Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Petra Delicado indaga ancora

Il caso del lituano - ­Nido vuoto - ­Il silenzio dei chiostri

By Alicia Giménez-Bartlett

(131)

| Paperback | 9788838925191

Like Petra Delicado indaga ancora ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Con Petra Delicado, ispettrice della polizia di Barcellona, e Fermín Garzón, suo vice, Alicia Giménez-Bartlett ha creato una di quelle polarità essenziali che donano al racconto un movimento autonomo, una vita indipendente dallo stesso intreccio. La Continue

Con Petra Delicado, ispettrice della polizia di Barcellona, e Fermín Garzón, suo vice, Alicia Giménez-Bartlett ha creato una di quelle polarità essenziali che donano al racconto un movimento autonomo, una vita indipendente dallo stesso intreccio. La sensazione, alla lettura, è di una combinazione euforica di thriller e commedia senza perdita di leggerezza né di atrocità.

Il caso del lituano
L’omicidio del bell’immigrato dall’agiatezza sospetta; la morte orrenda del bullo da palestra; la strage delle quattro ragazze di una madame dal cuore tenero: tre rapide storiacce tenute assieme dallo squallore della periferia e dal continuo battibecco con cui Petra e Fermín cercano di arginare dalla loro vita il caos del mondo.

Nido vuoto
«La mia glock era sparita. Farsi rubare la pistola da una bambina, il colmo del ridicolo per un poliziotto». Inizia con la caccia un po’ giocosa a una piccola ladra l’itinerario di Petra e Fermín in uno dei tanti inferni all’angolo della strada, dove convivono crimine e conformismo.

Il silenzio dei chiostri
«Una delle indagini più inquietanti e complicate della nostra carriera». Nel romanzo più venduto della serie, Petra e Fermín indagano sul simbolico omicidio di fra Cristóbal dello Spirito Santo venuto a restaurare la reliquia di un santo nel convento delle sorelle del Cuore Immacolato, e faticano a schivare gli illusionismi mascherati da soprannaturale.

8 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    forse da leggere a tappe i vari racconti, ma anche con l'overdose che ho fatto va' bene, grande la Petra non solo applicata ai casi polizieschi, ma anche con una stratificazione umana..., con il suo vice e la birretta e non solo per compensare/spezza ...(continue)

    forse da leggere a tappe i vari racconti, ma anche con l'overdose che ho fatto va' bene, grande la Petra non solo applicata ai casi polizieschi, ma anche con una stratificazione umana..., con il suo vice e la birretta e non solo per compensare/spezzare i ritmi, e infine sullo sfondo una Spagna bislacca ed a volte non diversa dall'Italia ... ;-)

    Is this helpful?

    josef said on Aug 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello! Bello! Bello! Finalmente un libro che mi ha appassionata, in cui mi sono divertita con la forte ironia dei protagonisti e in cui le storie non sono mai banali.

    Is this helpful?

    elektronica71 said on Aug 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    04/06/13 Finito Il caso del lituano. **
    Libro molto corto che racchiude tre racconti, pubblicati su un giornale spagnolo.
    L’autrice, nella prefazione, afferma di non essere brava nei racconti, e di aver voluto fare una prova. Tocca darle ragio ...(continue)

    04/06/13 Finito Il caso del lituano. **
    Libro molto corto che racchiude tre racconti, pubblicati su un giornale spagnolo.
    L’autrice, nella prefazione, afferma di non essere brava nei racconti, e di aver voluto fare una prova. Tocca darle ragione. Le storie brevi non sono proprio il suo forte.
    Petra e Fermín sono due personaggi che necessitano di tempo per ingranare; il bello delle loro vicende è che non arrivano mai subito alla soluzione, come invece succede qui, proprio per la struttura stessa del racconto.
    C’è da dire però che la terza storia, rispetto alla prima, è migliore: si vede proprio un’evoluzione nello stile. Chissà, forse se avesse scritti altri sarebbe migliorata ancora.

    21/07/13 Finito Nido vuoto. ***
    Una delle indagini più brutte che Petra Delicado abbia dovuto affrontare, immersa in uno dei mondi criminali più sordidi: la pedofilia.
    Ed è proprio nei momenti di maggiore difficoltà che si mettono in dubbio le proprie convinzioni e si può anche decidere di buttarsi in un nuovo amore…
    Anche questo romanzo è molto carino, alla fine un po’ assurdo e sdolcinato, ma non fa niente, è sempre piacevole (e poi ormai mi sono affezionata).

    28/12/13 Finito Il silenzio dei chiostri. ***
    Un monaco ucciso, una salma rubata. Cosa si nasconde dietro un atto così efferato e allo stesso tempo così bizzarro? Petra e Fermín si trovano a dover conciliare il lavoro e la nuova vita da “accasati”.
    Sul retro di copertina c’è scritto che è stato il più venduto della serie. Be’, ormai ha raggiunto una certa notorietà. E poi si sa che i monaci ammazzati sono sempre di grande attrazione.
    Il libro mi ha colpito, e questo mi è successo anche con altri della serie, più che per la trama per le somiglianze con l’Italia. Spagna e Italia si somigliano tanto, sia nelle abitudini, che nel modo di pensare e concepire il mondo. Sono due paesi che, ormai entrati nel terzo millennio, non riescono a togliersi di dosso vecchi rancori. Sono due paesi ancora vittime di una gabbia “mistica”, in cui si crede ancora a vecchie superstizioni, in cui si adorano incorrotte “mummie”, come se al loro interno vivesse davvero una divinità. Nel nostro caso possiamo aggiungere l’adorazione del sangue sciolto.
    Sto per partire per la tangente, se non vi interessano i miei deliri vi dico solo che la serie di Petra Delicado è altamente consigliata.

