Piccoli suicidi tra amici

Voto medio di 2487
| 489 contributi totali di cui 418 recensioni , 69 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Un bel mattino Onni Rellonen, piccolo imprenditore in crisi, e il colonnello Hermanni Kemppainen, vedovo inconsolabile, decidono di suicidarsi. Il caso vuole che i due uomini scelgano lo stesso granaio per mettere fine ai loro giorni. Importunati dal ...Continua
Stefano
Ha scritto il 18/11/18

un bel romanzo, piacevole da leggere. mi aspettavo di più visto quanto ne ho sentito parlare nella mia vita da lettore.

Massimo Carcano
Ha scritto il 12/11/18
Inno alla vita
Difficile scrivere qualcosa di ironico sul tema del suicidio eppure Paasilinna ci è riuscito alla grande. Una storia di rapporti umani, on the road, dove si capisce che sotto sotto nessuno è convinto della sua scelta. Ed in effetti alla fine questo l...Continua
Monica
Ha scritto il 02/11/18

Piacevolmente ironico, un libro che parla di morte per esaltare il valore e la bellezza della vita.

Duracoto
Ha scritto il 01/11/18
L'ironia è l'arma segreta per affrontare il mondo. I finlandesi, Arto Paasilinna in testa, sembrano esserne dotati in misura maggiore rispetto ad altri popoli. Non è semplice affrontare un tema urticante come quello dei suicidi,  fenomeno che nel nor...Continua
SirJo
Ha scritto il 16/10/18
Carino, simpatico, ma non eccezionale. Interessanti e anche condivisibili le digressioni sulla società consumistica che ti impone una mentalità per cui se non ti adegui puoi essere spinto al suicidio. Testo a tratti divertente, anche se è un umorismo...Continua

Monica
Ha scritto il Nov 02, 2018, 10:59
...ogni giorno è per ciascuno sempre il primo della vita che gli resta da vivere, anche se siamo troppo occupati per rendercene conto. Solo chi si è spinto fino alla soglia della morte comprende che cosa vuol dire in pratica l'inizio di una nuova vit...Continua
Pag. 24
shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 16:17
[Postfazione] "Il viaggio più folle della mia vita", dice Korpela al colonnello. "Perché siamo ancora vivi, o perché non siamo riusciti a morire?" chiede l'altro. In questa replica c'è forse tutto il senso del libro. Paasilinna sembra non voler...Continua
shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 16:14
[Postfazione] Come il portoghese deriva dal basso latino, così il lappone deriva dal bramito delle renne. Il parallelo non una grinza. La spedizione verso la morte parte con grandi aspettative e il viaggio si fa ad ogni tappa più avventuroso.
shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 16:12
[Postfazione] In tutti i romanzi di Paasilinna, la prima reazione all'assillo della società è una bella bevuta consolatrice. Come lo sciamano finnico un tempo si drogava con i funghi allucinogeni, così il finlandese moderno si stordisce con l'alcol...Continua
shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 16:09
[Postfazione] Con 1500 suicidi l'anno, la Finlandia è in testa alle classifiche europee e su una popolazione di cinque milioni, questo dato fa di ogni finnico un esperto. "Si può scherzare con la morte, ma con la vita no", ammonisce Paasilinna all'...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 09:41
Incipit primo capitolo
shanumi
Ha scritto il Dec 26, 2015, 09:38
Frase che precede l'inizio del primo capitolo

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi