Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pequeños crímenes conyugales

By

Publisher: Anagrama

3.9
(969)

Language:Español | Number of Pages: 98 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian , German , French

Isbn-10: 8433970771 | Isbn-13: 9788433970770 | Publish date: 

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Pequeños crímenes conyugales ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Alejandro es víctima de un misterioso accidente Después de pasar una temporada
en el hospital, vuelve a casa con su mujer, Carla Ha perdido completamente la
...
Sorting by
  • 3

    Ad ogni pagina c'è un colpo di scena, una verità che viene rivelata, una nuova versione dei fatti. Marito e moglie mentono, ma poi ritrattano finchè, piano, piano la matassa si dipana e ogni cosa appa ...continue

    Ad ogni pagina c'è un colpo di scena, una verità che viene rivelata, una nuova versione dei fatti. Marito e moglie mentono, ma poi ritrattano finchè, piano, piano la matassa si dipana e ogni cosa appare chiara.

    Un libro brevissimo che mette in evidenza le incomprensioni, i timori inespressi che a volte esistono in un rapporto di coppia.

    said on 

  • 2

    Ha l'indubbio vantaggio di poter essere letto in una singola sorsata, eppure a poco più della metà l'equilibrio si rompe e i dialoghi serratissimi e le contrapposizioni coniugali da spettacolo teatral ...continue

    Ha l'indubbio vantaggio di poter essere letto in una singola sorsata, eppure a poco più della metà l'equilibrio si rompe e i dialoghi serratissimi e le contrapposizioni coniugali da spettacolo teatrale diventano troppo forzate.

    said on 

  • 3

    Confessione di pregi e difetti di una coppia di coniugi in stile piece teatrale.
    Piacevole e originale lettura che si fa in botto. (Come le loro botte e risposte!)

    said on 

  • 4

    Overdose

    Pièce teatrale con dialoghi serratissimi.
    Botta e risposta di una coppia sulla soglia della mezza età, apparentemente perfetta in realtà in profonda crisi.
    Trama esile su cui l'autore innesta risvo ...continue

    Pièce teatrale con dialoghi serratissimi.
    Botta e risposta di una coppia sulla soglia della mezza età, apparentemente perfetta in realtà in profonda crisi.
    Trama esile su cui l'autore innesta risvolti gialli.
    Centrale la prospettiva del maschile verso il femminile.
    Considerazioni che forse potrebbero apparire scontate, in verità sono piuttosto acute.
    Il rischio di perderle è dovuto alla ricchezza della materia, trattata in poche pagine, da cui una “sovraesposizione” che potrebbe confondere il lettore.
    Abile tratteggio del femminino soprattutto nei repentini e apparentemente inspiegabili cambiamenti d'umore.
    Più s(t)olido lui. Si potrebbe pensare in quanto uomo.
    In verità è la figura più concreta. Anche nella interessante confessione/comprensione finale.
    Catartica anzichenò.

    Ti amo perché non sei tenera.
    Ti amo perché mi tieni testa.
    Ti amo perché sei capace di colpirmi.
    Ti amo perché sei una bella straniera.
    Ti amo perché fai l'amore con me solo se ti va per davvero.

    Come direbbe Henry Miller in “Storia di una passione”: non ho paura della tua femminilità.
    Il nocciolo è questo.
    Chi non lo divisa temo non abbia capito un cazzo.

    said on 

  • 3

    Un’amnesia permette a due coniugi di rivedere il proprio passato ed il proprio matrimonio: quali sono state le bugie, quali le verità? Cosa significa vivere per anni accanto ad una persona che, in fin ...continue

    Un’amnesia permette a due coniugi di rivedere il proprio passato ed il proprio matrimonio: quali sono state le bugie, quali le verità? Cosa significa vivere per anni accanto ad una persona che, in fin dei conti, è un’estranea?
    Un’opera interessante anche se a tratti i questo continuo botta-e-risposta risulta un po’ estenuante.

    said on 

  • 4

    L'inabissamento all'inferno di Lei e Lui nel tentativo di riemergere alla serenità come coppia.

    Grazia e freschezza giocano briosamente tanto col metateatro quanto con oggetti ostici quali “la verità”, “la colpa” e, soprattutto, “l’amore”. Schmitt mette in moto una macchina narrativa che svela i ...continue

    Grazia e freschezza giocano briosamente tanto col metateatro quanto con oggetti ostici quali “la verità”, “la colpa” e, soprattutto, “l’amore”. Schmitt mette in moto una macchina narrativa che svela impietosamente i meccanismi della coppia e le luci ed ombre dell'animo umano e regala al lettore un piccolo ed intrigante giallo coniugale. Scaldate i motori

    «Piccoli Crimini Coniugali ha avuto un'adesione violenta da parte del pubblico. All'uscita del teatro le coppie reagivano diversamente a seconda dell'età.
    I ventenni mi dicevano: “Sei crudele”;
    i quarantenni: “Che realismo”;
    i sessantenni : “Che tenerezza”.
    Avevano tutti ragione:
    a 20 anni si vorrebbe che l'amore fosse semplice,
    a 40 anni si scopre che è complicato,
    a 60 sappiamo che è bello proprio perché è complicato».

    said on 

  • 4

    Quando vedete un uomo e una donna davanti al prete, chiedetevi chi dei due sarà l'assassino!

    Mi piacerebbe vedere questa storia a teatro. Una rappresentazione cruda e vera di quello che a volte una coppia può diventare.

    Per fare in modo che duri bisogna accettare l' incertezza, bisogna avanza ...continue

    Mi piacerebbe vedere questa storia a teatro. Una rappresentazione cruda e vera di quello che a volte una coppia può diventare.

    Per fare in modo che duri bisogna accettare l' incertezza, bisogna avanzare in acque pericolose, avventurarsi là dove si procede solo con la fiducia, riposarsi galleggiando su onde contraddittorie, certe volte di dubbio, certe volte di fatica, certe volte di serenità, ma mantenendo sempre la rotta

    said on 

  • 4

    In un appartamento completamente immerso nel buio della sera, un rumore di chiavi che girano nella serratura interrompe il silenzio. Sono Gilles e Lisa, sposati da diversi anni, che rientrano a casa d ...continue

    In un appartamento completamente immerso nel buio della sera, un rumore di chiavi che girano nella serratura interrompe il silenzio. Sono Gilles e Lisa, sposati da diversi anni, che rientrano a casa dopo che lui è stato all'ospedale per una brutta caduta che gli ha fatto perdere la memoria. Adesso, di nuovo fra le quattro mura domestiche, Gilles deve cercare di ricordare; di ricordarsi soprattutto di quella donna che gli siede accanto, di cui non riconosce il volto e alla quale si ostina a dare del lei nonostante ne sia irrimediabilmente attratto...
    Gilles e Lisa sono una coppia datata come tante, confortata dalle consuetudini familiari, ma al tempo stesso logorata dalle incomprensioni e dai troppi silenzi. Nella penombra di una scenografia scarna ed essenziale (numerose sono state fra l'altro le trasposizioni teatrali dell'opera che è scritta proprio come una sceneggiatura) siamo costretti ad ascoltare, a metabolizzare quello che i due si dicono, in un botta e risposta continuo – quasi senza pause – che assomiglia più a un duello che a una conversazione fra marito e moglie

    continua a leggere su

    http://www.mangialibri.com/node/16213

    said on 

Sorting by