Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Perimetro di sicurezza

Di

3.6
(14)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 350 | Formato: Altri

Isbn-10: 8830422525 | Isbn-13: 9788830422520 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Political

Ti piace Perimetro di sicurezza?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Mi è piaciuto anche se meno del precedente, ovvero Bersaglio sbagliato.

    L'ho trovato lento a decollare, o meglio, ho trovato un po' pesante la prima metà; si è però ampiamente riscattato nella seconda ...continua

    Mi è piaciuto anche se meno del precedente, ovvero Bersaglio sbagliato.

    L'ho trovato lento a decollare, o meglio, ho trovato un po' pesante la prima metà; si è però ampiamente riscattato nella seconda metà.

    In questo secondo episodio DeMarco - che dovrebbe essere il protagonista - fa quasi da spalla a Emma.

    Aspetto il prossimo, House Rules/Dead on Arrival.

    ha scritto il 

  • 4

    ho notato che in questo caso è stato passato il testimone a Emma, e DeMarco è diventato la spalla sua. Il tutto funziona bene, e rimane solo l'amaro in bocca sul finale. Sembra che DeMarco sia rimasto ...continua

    ho notato che in questo caso è stato passato il testimone a Emma, e DeMarco è diventato la spalla sua. Il tutto funziona bene, e rimane solo l'amaro in bocca sul finale. Sembra che DeMarco sia rimasto troppo scioccato dall'esperienza del primo libro, qui lo trovo ostico.

    ha scritto il 

  • 4

    Avvincente, distensivo, divertente. Buona trama, colpi di scena senza esagerare, personaggi forse un po' didascalici (cosa pretendere ancora..?) ma nel complesso ho passato dei buoni momenti di lettur ...continua

    Avvincente, distensivo, divertente. Buona trama, colpi di scena senza esagerare, personaggi forse un po' didascalici (cosa pretendere ancora..?) ma nel complesso ho passato dei buoni momenti di lettura.

    ha scritto il