Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Piazza d'Italia

Favola popolare in tre tempi, un epilogo e un'appendice

By Antonio Tabucchi

(591)

| Paperback | 9788807814013

Like Piazza d'Italia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Un borgo toscano nelle paludi, vicino al mare. L'epopea di una famiglia dianarchici, ribelli per temperamento e tradizione: storia di tre generazioni dirivoluzionari dai nomi sintomatici di Garibaldo, Quarto, Volturno, personaggiche partono per viagg Continue

Un borgo toscano nelle paludi, vicino al mare. L'epopea di una famiglia dianarchici, ribelli per temperamento e tradizione: storia di tre generazioni dirivoluzionari dai nomi sintomatici di Garibaldo, Quarto, Volturno, personaggiche partono per viaggi avventurosi e guerre in Europa, Africa, le due Americhetrovando la morte nella lotta contro i padroni. Donne combattive e coraggioseche si affidano anche agli oroscopi e alle fattucchiere. Un mondo contadino,arcaico, ormai scomparso; una fiaba popolare con trovate fantasiose e insiememalinconiche, commosse e profonde, vivaci e gaie, pervasa dal senso dellafragilità della vita.

33 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un libro carico di suggestioni e storia. Mi è piaciuto tantissimo.. la saga di una famiglia italiana sempre, necessariamente, contro il potere.

    Is this helpful?

    OrsoCurioso said on Nov 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    alla faccia dell'esordiente…

    Quando uno scrittore esordisce così, non si può fare altro che leggere sulla fiducia tutto quello che ha scritto! Questo libro è splendido, perfetto nella sua semplicità. Una storia che non lascia nulla di incompiuto, come fosse successa veramente (c ...(continue)

    Quando uno scrittore esordisce così, non si può fare altro che leggere sulla fiducia tutto quello che ha scritto! Questo libro è splendido, perfetto nella sua semplicità. Una storia che non lascia nulla di incompiuto, come fosse successa veramente (compresa la componente un po' magica). Personaggi che non si fa fatica a immaginare, che sicuramente sono esistiti in tutti i nostri paesi italiani (o per lo meno toscani!). Un modo di scrivere e di raccontare che fa ridere, sorridere, emozionare, arrabbiare, sentire… Alla faccia del "Tabucchi ancora acerbo"!!!

    Is this helpful?

    giadinskj said on Sep 20, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non ho potuto fare a meno di dargli quattro stelle!
    l'ho centellinato il più possibile ma è scivolato in fretta...
    mi ricorda molto le storie che mi raccontava mia nonna, ed è una storia d'italia tra le righe, essenziale ma efficace.

    Is this helpful?

    SiervaMarìa said on Apr 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo, se non altro perchè è la versione italiana di "Cent'anni di solitudine"

    Is this helpful?

    Paolo70 said on Nov 11, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Analogie

    Non è una recensione. E' solo uno spunto di riflessione.

    E' davvero incredibile come in questo libro si intravedano (con volontà dell'autore o meno non sono in grado di dirlo) i temi e le bellezze di Cent'anni di Solitudine di Garcia Marquez.

    Chi ...(continue)

    Non è una recensione. E' solo uno spunto di riflessione.

    E' davvero incredibile come in questo libro si intravedano (con volontà dell'autore o meno non sono in grado di dirlo) i temi e le bellezze di Cent'anni di Solitudine di Garcia Marquez.

    Chi ha avuto la fortuna di leggere il fantastico libro del colombiano premio Nobel potrà trovare estremamente piacevole confrontare, riecheggiare, intravedere motivi simili, notevoli analogie, inevitabili differenze e soprattutto il medesimo amore per la Storia degli uomini.

    Interessante ipotesi, a mio avviso.

    Is this helpful?

    Dariuz said on Oct 21, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo un mese di faticosa lettura della biografia di Beethoven, ecco un bellissimo libro divorato in due giorni (si poteva leggere anche in uno, ma tra i lavori di casa e le ultime insolazioni settembrine mi sono un po' perso). Primo libro che leggo d ...(continue)

    Dopo un mese di faticosa lettura della biografia di Beethoven, ecco un bellissimo libro divorato in due giorni (si poteva leggere anche in uno, ma tra i lavori di casa e le ultime insolazioni settembrine mi sono un po' perso). Primo libro che leggo di Tabucchi, che con queste pagine ironiche ripercorre la storia d'italia con gli occhi degli umili di un borgo toscano. Ho detto ironia che sempre si accompagna all'amarezza, e a leggere certe pagine viene davvero un magone a pensare che l'Italia (e il mondo) sono quelli di sempre. L'importante è non credere alle "macchine idrauliche". Cmq penso che lo regalerò a una delle mie sorelle (essendo la storia di una famiglia di generazione in generazione, dovrebbe piacerle) e io prima o poi leggerò qualche altro romanzo di Tabucchi (però non volevo passare subito a Sostiene Pereira, magari qualcuno antecedente al suo successo).

    Is this helpful?

    roby said on Sep 15, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book