    Questo romanzo parla molto della storia recente spagnola, in particolare ci sono vari riferimenti alla Settimana Tragica del 1909 e alla guerra civile. Ora, quello che mi è venuto in mente è che questi eventi sono per lo più sconosciuti. Sì, possiamo trovare qualcuno che abbia sentito parlare vagamente di una guerra civile spagnola, ma vista l’ignoranza che dilaga non mi sorprenderei se la risposta a una eventuale domanda sull’argomento fosse: “perché, c’è stata una guerra civile?”.
    Per non parlare della storia degli ultimi duecento, trecento anni. Se andiamo indietro ai nostri studi scolastici sicuramente l’evento clou della storia spagnola è la batosta all’Invincible Armada di Filippo II da parte di Elisabetta I. Se nei libri di storia la Spagna è stata presente nei secoli XV-XVII (Los siglos de Oro, come li chiamano loro), dopo sempre implodere, scompare e noi non la studiamo più.
    Sappiamo che nel XVI secolo era un grande impero, con colonie smisurate oltre oceano. Nel Novecento non ne ha più una. Sappiamo perché? Qualcuno conosce il misero destino della Spagna dopo la perdita della sua ultima colonia, Cuba, nel 1898?
    Mi sono accorta dell’ignoranza riguardo la storia di Spagna (e della letteratura spagnola… ma quello è un altro capitolo) dopo aver studiato Letteratura spagnola, che ha comportato anche uno studio piuttosto approfondito rispetto al solito della Spagna e del suo passato. È un vero peccato perché è interessante quanto la storia dell’Inghilterra, della Germania, della Francia, degli Stati Uniti… e per certi versi è simile alla nostra, perché a differenza dei paesi sopra citati, l’avere in comune il cattolicesimo ci ha distinti e separati nettamente dagli altri (la Francia è un outsider). Ok, basta. Tutto questo perché la Spagna è terribilmente affascinante (e non dimentichiamoci che la serie è ambientata a Barcellona – ancora più problematica!)

    Con questo romanzo concludo l’ultimo volumone (ma non la serie, perché ce n’è ancora uno, per ora). non sono romanzi eccelsi, il mistero, una volta svelato si rivela meno misterioso di quanto si potesse credere, però sono molto piacevoli e ci si affeziona ai personaggi, nonostante Petra sia spesso una grande str.. ana persona.
    Ho scoperto che nel ’99 in Spagna ne è stata tratta una serie televisiva ma per uno scandalo in Rai (?) non è mai arrivata qui da noi. Non mi ha convinta del tutto ma si può guardare. Se ve la cavate con lo spagnolo (che non è così semplice, eh!).

    Is this helpful?

    Lucy said on Jun 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le storie di Petra Delicado e Fermin Garzon sono sempre rese molto interessanti soprattutto dal continuo dialogo-battibecco fra i due. Le loro riflessioni sono avvincenti e quasi mai scontate e prevedibili. Mi è piaciuta inoltre la trama de' Il silen ...(continue)

    Le storie di Petra Delicado e Fermin Garzon sono sempre rese molto interessanti soprattutto dal continuo dialogo-battibecco fra i due. Le loro riflessioni sono avvincenti e quasi mai scontate e prevedibili. Mi è piaciuta inoltre la trama de' Il silenzio dei chiostri. E ora dovrò leggermi i primi tre romanzi della serie: li ho dovuti comperare separatamente perché il volume che li presenta tutti assieme non riesco proprio a reperirlo.

    Is this helpful?

    Francesco Giudici said on Aug 31, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Veramente gradevolissima questa nuova raccolta di nuovi casi dell'ispettore Petra Delicado. Le vicende criminali assorbono come tutti i buoni gialli, mentre la vita di Petra e di Garzòn, suo vice, danno alla lettura quel tocco di garbata, intelligent ...(continue)

    Veramente gradevolissima questa nuova raccolta di nuovi casi dell'ispettore Petra Delicado. Le vicende criminali assorbono come tutti i buoni gialli, mentre la vita di Petra e di Garzòn, suo vice, danno alla lettura quel tocco di garbata, intelligente, sorprendente ironia, che mantiene un sorriso sulle labbra del lettore.
    Io lo consiglio, ma ritengo che sia preferibile leggere i libri nell'ordine di uscita e questo è il terzo della serie.

    Is this helpful?

    Odette said on Jul 28, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (131)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 763 Pages
  • ISBN-10: 8838925194
  • ISBN-13: 9788838925191
  • Publisher: Sellerio (Galleria)
  • Publish date: 2010-01-01
Improve_data of this book