Per chi suona la campana

Voto medio di 4399
| 306 contributi totali di cui 280 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
Robert Jordan è un giovane intellettuale americano volontario nell'esercito antifranchista. Il suo incarico consiste nel far saltare un ponte d'acciaiolibrato in territorio nemico. Per questa missione entra in contatto con la'banda di Pablo', un grup ...Continua
Flavio Firmo
Ha scritto il 01/05/18
Una lettura importante per capire l'autore, il suo modo d'essere e l'importanza per la letteratura del Novecento. Il romanzo è più un lungo dialogo interiore del protagonista che una vera avventura. La trama è piccola e tutta giocata sull'attesa dell...Continua
Амэж Двc
Ha scritto il 16/04/18
Sommo Ernest
Grande romanzo, pietra miliare letteraria del XX secolo. Una storia minimale della guerra civile spagnola è il pretesto per mettere in scena un quadro molto bello e variegato. Un cittadino americano, professore di spagnolo delle Brigate Internazional...Continua
Zefiro
Ha scritto il 20/07/17
SPOILER ALERT
"Quanto poco sappiamo di quello che c'è da sapere. Vorrei poter vivere a lungo, invece di morire oggi..."
"A rifletterci bene, i migliori sono sempre allegri. E' molto meglio essere allegri, ed è anche il segno di qualche cosa: è come avere l'immortalità mentre si è ancora vivi." Il giovane dinamitardo Robert Jordan molto allegro non riusciva ad esserlo....Continua
Ally28
Ha scritto il 06/07/17
Noioso

No. Non mi è piaciuto. Ma proprio per niente. Noioso e confusionario, o forse semplicemente non è il mio genere... O forse Hemingway stavolta non ha soddisfatto i miei sensi come fece ne "il vecchio e il mare"...

WanderingLight
Ha scritto il 05/07/17
null
Mi dispiace, non volevo andasse così, ma davvero DAVVERO non sono riuscita a finirlo. Troppo prolisso, troppo lento, troppo Robert Jordan - centrico, come se non esistessero altri personaggi. Non fosse stato per la prosa comunque ottima di Hemingway,...Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 07, 2017, 09:08
"Che strana faccenda la bigotteria. Per essere bigotti bisogna essere assolutamente certi che si ha ragione, e non c'è niente come la continenza che dia quella sicurezza e quel senso d'infallibilità."
Donatella C
Ha scritto il Feb 25, 2016, 22:42
"A rifletterci bene, i migliori sono sempre allegri. È molto meglio essere allegri, ed è anche il segno di qualche cosa: è come avere l’immortalità mentre si è ancora vivi. Una cosa complicata".
Lucia
Ha scritto il May 04, 2014, 16:47
"Stammi bene a sentire, coniglietto" egli disse. Sapeva che c'era pochissimo tempo e sudava moltissimo, ma certe cose dovevano essere dette e capite. "Ora tu te ne andrai, coniglietto. Ma io sarò con te. Finché ci sarà uno di noi ci saremo tutti e du...Continua
Pag. 519
Lucia
Ha scritto il May 04, 2014, 16:44
"Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno. Ma quello che accadrà in tutti gli altri che verranno può dipendere da quello che farai tu oggi. […]"
Pag. 484
Lucia
Ha scritto il Apr 15, 2014, 12:57
[...] Si mente sempre, in una guerra. [...]
Pag. 276

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Luigi Antonucci
Ha scritto il Nov 24, 2016, 17:14
È stato come se fossi li a combattere per la repubblica! Fantastico!
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 19, 2016, 13:47
813.52 HAM 7967 Letteratura Americana
Biblioteca...
Ha scritto il Nov 26, 2015, 07:48
Collocazione: NR 56 (4 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi