Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Piazza Fontana

By Francesco Barilli

(11)

| Others | 9788897555490

Like Piazza Fontana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

31 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Impossibile riduzione grafica della via crucis dell'attentato di Piazza Fontana. Qualche bella tavola, un po' troppa retorica e l'intento ammirevole; poco altro (una cronologia e diversi commenti). Utile per invogliare un approfondimento.

    Is this helpful?

    Paperorosso said on Aug 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A tanti livelli

    Bellissimo fumetto sulla strage di Piazza Fontana. Con tanti approfondimenti a fine volume e un'intensa partecipazione degli autori alla storia del processo.

    Is this helpful?

    ElenaElle said on May 27, 2013 | Add your feedback

  • 8 people find this helpful

    Tu, dov'eri? Io, non ero ancora nata.

    "E poi non è una questione di vincere o perdere. Semplicemente uno Stato che non ha il coraggio di riconoscere la verità è uno Stato che ha perduto...uno Stato che non esiste"

    Licia Pinelli, figlia di Giuseppe Pinelli, anarchico, mo ...(continue)

    "E poi non è una questione di vincere o perdere. Semplicemente uno Stato che non ha il coraggio di riconoscere la verità è uno Stato che ha perduto...uno Stato che non esiste"

    Licia Pinelli, figlia di Giuseppe Pinelli, anarchico, morto nella notte del 15 dicembre 1969, "precipitato" da una finestra della Questura durante una pausa di interrogatorio.

    A mio modestissimo parere, questi dovrebbero essere i testi da far leggere nelle scuole.
    La realtà è che molti di noi (mi ci metto anche io) non hanno la consapevolezza della nostra storia, del nostro passato, è questo è un grave, gravissimo errore, perché noi siamo sempre il frutto del nostro passato.
    La chiave per non ripetere gli stessi errori è la conoscenza.
    Quante volte il popolo viene tenuto all'oscuro? Quante e quali sono le verità sapute solo da alcuni e taciute da tutti?
    Io, in quanto essere umano, mi rifiuto di vivere nella beata ignoranza.
    Piano piano, sto lastricando la strada dietro di me, per camminare più sicura e più consapevole sulla strada che sta di fronte a me.

    Disegni impeccabili, ricostruzione efficace, splendida prefazione ed utilissime note finali.

    Si vuole sempre colpire il Potere, si vogliono mettere in ginocchio i Pezzi Grossi, si vuole sfidare lo Stato.
    Ma a rimanere in terra, a brandelli, sono sempre le Persone Qualunque.

    Is this helpful?

    Jolly 78 said on Apr 8, 2012 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    la tesi di giannuli nell'introduzione è interessante. lo scopo: NON DIMENTICARE indispensabile

    Is this helpful?

    Elleti said on Feb 27, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la parte a fumetti l'ho divorata di un fiato, con la pelle d'oca. il resto è molto interessante. conosco francesco barilli per "reti invisibili" e "la piuma e la montagna" (manifestolibri) e ormai lo riconosco come una garanzia.

    Is this helpful?

    terra said on Jul 24, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (11)
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 160 Pages
  • ISBN-10: 8897555497
  • ISBN-13: 9788897555490
  • Publish date: 2012-07-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book