Perché mai è diversa questa sera?

Voto medio di 51
| 15 contributi totali di cui 13 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sara rievoca e racconta l'incontro con Dylan, che chiama così per la straordinaria somiglianza con l'eroe dei fumetti, Dylan Dog, e che inaspettatamente, coronando i suoi sogni più arditi, sceglierà proprio lei e diventerà il suo ragazzo. Sara ...Continua
Ha scritto il 17/12/10
Non è proprio un libro per ragazzi, non è leggero come pensavo. Il fulcro è la storia d'amore tra Sara e Dylan/Francesco, ma ciò che rimane al termine della lettura e colpisce maggiormente, è l'antisemitismo, il razzismo. Sono temi forti visti ...Continua
Ha scritto il 10/10/10
Romanzetto adolescenziale che avevo lì da tempo. Mi sono ritrovata nel biennio del liceo, negli intervalli trascorsi in corridoio a confidare alle amiche i miei pensieri, nella musica che ascoltavamo, nel rapporto con i prof... e nella gioia della ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/08/10
Ditelo a Moccia
E' una storia dove si è cresciuti troppo in fretta. E' una storia dove si cresce troppo in fretta e l'ingenuità dev'essere abbandonata subito altrimenti non sopravvivi nella giungla dell'adolescenza. Un'adolescenza che ti segna nell'età adulta al ...Continua
Ha scritto il 18/03/10
Questo libro coinvolge estremamente il lettore,che viene catapultato nella vita di Sara e che è felice con lei,soffre con lei,in un certo senso cresce con lei. La Roncaglia tratta di un argomento estremamente bello,l'amore,con uno sfondo nei magici ...Continua
Ha scritto il 15/02/10
Ma nishtannà hallàila hazé mikkòl haleyllòth?
E' il 1989 un anno memorabile per Sara Spada che, quindicenne, ha scoperto per la prima volta l'amore con un ragazzo dalla bellezza impossibile, ambito da tutte, che le appare irraggiungibile... Tra dubbi, rivelazioni e colpi di scena, Sara dovrà ...Continua
  • 8 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Feb 23, 2010, 21:23
la cosa peggiore è quando un segreto rimane chiuso dentro non per la mancanza di qualcuno che lo racconti, ma per la mancanza di un orecchio che sappia ascoltare...
Pag. 223
  • 1 commento
Ha scritto il Feb 22, 2010, 00:30
E in quel momento, all'improvviso, avvertii l'amore che provavo come una forza benefica. Prima l'avevo soltato come un'ossessione maligna che turbava il mio equilibrio e rubava il sonno alle notti. Adesso ne percepivo l'apertura, l'espansione. ...Continua
Pag. 47

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi