Perfino le stelle devono separarsi

Voto medio di 15
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E così accade che una grande studiosa come Chiara Frugoni lasci i sentieri della ricerca e torni a quelli di ciottoli che conducono a Solto, un piccolo paese dell’alta bergamasca, e alla casa dei nonni materni, dove ha passato tutte le estati della s ...Continua
Arya
Ha scritto il 13/01/15

Una narrazione confusa, ma potente, che suona come il racconto fatto ad occhi velati di commozione. L'infanzia dell'autrice emerge vivida e nostalgica, popolata di personaggi notevoli (i nonni, il padre, gli zii) figli di un'altra epoca.

Alberto Gobetti
Ha scritto il 17/01/14
Altorilievo di quattro generazioni viventi (dico viventi e non: vissute) fra il lago d'Iseo e Brescia. Personaggi vivaci, non sempre felici. E' incredibile come ogni vita narrata, anche quella appartenente alla persona meno realizzata, appaia piena....Continua
elalma
Ha scritto il 12/10/13
Una viva emozione mi ha colto nel leggere questa breve ma essenziale storia di famiglia. Non solo perché è ben raccontata con un'accuratezza che parte della fonti, come una vera ricostruzione storica: dai ricordi personali alle testimonianze, dalle f...Continua
Susanna Giaccai
Ha scritto il 06/10/13
Ricordi, Solto
Dalla prima pagina: A Solto c'era la casa dei nonni materni; qui sono tornata ogni estate della mia vita ... Da bambina mi sono sentita "in mezzo", non fra due gruppi di generazioni ma fra due classi sociali; padroncina perchè nipote di proprietari t...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi