Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Per favore, non facciamo gli eroi

Saggi, poesie, racconti

Di

Editore: Minimum Fax (I libri di Carver, 08)

3.9
(126)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 275 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8887765480 | Isbn-13: 9788887765489 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Riccardo Duranti ; Curatore: William L. Stull ; Compilatore: Tess Gallagher

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Per favore, non facciamo gli eroi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il libro contiene tutti gli scritti di Carver non inclusi nelle sue raccolte: cinque racconti degli anni Sessanta, poesie uscite soltanto su riviste o presso piccoli editori, articoli di critica letteraria, recensioni e un frammento del romanzo che non ha mai completato.
Ordina per
  • 3

    Discontinuo

    Poesie: 3 stelle. Primi racconti: 2 stelle, a parte "Il pelo". Frammento di un romanzo: mah? Occasioni: 4 stelle. Introduzioni: 4 stelle. Recensioni: 5 stelle. Saggio sull'amicizia: il pezzo meglio.

    ha scritto il 

  • 3

    Utile e toccante.

    È stato uno di quei rari libri da leggere alla scrivania, con matita alla mano. Finendolo, ho rimpianto i soli 50 anni che la vita a concesso a Carver.


    Dal punto di vista strettamente editoriale, molti brani si trovano, integralemente o in parte, all'interno di altre pubblicazioni della Mi ...continua

    È stato uno di quei rari libri da leggere alla scrivania, con matita alla mano. Finendolo, ho rimpianto i soli 50 anni che la vita a concesso a Carver.

    Dal punto di vista strettamente editoriale, molti brani si trovano, integralemente o in parte, all'interno di altre pubblicazioni della Minimum Fax.

    ha scritto il 

  • 5

    Si legge nell’introduzione Tess Gallagher la sua ultima e, forse unica, compagna: le cose che contano: l’amore, la morte, i sogni, le ambizioni, crescere, fare i conti con i propri limiti e con quelli degli altri.

    http://www.subliminalpop.com/?p=183

    ha scritto il 

Ordina per