Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Perché l'Italia diventi un paese civile

Palermo 1956: il processo a Danilo Dolci

(11)

| Others | 9788883251856

Like Perché l'Italia diventi un paese civile ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nel 1956 Danilo Dolci organizza "il digiuno dei mille" sulla spiaggia di San Cataldo (Trappeto) con contadini e pescatori per lottare contro la pesca fuorilegge ma anche per preparare lo sciopero alla rovescia di Partinico in cui mobilitare un centin Continue

Nel 1956 Danilo Dolci organizza "il digiuno dei mille" sulla spiaggia di San Cataldo (Trappeto) con contadini e pescatori per lottare contro la pesca fuorilegge ma anche per preparare lo sciopero alla rovescia di Partinico in cui mobilitare un centinaio di disoccupati per riattivare una trazzera intransitabile. Il testo ricostruisce gli scioperi, il processo e gli schieramenti che nacquero intorno ad esso, mettendo assieme diversi materiali in modo da restituire la scansione frenetica della storia. Aprono e chiudono il volume due racconti di Dolci sulla vita di due giovani siciliani: il primo alle prese con la ricerca del lavoro, il secondo finito in galera.

0 Reviews

Login or Sign Up to write a review

Book Details

  • Rating:
    (11)
    • 5 stars
    • 4 stars
  • Others
  • ISBN-10: 8883251857
  • ISBN-13: 9788883251856
  • Publisher: L'Ancora del Mediterraneo
  • Publish date: 2006-01-01
Improve_data of this book

Groups with this in collection