Perché dollari?

di | Editore: Guanda
Voto medio di 261
| 36 contributi totali di cui 32 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Maria
Ha scritto il 18/01/17

Una raccolta di romanzi tra l'intenso ed il banale, pero di Vichi amo sopratutto i romanzi dove il commissario Bordelli è il protagonista

Celestino Tarchetti
Ha scritto il 19/01/16
Se volete leggere qualcosa di molto forte questo libro è molto adatto. Vichi ci ha messo tutti i suoi ricordi di guerra da partigiano costellati di odio e terrore e li ha elaborati con una mente umana ormai razionale e critica traendone conclusioni m...Continua
topkapi
Ha scritto il 25/04/15
Tempo fa: Il commissario Bordelli è presente solo nel primo dei quattro racconti ed è impegnato, suo malgrado, a far fuggire strani personaggi, dediti a traffici internazionali per sovvenzionare rivoluzioni in ogni dove. Non particolarmente coinvol...Continua
Incipitmania
Ha scritto il 05/01/15
Incipit

Il dottore Diotivede stava osservando al microscopio un lembo di tessuto intestinale di una sessantenne, morta per sospetto avvelenamento.....

http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/p/perche-dollari-marco-vichi/

Atreiu
Ha scritto il 09/08/14

Raccolta di racconti non banali, ma senza grosse emozioni.
Bordelli e' sempre un personaggio che cattura.


Tikituga
Ha scritto il Oct 18, 2013, 12:22
se ne rendeva conto solo adesso. Non c'è nulla che possa garantirci agli occhi degli altri. Come si vedeva e considerava lui, Barolini, non aveva nessuna importanza. Gli altri sono altri, hanno altri occhi, altri metri di misura, altre idee. Siamo tu...Continua
Pag. 201
Tikituga
Ha scritto il Oct 18, 2013, 12:19
"la legge è uguale per tutti se tutti sono uguali, commissario. Fuori da questo principio si entra nel regno del sopruso"
Pag. 73
Tikituga
Ha scritto il Oct 18, 2013, 12:18
"sono convinto che lei sia un poliziotto intelligente, in grado di capire che a seconda delle situazioni la stessa regola può essere giusta o sbagliata. Non è da tutti saper guardare le cose dall'alto, nell'insieme."
Pag. 73
Tikituga
Ha scritto il Oct 18, 2013, 12:17
"le rivoluzioni insegnano solo cos'è giusto e cos'è sbagliato, ma non cambiano nulla."
Pag. 48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi