Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Perché mentiamo con gli occhi e ci vergogniamo con i piedi?

By Barbara Pease,Allan Pease

(402)

| Paperback | 9788817023764

Like Perché mentiamo con gli occhi e ci vergogniamo con i piedi? ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Forse non tutti sanno che il 60-80% della comunicazione è non verbale. Ovvero, al di là delle parole e dei movimenti consci, occhi, mani, piedi, muscoli facciali... tradiscono in maniera inconsulta pensieri, sensazioni, atteggiamenti. Perciò, osserva Continue

Forse non tutti sanno che il 60-80% della comunicazione è non verbale. Ovvero, al di là delle parole e dei movimenti consci, occhi, mani, piedi, muscoli facciali... tradiscono in maniera inconsulta pensieri, sensazioni, atteggiamenti. Perciò, osservando i nostri interlocutori, possiamo facilmente interpretarne desideri e intenzioni, e anche cogliere le dinamiche fondamentali dei rapporti umani, da quelle di potere al corteggiamento, dall'autodifesa alla prevaricazione.

53 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Libro molto interessante e, per quanto 'scientifico', per nulla pesante. Uno dei migliori sull'argomento.

    Is this helpful?

    Whisper said on May 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle sono fin troppo generose. E' stata un'offerta del giorno di Amazon, non sempre ci si prende.

    Is this helpful?

    Leyla4 said on Mar 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fantastico! Spiegato benissimo, in modo facile e comprensibile, completo di illustrazioni, mi ha aperto un mondo!

    Is this helpful?

    Silvi said on Sep 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nel mio programma di lettura è inserito un libro utile dal punto di vista lavorativo ogni sei mesi. Per leggere questo ce ne ho messi nove, nonostante l'avessi parcheggiato sulla lavatrice per consultarlo nei momenti "di bisogno", per così dire. E' u ...(continue)

    Nel mio programma di lettura è inserito un libro utile dal punto di vista lavorativo ogni sei mesi. Per leggere questo ce ne ho messi nove, nonostante l'avessi parcheggiato sulla lavatrice per consultarlo nei momenti "di bisogno", per così dire. E' un catalogo di posizioni/gesti/espressioni che dovrebbero risultare rivelatori delle intenzioni di chi ci sta di fronte, e permettere di capire il linguaggio del corpo. Alcune informazioni sono interessanti, ma è irritante il modo in cui attribuisca delle espressioni e dei gesti precipui alle donne, inerenti quasi esclusivamente la sfera sessuale, riducendoci, di fatto, ad oggetto di attrazione fisica e nient'altro. A parte ciò, i disegni esemplificatori, per quanto imbarazzanti nella loro semplicità, non sono spesso neppure chiari, mentre molte fotografie che dovrebbero illustrare le applicazioni pratiche della teoria risultano spesso interpretazioni forzate. Quel che resta, alla fine, è solo l'importanza di porre attenzione ai gesti di chi ci sta di fronte, ma temo che l'intuito riesca a venirci in aiuto molto più di quanto possano farlo gli innumerevoli esempi di questo libro.

    Is this helpful?

    Lilian Gish said on Aug 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è il mio genere di libri e solitamente su queste cose sono molto scettica, ma mi sono ritrovata in molte spiegazioni e descrizioni. E' stato interessante.
    Ma adesso ho un problema: studio le persone e le loro posizioni ovunque...a mensa, in uffi ...(continue)

    Non è il mio genere di libri e solitamente su queste cose sono molto scettica, ma mi sono ritrovata in molte spiegazioni e descrizioni. E' stato interessante.
    Ma adesso ho un problema: studio le persone e le loro posizioni ovunque...a mensa, in ufficio, in metro, in disco...
    HELP!

    Is this helpful?

    Maryfar said on Aug 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarà che sono ingenua, ma

    Fastidio estremo. Ho l'impressione che in questo libro ogni gesto venga sostanzialmente ridotto a "gesto di dominio" o "gesto di sottomissione".
    Più o meno implicitamente, gli autori suggeriscono di correggere la propria stretta di mano, il proprio ...(continue)

    Fastidio estremo. Ho l'impressione che in questo libro ogni gesto venga sostanzialmente ridotto a "gesto di dominio" o "gesto di sottomissione".
    Più o meno implicitamente, gli autori suggeriscono di correggere la propria stretta di mano, il proprio sorriso ed il proprio modo di incrociare le braccia, affinché possiamo finalmente trasformarci anche noi in dominatori assoluti di questa giungla selvaggia di politicanti, venditori aggressivi e giochi di potere.
    Come se tutto fosse competizione e lotta.
    Come se desiderare di comprendere meglio gli atteggiamenti di chi abbiamo davanti dovesse per forza partire dalla voglia di sondarne le debolezze, dal desiderio di prevaricare gli altri.
    A parte questo, inserendo un filtro che purifichi la lettura dal fastidio, in questo libro si trovano descrizioni interessanti delle tipologie di stretta di mano, sorriso ecc.
    Anche la parte sui gesti nelle varie culture può tornare davvero utile!

    Is this helpful?

    sonosololibri said on Apr 2, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (402)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 384 Pages
  • ISBN-10: 8817023760
  • ISBN-13: 9788817023764
  • Publisher: Rizzoli (BUR)
  • Publish date: 2008-05-01
  • Also available as: Hardcover
Improve_data of this book

Margin notes of this book