Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Perché non possiamo essere cristiani

(e meno che mai cattolici)

By Piergiorgio Odifreddi

(3116)

| Hardcover | 9788830424272

Like Perché non possiamo essere cristiani ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"La prima stazione della nostra via crucis è l'inizio di tutti gli inizi: più precisamente, la mitologia ebraica della creazione del mondo e dell'uomo, narrata in due versioni diverse e contraddittorie nei capitoli I-XI del Genesi." Comincia così que Continue

"La prima stazione della nostra via crucis è l'inizio di tutti gli inizi: più precisamente, la mitologia ebraica della creazione del mondo e dell'uomo, narrata in due versioni diverse e contraddittorie nei capitoli I-XI del Genesi." Comincia così questo viaggio che il matematico Piergiorgio Odifreddi compie dentro le Scritture e lungo la storia della Chiesa, fino ai giorni nostri. Come uomo di scienza, egli considera l'affermazione che quello della Bibbia è l'unico vero Dio una "bestemmia" nei confronti di colui che gli uomini di buona fede, da Pitagora e Platone a Spinoza e Einstein, hanno da sempre identificato con l'intelligenza dell'universo e l'armonia del mondo. Come cittadino, afferma che il cristianesimo ha costituito non la molla del pensiero democratico e scientifico europeo, bensì il freno che ne ha gravemente soffocato lo sviluppo civile e morale, e ritiene che l'anticlericalismo sia oggi più una difesa della laicità dello Stato che un attacco alla religione della Chiesa. Come autore, infine, legge l'Antico e il Nuovo Testamento e le successive elaborazioni dogmatiche della Chiesa per svelarne, con una critica tanto serrata quanto avvincente, non soltanto le incongruenze logiche ma anche le infondatezze storiche, dando alla ragione ciò che è della ragione e facendo emergere dai testi la verità: ovvero, dice Odifreddi, che "Mosè, Gesù e il papa sono nudi".

340 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Nulla di particolare..
    Abbastanza pesante, mi aspettavo un libro più bello.

    Is this helpful?

    Il Lorbello said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Davvero interessante scoprire le bugie della chiesa con il sarcasmo di Odiffredi.
    Niente di complicato da leggere, scorrevole ed illuminante su certi aspetti che ignoravo. Consiglio la lettura a chi vuole farsi una piccola cultura di verità cattolica ...(continue)

    Davvero interessante scoprire le bugie della chiesa con il sarcasmo di Odiffredi.
    Niente di complicato da leggere, scorrevole ed illuminante su certi aspetti che ignoravo. Consiglio la lettura a chi vuole farsi una piccola cultura di verità cattolica.

    Is this helpful?

    Novacaineoverthetrip said on Jun 25, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Odifreddi smonta in maniera sistematica, metodica ma anche ironica, i contenuti e la presunta origine divina dell'Antico Testamento e dei Vangeli. Ma soprattutto emerge una religione che incita all'odio e all'intolleranza.

    Is this helpful?

    Livorno58 said on May 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un'analisi abbastanza dettagliata del testo sacro della religione cattolica, che va a confermare e aggiungere argomenti al mio convinto anticlericalismo. rispetto chi ha fede, ma di fronte a certe bestialità descritte nella bibbia mi chiedo come poss ...(continue)

    un'analisi abbastanza dettagliata del testo sacro della religione cattolica, che va a confermare e aggiungere argomenti al mio convinto anticlericalismo. rispetto chi ha fede, ma di fronte a certe bestialità descritte nella bibbia mi chiedo come possa chiudere gli occhi una persona sana di mente e con un'istruzione almeno basilare.

    Is this helpful?

    ktulu81 said on Nov 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sul perché io non possa essere cristiana (e meno che mai cattolica) avevo già chiare in mente almeno un milione di ragioni. Leggere queste ragioni (ed altre ancora), frutto dagli studi di un matematico ateo, e rendersi conto-mentre si ridacchia per l ...(continue)

    Sul perché io non possa essere cristiana (e meno che mai cattolica) avevo già chiare in mente almeno un milione di ragioni. Leggere queste ragioni (ed altre ancora), frutto dagli studi di un matematico ateo, e rendersi conto-mentre si ridacchia per la sottile ironia con cui è condito il tutto-che ciò che ci viene rifilato dal catechismo e dalla religione sin dalla più tenera infanzia è solo una quantità impressionante di nonsense e strafalcioni che sono fondamento e parte fondamentale della religione cattolica.Di conseguenza, ti viene solo da dire:"Ma chi me lo fa fare??"

    Is this helpful?

    Chicca said on Nov 20, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (3116)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 264 Pages
  • ISBN-10: 8830424277
  • ISBN-13: 9788830424272
  • Publisher: Longanesi (Le spade, 7)
  • Publish date: 2007-02-01
  • Also available as: Paperback , Others
Improve_data of this book

Margin notes of this book