Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Persuasion

By

Publisher: Penguin Books Ltd

4.2
(4650)

Language:English | Number of Pages: 288 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , Portuguese , Spanish , German , French , Italian , Catalan , Chi simplified , Swedish , Greek

Isbn-10: 0141439688 | Isbn-13: 9780141439686 | Publish date:  | Edition Reissue

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , Audio CD , Mass Market Paperback , Softcover and Stapled , Others , Library Binding , Unbound , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Persuasion ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Her last completed novel, marrying witty social realism to a 'Cinderella' love story, Jane Austen's "Persuasion" is edited with an introduction by Gillian Beer in "Penguin Classics". Anne Elliot, twenty-seven and still single, seems destined for spinsterhood. In her youth, she broke off an engagement to penniless Captain Wentworth at the insistence of her friend Lady Russell, acquiescing to the demands of her class at the expense of her happiness. But when Wentworth returns from the Napoleonic wars rich and famous, Anne finds her affection rekindled - even though Wentworth seems more interested in Anne's friend Louisa Musgrove. Set in the fashionable societies of Lyme Regis and Bath, "Persuasion" is a brilliant satire of vanity and pretension, but, above all, it is a love story tinged with the heartache of missed opportunities. In her introduction, Gillian Beer discusses Austen's portrayal of the double-edged nature of persuasion and the clash between old and new worlds. This edition also includes a new chronology and full textual notes. Jane Austen (1775-1817) was extremely modest about her own genius but has become one of English literature's most famous women writers.
Austen began writing at a young age, embarking on what is possibly her best-known work, "Pride and Prejudice", at the age of 22. She was the author of "Sense and Sensibility", "Pride and Prejudice", "Emma", "Persuasion", "Mansfield Park" and "Northanger Abbey". If you liked "Persuasion", you may enjoy George Eliot's "Middlemarch", also available in "Penguin Classics". "The most perfect artist among women, the writer whose books are immortal". (Virginia Woolf).
Sorting by
  • 4

    Wonderfully angsty with all my favourite cliches of miscommunication and jealousy.
    I was afraid Anne Elliot would be another Fanny Price and Captain Wentworth a Heathcliffe-like character-- I was luckily proven wrong, I loved both of them.

    said on 

  • 3

    Una novela con el estilo característico de Austen, que nos presenta las desventuras amorosas de un grupo bastante nutrido de personajes. Si bien la historia no ofrece nada nuevo para las personas que ya han leído su obra, pues el conflicto resulta obvio tanto en su resolución como en su causa, Au ...continue

    Una novela con el estilo característico de Austen, que nos presenta las desventuras amorosas de un grupo bastante nutrido de personajes. Si bien la historia no ofrece nada nuevo para las personas que ya han leído su obra, pues el conflicto resulta obvio tanto en su resolución como en su causa, Austen nos presenta algo nuevo en su prosa, que en este libro se centra en la narración más que en el diálogo, logrando así que el libro sea corto y se sienta un poco carente pues todo se explica y poco se demuestra, quizá en favor de una longitud más pequeña.

    No es mi favorito. Aun así, disfruté del don de Austen para trasladarnos hasta la época victoriana, así como para retratar a una gran variedad de personajes que si bien pueden resultar confusos en un principio al tener nombres similares, muy pronto se van distinguiendo unos de otros a través de sus acciones (elemento no tan logrado como en otras de sus novelas, debido al poco diálogo).

    Resulta una lectura ligera, así que lo recomiendo, pero no esperen encontrar a la Austen de Orgullo y Prejuicio o a una autora que se haya superado. Su trama es predecible, el estilo, sin embargo, resulta interesante y a la vez una pena, pues no tuvo oportunidad de desarrollarlo más.

    said on 

  • 4

    Una storia coinvolgente e che resta sempre attuale, anche due secoli dopo! La Austen è un genio, si sa. Ha uno stile impeccabile e i suoi personaggi sono tutti incredibilmente delineati e affascinanti.
    Sentimenti mai trascurati e perfettamente palpabili in un romanzo d'amore che rapisce e c ...continue

    Una storia coinvolgente e che resta sempre attuale, anche due secoli dopo! La Austen è un genio, si sa. Ha uno stile impeccabile e i suoi personaggi sono tutti incredibilmente delineati e affascinanti.
    Sentimenti mai trascurati e perfettamente palpabili in un romanzo d'amore che rapisce e che fa sognare.
    Ottima la traduzione, edizione ben curata e consigliata.
    Persuasione è una piccola chicca tra i classici del passato che nessuno dovrebbe perdersi!

    said on 

  • 4

    Bello!!

    Questo è il terzo romanzo che leggo della Austen, in ordine dopo Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento, tra i tre lo metterei al secondo posto.
    Sinceramente mi aspettavo molto di più, più romanticismo e suspance alla Mr. Darcy con Elisabeth Bennet, nella maggior parte del romanzo si ...continue

    Questo è il terzo romanzo che leggo della Austen, in ordine dopo Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento, tra i tre lo metterei al secondo posto.
    Sinceramente mi aspettavo molto di più, più romanticismo e suspance alla Mr. Darcy con Elisabeth Bennet, nella maggior parte del romanzo si parla soprattutto del rapporto tra Anne, sua sorella Mary con tutto il seguito della famiglia del marito della sorella, la famiglia Musgrove, sulle vicende finanziare della famiglia Elliot.
    Solo in alcuni punti del romanzo si vede la fugacità degli sguardi rubati tra Anne e Frederick, i quali entrambi non sanno se dopo otto anni l’amato/ta ricambia ancora i sentimenti.
    Solo negli ultimi capitoli ho veramente visto lo stile appassionato della Austen venire fuori e quelle ultime pagine le ho mangiate con gli occhi aspettando palpitante la fine del romanzo per sapere se Anne e Frederick sarebbero tornati insieme oppure no.
    Nel complesso sempre un bellissimo romanzo, cosa potersi aspettare dalla Austen, leggere un suo romanzo è rassicurante sempre e comunque.

    said on 

  • 3

    NIÑOS PIJOS CON PROBLEMAS EMOCIONALES...

    http://mimoradafriki.blogspot.com.es/2012/10/entre-hormigas-vampiros-diurnos-de-moda.html

    Muy bien escrito (Jane Austen es Jane Austen) pero no pasa absolutamente nada

    said on 

  • 0

    Lettura piacevolissima, come lo è sempre la Austen. Ho apprezzato tantissimo la sottile ironica e la delicatezza della protagonista, anche se tra i personaggi femminili della Austen ho sempre preferito le Elizabeth Bennet, più schiette delle Anne Elliot. Invece il capitano Wentworth è stato elett ...continue

    Lettura piacevolissima, come lo è sempre la Austen. Ho apprezzato tantissimo la sottile ironica e la delicatezza della protagonista, anche se tra i personaggi femminili della Austen ho sempre preferito le Elizabeth Bennet, più schiette delle Anne Elliot. Invece il capitano Wentworth è stato eletto al migliore personaggio maschile dei romanzi di Jane. e ovviamente memorabile il passaggio finale sull'incostanza in amore.
    Ho letto l'edizione Classici Mondadori e per quanto mi sia piaciuta la post fazione di Virginia Woolf (non so se sia inclusa anche in altre edizioni), la traduzione mi è sembrata un po' sommaria.

    said on 

  • 4

    Cara Lady Jane,


    grazie!! i grazie che di diciamo da duecento (dico 200) anni non sono sufficienti; e non lo saranno i grazie che verranno per i prossimi 200 anni.


    Perché? perché:


    1. non deludi mai, i tuoi romanzi saranno anche sugli stessi temi, ma diciamocelo, ci incollano a ...continue

    Cara Lady Jane,

    grazie!! i grazie che di diciamo da duecento (dico 200) anni non sono sufficienti; e non lo saranno i grazie che verranno per i prossimi 200 anni.

    Perché? perché:

    1. non deludi mai, i tuoi romanzi saranno anche sugli stessi temi, ma diciamocelo, ci incollano alle pagine facendoci trattenere il respiro (talentuosa!!)

    2. sei pulita: il linguaggio esprime anche scabrosi temi come se fossero giochi d’infanzia senza negare profondità (genio puro!!)

    3. rassereni: tornare a leggere le tue pagine da la certezza che tutto andrà bene, in qualche modo tutto si sistemerà, ognuno troverà il suo posto nel mondo e nel cuore di qualcun altro (anti-depressiva!!)

    4. sei giusta: il bene trionfa, il male è sconfitto. Non temi nuvoloni sul futuro (ottimista!!)

    5. sei femminista: pur negli schemi di un passato ormai remoto, le tue donne, le tue fanciulle sono determinate e riescono in quello che vogliono, lo conquistano, sbaragliano tutto e tutti (temeraria!!)

    5. sei eroica: le tue eroine non sono nulla rispetto a te. Tu hai fatto della tua vita il capolavoro di una donna che è diventata scrittrice in un mondo di uomini (ispiratrice!!)

    6. leggerti in inglese è pura gioia per la lingua, sei elegante, chiara, ma come fai a non essere arcaica? (innovativa!!)

    Consigliato: c’è da aggiungere qualcosa? ah, sì la trama… ritorna il percorso sentimentale di due amanti divisi che si .... recensione completa http://parladellarussia.wordpress.com/2014/09/06/persuasion/

    said on 

Sorting by