Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pet Sematary

Di

Editore: Sperling & Kupfer (Superbestseller Paperback, 32)

4.0
(4402)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 417 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Tedesco , Chi tradizionale , Olandese , Svedese , Portoghese , Lettone , Sloveno , Chi semplificata , Greco , Catalano , Polacco , Ceco , Russo , Ungherese

Isbn-10: 8878240303 | Isbn-13: 9788878240308 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Hilia Brinis

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , eBook

Genere: Fiction & Literature , Horror , Mystery & Thrillers

Ti piace Pet Sematary?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.
Ordina per
  • 5

    Descrizione

    In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una ...continua

    Descrizione

    In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche. IN REte.

    ha scritto il 

  • 4

    Oz il Gvande e Tevvibile

    Questo libro era da sempre nella mia wish list, o almeno da quando conosco la canzone Pet Sematary dei Ramones, che era appunto stata realizzata dalla famosa punk band proprio per l'omonimo film. In ...continua

    Questo libro era da sempre nella mia wish list, o almeno da quando conosco la canzone Pet Sematary dei Ramones, che era appunto stata realizzata dalla famosa punk band proprio per l'omonimo film. In realtà già nel libro viene citata una canzone dei Ramones ovvero Rockaway Beach, sarà forse per questo che poi è nata la collaborazione per il film? Tornando al libro, parlarne senza fare spoiler non è facile. Dico solo che la scena del camion così come King la descrive è una delle più pesanti che io abbia mai letto. Ti fa davvero stare male, è una di quelle cose che sai resteranno per sempre impresse nella tua mente. E' incredibile come questo grande autore riesca a creare delle scene che hanno lo stesso effetto di un film, spesso migliore. Più che gli avvenimenti, ciò che colpisce è il senso di inquietudine che lascia dopo e che, anche a distanza di giorni, non vuole abbandonarti. Una cosa è certa: il Mago di Oz per me non sarà più lo stesso.

    ha scritto il 

  • 5

    Bello bello bellissimo!! Mi sono portata questo libro in vacanza e me lo sono "mangiato" in pochissimi giorni! Il senso di angoscia, la paura di quello che è destinato ad accadere, sono i punti ...continua

    Bello bello bellissimo!! Mi sono portata questo libro in vacanza e me lo sono "mangiato" in pochissimi giorni! Il senso di angoscia, la paura di quello che è destinato ad accadere, sono i punti forti di questo libro.. Un horror vero e proprio!

    ha scritto il 

  • 5

    Il caso ha voluto che mi trovassi a leggere questo libro proprio mentre il mio primo cane, neanche tanto vecchio per un cane di piccola taglia, attraversava l'ultima fase della sua malattia al cuore. ...continua

    Il caso ha voluto che mi trovassi a leggere questo libro proprio mentre il mio primo cane, neanche tanto vecchio per un cane di piccola taglia, attraversava l'ultima fase della sua malattia al cuore. L'ho trovato un libro dolcissimo. Riesce a metterti di fronte alla cosa immensa che è il lutto, che può essere terribile anche se è per un animale; e riesce a dimostrarti quanto è importante ricordare. Sono la prima ad ammettere che King scrive libri di intrattenimento (intrattenimento che secondo me è di prim'ordine, ma comunque intrattenimento), ma in certi libri si trova una forza fuori dal comune, come in questo o ne La zona morta, o in certi racconti.

    ha scritto il 

  • 5

    L'evoluzione orrorifica del lutto

    Leggere "Pet Sematary" è come sbirciare nella comune vita familiare del vicino di casa... Ma non sei da solo... E' come sentire che Pennywise aspetta col suo palloncino... Mr Gaunt ti fissa ...continua

    Leggere "Pet Sematary" è come sbirciare nella comune vita familiare del vicino di casa... Ma non sei da solo... E' come sentire che Pennywise aspetta col suo palloncino... Mr Gaunt ti fissa silenzioso dalla sua vetrina... Sentire che qualcosa è in agguato, ma non sapere come e chi colpirà. La storia di un lutto e del dolore, che con o senza risvolti paranormali, non muta mai la sua forma. Bravo Stefano!

    ha scritto il 

  • 4

    Non sono un'amante del genere horror ma questo libro mi ha coinvolta e catturata fin dall'inizio per la bella scrittura (e traduzione, complimenti) e, why not, per la storia ben costruita, intrigante ...continua

    Non sono un'amante del genere horror ma questo libro mi ha coinvolta e catturata fin dall'inizio per la bella scrittura (e traduzione, complimenti) e, why not, per la storia ben costruita, intrigante e appassionante fino alla fine. Molto ben scritte le pagine sul dolore della perdita, la psicologia dei personaggi è davvero ben delineata. Bravo King!

    ha scritto il 

  • 4

    uno dei migliori libri...

    ...di king. senza una parola di troppo, ogni frase, anche quella che appare inutile, fa parte della costruzione di questo romanzo perfetto e straziante. ispirato al famoso racconto "la zampa della ...continua

    ...di king. senza una parola di troppo, ogni frase, anche quella che appare inutile, fa parte della costruzione di questo romanzo perfetto e straziante. ispirato al famoso racconto "la zampa della scimmia" di W.W. jacobs, pet semetery ci dice che i nostri cari perduti è bene che vivano nei nostri sogni e ricordi. una seconda occasione è meglio per tutti che non l'abbiano. nei ricordi dove tutti sono belli giovani felici e vivi... grandissimo king.

    dal libro fu tratto un film piuttosto brutto, ma con un paio di scene (quelle di Gage al suo ritorno...) veramente agghiaccianti e ispiranti orrore e compassione allo stesso tempo.

    ha scritto il 

  • 5

    Un King crudo e spietato...

    Finalmente letto in lingua originale (volevo farlo da molto tempo), questo romanzo si conferma, a mio gusto, come uno dei migliori in generale di tutta la carriera di King e, sicuramente, nella sua ...continua

    Finalmente letto in lingua originale (volevo farlo da molto tempo), questo romanzo si conferma, a mio gusto, come uno dei migliori in generale di tutta la carriera di King e, sicuramente, nella sua 'top 3' per violenza e crudezza della storia narrata.

    Un giovane medico, sua moglie, i loro due figli e il gatto (Church) si trasferiscono in una nuova casa dove cominciano la loro nuova vita. Qui conoscono gli anziani vicini (Jud e Norma) che li 'introducono' agli usi e ai segreti del luogo, tra i quali spicca un sentiero che porta ad un cimitero di animali... sembra l'inizio di un'idillio ma i problemi non tarderanno ad arrivare e presto Jud svelerà a Louis i veri segreti del cimitero degli animali e di quello che c'è oltre la catasta di alberi caduti...

    Sin dalle prime pagine il buon Stephen tesse la sua tela di eventi e circostanze che, a poco a poco, trascinano il lettore in un vortice da cui non c'è uscita: un accavallarsi di eventi, situazioni e sentimenti umani che sfociano in uno dei "metà-fine libro" migliori che abbia mai letto! Una volta finito il romanzo non resta che da chiedersi: "se fosse successo a me, cosa avrei fatto?" ...e la risposta viene spontanea e istintiva...

    Geniale e maligno!!

    ps. anche se sono solo poche pagine (forse neanche 15), il viaggio di Louis e Jud nella Foresta Mic-Mac è uno dei passi più terrorizzanti, oscuri e maligni che abbia mai letto in tutta la mia vita di lettore... veramente sublime!

    ha scritto il 

Ordina per