentazione biologica e vegetariana, le medicine non convenzionali, le energie rinnovabili, la riduzione dei consumi e la sobrietà, la cooperazione solidaristica, l'autoproduzione, il recupero della comunità, il cohousing, l'ecovicinato sono solo alcuni esempi di come provare a uscire dalla crisi ambientale e sociale attuale.

Un volume che unisce riflessione e azione, che si basa sull'idea del cambiamento dal basso, sulla gioia e sulla speranza che infondono pratiche già ben avviate.

Ordina per
  • 5

    Chiunque si trovi in mano questo libro lo legga!!

    Illuminante! Mi ha fatto aprire gli occhi su moltissimi aspetti a cui non avevo mai riflettuto. Ho scoperto aspetti nuovi e punti di vista differenti. E' un'aspra critica verso la società capitalista e consumistica all'estremo ma allo stesso tempo gli autori ti dicono anche i fatti positivi che a ...continua

    Illuminante! Mi ha fatto aprire gli occhi su moltissimi aspetti a cui non avevo mai riflettuto. Ho scoperto aspetti nuovi e punti di vista differenti. E' un'aspra critica verso la società capitalista e consumistica all'estremo ma allo stesso tempo gli autori ti dicono anche i fatti positivi che avvengono nel mondo, ti parlano di persone come noi che ce l'hanno fatta e ci invitano a seguire il loro esempio. Leggete questo libro per cambiare il vostro modo di approcciarvi alla Vita e alla Terra.

    ha scritto il 

  • 4

    Leggi il titolo e pensi ad un libro lento, di riflessione.
    Il libro è effettivamente di riflessione ma mooolto incalzante, crudo, reale e soprattutto rapido e schietto nell'esposizione delle tematiche.
    La struttura del libro si basa su due parti, la prima ti spiattella sul muso tutte ...continua

    Leggi il titolo e pensi ad un libro lento, di riflessione.
    Il libro è effettivamente di riflessione ma mooolto incalzante, crudo, reale e soprattutto rapido e schietto nell'esposizione delle tematiche.
    La struttura del libro si basa su due parti, la prima ti spiattella sul muso tutte le ragioni per cui stiamo andando allo scatafascio (girando la visuale: i motivo per tornare a viviere...) e qui si va giù pesante martellando per bene le coscienze. La seconda passa in rassegna tutto quello di buono che c'e da salvare, riscoprire o fare ex novo. Si passano in rassegna le cose positive, anche qui calcando un po' la mano sulle coscienze, in tema di alimentazione, di salute, di energia, di stili di vita, di istruzione, di lavoro, di spiritualità e di comunità.
    Nel capitolo sulla salute ti viene voglia di boicottare qualsiasi farmaco, nel capitolo sull'alimentazione ti viene voglia di diventare vegetariano, parlando di energia ti metteresti un impianto fotovoltaico sul tetto, e così via. La forze degli autori sta nel metterti di fronte, in modo brusco, crudo ed efficace, tutte le nefandezze del sistema economico dominante, cioè quelle di cui tutti siamo in varia misura partecipi; così facendo ti nasce dentro una vocina che ti dice: dai, smettila di mangiare carne tutti i giorni; dai, fatti una tisana invece di tirar giù quelle pastiglie.
    Insomma, fare tutto è difficile assai e considerando che varie cose di quelle descritte come positive, la mia famiglia le ha già fatte, a lettura finita ho deciso di limitarmi allo smettere di mangiare carne!

    ha scritto il 

  • 3

    Bellino

    Non è di quei libri che ti stravolgono le convinzioni ma ha il merito di portare esempi concreti ed invogliare al cambiamento. Utile la bibliografia redatta per ogni capitolo.
    La lettura procede abbastanza velocemente e non è pesante.

    ha scritto il