Testo russo a fronte.Nel 1923 Majakovskij si trovava a Berlino, centro dei costruttivisti russi all'e­stero dove, nel 1922, alla Galleria Van Diemen, aveva avuto luogo la prima esposizione d'arte russa. Nello stesso periodo Lisitskij ed Ehrenburg ...Continua
Ha scritto il 14/05/16
"Ma voi potreste suonare un notturno su un flauto di grondaie?"
Ha scritto il 11/12/12
Per la voce. Come dice il titolo stesso, queste poesie andrebbero recitate ad alta voce, più e più volte, fino a comprenderle appieno e farle proprie.Edizione molto bella, con le illustrazioni di El Lisitsky che accompagnavano i versi di ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 03/12/11
cavolo che edizione stupenda! Grazie! sfogliare questo libro e rileggere quei testi in questa edizione è emozionante !
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/07/10
Sono indeciso. Non capisco se mi piaccia di più leggere queste poesie, o agitare il libro e poi avvicinarlo alle orecchie e ascoltare il rumore carico di elettricità che ne esce fuori.
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 26/12/09
"..Ma voi potreste suonare un notturno su un flauto di grondaie?" Trovato per caso girovagando o vagando in giro per scaffali. Per giunta una versione delle poesie di majakovskij originale, con i suoi manifesti tipografici.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi