Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Perestrojka

Il nuovo pensiero per il nostro paese e per il mondo

Di

Editore: Mondadori

3.6
(76)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 348 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8804310081 | Isbn-13: 9788804310082 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Roberta Rambelli

Disponibile anche come: Altri

Genere: Non-fiction

Ti piace Perestrojka?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    L'idea di una nuova primavera per paese che aveva bisogno di una ristrutturazione (perestrojka): l'URSS

    I grandi personaggi della Storia lasciano sempre una traccia indelebile, anche quando le loro idee e il loro esempio vengono travolti dai processi e dagli eventi che essi avevano contribuito a mettere in moto, come in questo caso, la fine dell'URSS.


    Gorbaciov era una persona dotata di car ...continua

    I grandi personaggi della Storia lasciano sempre una traccia indelebile, anche quando le loro idee e il loro esempio vengono travolti dai processi e dagli eventi che essi avevano contribuito a mettere in moto, come in questo caso, la fine dell'URSS.

    Gorbaciov era una persona dotata di carisma che ha affascinato però più gli occidentali, che i russi, che vivevano i problemi del regime comunista dal di dentro. Egli ha rappresentato per tanti il volto umano di un regime che prima aveva il volto imperturbabile di Breznev.
    Noi europei ci abbiamo creduto che le idee di Gorbaciov potessero riformare l'URSS, per mezzo della perestrojka di cui parla in questo libro, democratizzandolo e avvicinandolo come partner europeo.
    La Storia però dimostrerà che, venuto a mancare il collante che teneva insieme il regime sovietico, c'erano già pronti dietro tutti coloro che volevano farla finita con lo Stato per poter arricchirsi personalmente.

    Il libro di Gorbaciov è un interessante resoconto dello stato in cui si trova l'URSS alla vigilia della caduta del comunismo e una testimonianza diretta dell'ultimo tentativo possibile di far rivivere su basi nuove una società socialista.

    ha scritto il 

  • 0

    Un sogno infranto, una speranza spezzata.

    Ci sono uomini che sognano e non agiscono, ci sono uomini che agiscono senza sognare, e poi ci sono gli uomini come Mikhail Gorbachev che provano a realizzare un sogno grandioso.
    Sono del parere che leggere il testo dove è esplicitato il pensiero di uno degli uomini più grandi del XX secol ...continua

    Ci sono uomini che sognano e non agiscono, ci sono uomini che agiscono senza sognare, e poi ci sono gli uomini come Mikhail Gorbachev che provano a realizzare un sogno grandioso.
    Sono del parere che leggere il testo dove è esplicitato il pensiero di uno degli uomini più grandi del XX secolo sia d’obbligo, un uomo che ha letteralmente cambiato il mondo e il modo di intendere l’Unione Sovietica.
    La perestrojka non è un programma politico, bensì un sentimento, la voglia di ridefinirsi, comprendere gli errori ed i contrasti migliorandosi. Forse è una rivoluzione, ma non nel senso canonico del termine, non è il popolo a volerla, non sono le masse operaie a muoversi, non si sciopera nelle fabbriche, la piazza non si riempie di animi, e’ una rivoluzione che viene dall’alto, dalla leadership sovietica. Una dittatura che si critica, che ammette gli errori commessi è cosa tanto rara quanto poderosa, la Perestrojka è il frutto di questa genuina voglia di cambiamento.
    Non so dire se il libro sia ben scritto, sia scorrevole, semplice o complicato, è semplicemente il progetto di un uomo, il suo pensiero, uno scorcio di autentica intimità. Lo considero un must del genere, in certi momenti mi ha quasi commosso per la forza dei concetti e la spontanea voglia di cambiamento che trasudano quelle pagine.
    Un grande progetto irrealizzato, una grande aspettativa delusa. Purtroppo la Perestrojka è anche questo.

    ha scritto il 

  • 4

    Interessantissimo spaccato della vita socialista dell'Ex Unione Sovietica, mi ha illuminato su quelli che all'atto pratico sono stati i meccanismi interni dell'unica realta' di stampo comunista nella Storia. Purtroppo il sottotitolo si risolve in una critica (talvolta gratuita) ai "nemici" capita ...continua

    Interessantissimo spaccato della vita socialista dell'Ex Unione Sovietica, mi ha illuminato su quelli che all'atto pratico sono stati i meccanismi interni dell'unica realta' di stampo comunista nella Storia. Purtroppo il sottotitolo si risolve in una critica (talvolta gratuita) ai "nemici" capitalisti statunitensi, e le parole di Gorbaciov sulla riorganizzazione del grande stato socialista sono state smentite entro poco tempo dai fatti.

    ha scritto il