Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Per chi suona la campana

By Ernest Hemingway

(166)

| Hardcover

Like Per chi suona la campana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

289 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La morte aleggiante. La vita, nonostante.

    La vita è quello che ti succede un giorno dopo l'altro, nonostante la morte aleggi su di te. Qui forse puoi scoprire il vero significato della vita. Un meraviglioso romanzo sulla vita, la morte, la guerra, la pace, la libertà, la fiducia, l'amore e l ...(continue)

    La vita è quello che ti succede un giorno dopo l'altro, nonostante la morte aleggi su di te. Qui forse puoi scoprire il vero significato della vita. Un meraviglioso romanzo sulla vita, la morte, la guerra, la pace, la libertà, la fiducia, l'amore e l'abnegazione.

    Is this helpful?

    Enrico Tassinari said on Oct 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho letto commenti su come Hemingway avesse un "immenso talento". Boh, per me il talento è, a proposito di americani, quello di autori come Cormac McCcarthy, oppure, completamente diverso, quello dell'inglese Nick Hornby, oppure della spagnola Rosa Mo ...(continue)

    Ho letto commenti su come Hemingway avesse un "immenso talento". Boh, per me il talento è, a proposito di americani, quello di autori come Cormac McCcarthy, oppure, completamente diverso, quello dell'inglese Nick Hornby, oppure della spagnola Rosa Montero...
    Il Nobel, come la maggior parte dei premi, è quasi sempre solo chiachiere e distintivo...

    Is this helpful?

    Luigibrasili said on Oct 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Confesso che ho fatto molta fatica con questo libro di Hemingway, infarcito di dialoghi non sempre all'altezza e con una trama che potrebbe risolversi in poche pagine anziché in 500. Ho trovato la scrittura di Hemingway regredita rispetto ad altri su ...(continue)

    Confesso che ho fatto molta fatica con questo libro di Hemingway, infarcito di dialoghi non sempre all'altezza e con una trama che potrebbe risolversi in poche pagine anziché in 500. Ho trovato la scrittura di Hemingway regredita rispetto ad altri suoi libri, quasi infantile in certi tratti, e la traduzione datata non aiuta. I personaggi non sono particolarmente caratterizzati, ciò anche a causa della preponderanza del dialogo sulla parte narrativa, e posso dire di essere entrato in sintonia col protagonista Robert Jordan solo nelle ultimissime righe, quelle che portano alla sua morte e che sono credo le uniche ad essere state scritte bene. L'opera, per finire, è senza dubbio partigiana nel trattare della guerra civile spagnola, dimenticando che misfatti atroci furono condotti anche dalle truppe repubblicane, facendo una divisione netta tra "buoni" e "cattivi" che non rispecchia la reatà dei fatti (è sicuramente più veritiero e meritevole da questo punto di vista il libro di Javier Cercas I soldati di Salamina, che ho letto e apprezzato molto qualche anno fa). Voto 3-

    Is this helpful?

    Lodo83 said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho apprezzato molto il linguaggio crudo utilizzato dall'autore per descrivere l'esperienza partigiana sui Pirenei, contro le linee fasciste.
    Molto toccanti anche i soliloqui fatti dal protagonista Robert Jordan sulla vita e sul ruolo che l'amore ha a ...(continue)

    Ho apprezzato molto il linguaggio crudo utilizzato dall'autore per descrivere l'esperienza partigiana sui Pirenei, contro le linee fasciste.
    Molto toccanti anche i soliloqui fatti dal protagonista Robert Jordan sulla vita e sul ruolo che l'amore ha avuto per lui, durante i tre giorni trascorsi con la banda di Pablo e, più in generale, le riflessioni maturate intorno alla caducità dell'uomo.
    Mi sono piaciute molto anche le descrizioni del paesaggio in cui è avvenuto lo scontro a fuoco e le descrizioni dettagliate sulle modalità con cui è avvenuta la guerra.

    Is this helpful?

    Rosso Omega said on Aug 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto bello il fatto che praticamente fin dall'inizio l'autore ci fa capire come finirà la storia, attraverso una specie di profezia. Questa cosa si propaga per tutto il romanzo, e H. ci racconta come il protagonista affronta il suo destino attravers ...(continue)

    Molto bello il fatto che praticamente fin dall'inizio l'autore ci fa capire come finirà la storia, attraverso una specie di profezia. Questa cosa si propaga per tutto il romanzo, e H. ci racconta come il protagonista affronta il suo destino attraverso le introspezioni di Robert Jordan.

    Is this helpful?

    Nico Bettio said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un realismo agghiacciante

    Meraviglioso romanzo il quale insegna che nella guerra non esistono buoni o cattivi, non c'è una ragione o un torto, ma si è tutti egualmente colpevoli, ognuno con i suoi demoni, le sue paure e i suoi peccati. Nel mezzo, una tenerissima storia d'amor ...(continue)

    Meraviglioso romanzo il quale insegna che nella guerra non esistono buoni o cattivi, non c'è una ragione o un torto, ma si è tutti egualmente colpevoli, ognuno con i suoi demoni, le sue paure e i suoi peccati. Nel mezzo, una tenerissima storia d'amore sincero e incondizionato, disilluso per via di un destino segnato, ma allo stesso tempo completamente libero d'esprimersi, senza remore o rimpianti.

    Is this helpful?

    Francesco said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book