Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pinocchio

Edizione Integrale

Di

Editore: Malipiero Spa Editore

4.1
(335)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 153 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000095528 | Data di pubblicazione: 

Genere: Children , Fiction & Literature

Ti piace Pinocchio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Come andò che maestro Ciliegia, falegname, trovò un pezzo di legno, che piangeva e rideva come un bambino...
Ordina per
  • 4

    Il bravo burattino Pinocchio

    La seguente recensione è tratta da: http://apaci.altervista.org/carlo-collodi-le-avventure-…

    La trama parla di un certo maestro Ciliegia che, trovando un pezzo di legno animato, decide di disfarsene regalandolo a un suo amico taglialegna di nome Geppetto. Geppetto decide di sco ...continua

    La seguente recensione è tratta da: http://apaci.altervista.org/carlo-collodi-le-avventure-di-pinocchio/

    La trama parla di un certo maestro Ciliegia che, trovando un pezzo di legno animato, decide di disfarsene regalandolo a un suo amico taglialegna di nome Geppetto. Geppetto decide di scolpire il pezzo di legno per farne un burattino, ma quello che ne viene fuori è un monello pieno di qualità negative. Questo burattino passerà un sacco di guai per via delle sue pessime qualità: è una storia che narra della crescita di un ragazzo che, dopo essersi divertito in tutti i modi, capisce che la via giusta da percorrere è quella del bene. Capito ciò, conseguita la maturità, potrà ricevere finalmente il premio che gli era stato promesso. Una storia semplice quindi, dagli eventi paradossali e umoristici, che vuole insegnare e divertire allo stesso tempo.

    Ci si affeziona facilmente a Pinocchio, personaggio in continua evoluzione, che se non altro dimostra di sapersi migliorare imparando dagli errori. Inizialmente uno dei classici ragazzini disubbidienti e scapestrati, nel corso della storia diventerà infine un bravo ragazzo, conscio di cosa è giusto e sbagliato fare. Gli altri personaggi della storia sono volutamente stereotipati, e ognuno di essi, nel bene e nel male, impersona dei valori.

    Lo stile è piacevole, il lessico semplice, il linguaggio colloquiale, inoltre nonostante il romanzo sia stato scritto più di un secolo fa è ancora facilmente comprensibile.

    Pinocchio è un libro che vuole insegnare ciò che è giusto nella vita. Il messaggio che l’autore ci vuole mandare è che percorrere la via del divertimento sfrenato non porta da nessuna parte. Un romanzo dal grande valore pedagogico quindi.

    In definitiva un ottimo libro per insegnare ai ragazzi e per rieducare gli adulti. Spesso infatti ci si dimentica di semplici valori quali la sincerità, il rispetto degli altri, l’educazione. Lo consiglierei senz’altro a chi non l’ha mai letto.

    Voto: 4/5

    ha scritto il 

  • 5

    Il grande romanzo “italiano” che permette di capire chi sono gli “italiani” 2 (due)

    Ho dato lo stesso titolo al mio commento che ho già dato ai Promessi Sposi di Manzoni.
    Ma forse sarebbe dire che Pinocchio è il grande romanzo (o racconto o favola, la denominazione sinceramente non cambia la sostanza) “italiano” che permette di capire chi sono gli “uomini”.
    Pinocchi ...continua

    Ho dato lo stesso titolo al mio commento che ho già dato ai Promessi Sposi di Manzoni.
    Ma forse sarebbe dire che Pinocchio è il grande romanzo (o racconto o favola, la denominazione sinceramente non cambia la sostanza) “italiano” che permette di capire chi sono gli “uomini”.
    Pinocchio è un capolavoro che dimostra come la creatività di un autore come Collodi possa penetrare, attraverso una favola, nei profondi meandri dell’animo umano, i conflitti tra l’essere e il voler essere, tra l’umanità e il mondo che la circonda.
    Il tutto condito da personaggi unici e “macchiette” comiche che rappresentano in modo efficace il “bestiario” che incontriamo tutti i giorni: quanti Geppetti, Gatti e Volpi, Mastri Ciliegia e Lucignoli….basta aprire un giornale qualsiasi di un giorno qualsiasi, gli assomigliano anche fisicamente…

    ha scritto il 

  • 4

    Si può scaricare anche gratis

    In formato elettronico sono disponibili per tutti i principali device (parliamo soprattutto di iPad e Kindle) molti grandi classici della letteratura. Gratis. Legalmente.

    http://www.viviconstile.it/libri-con-stile

    ha scritto il 

  • 5

    "Pinocchio, non dar retta ai consigli dei cattivi compagni: se no te ne pentirai!"

    Riletto perchè mia faglia doveva lavorarci per il compito estivo....così non mi trovavo impreparata!
    Un libro che nella sua semplicità è ricco di tante morali alle quali tutti i bambini dovrebbero prestare molta attenzione, crescendo, purtroppo scopriranno che tanti degli aneddoti raccontat ...continua

    Riletto perchè mia faglia doveva lavorarci per il compito estivo....così non mi trovavo impreparata!
    Un libro che nella sua semplicità è ricco di tante morali alle quali tutti i bambini dovrebbero prestare molta attenzione, crescendo, purtroppo scopriranno che tanti degli aneddoti raccontati da Collodi saranno la verità (le bugie hanno le gambe corte, bisogna lavorare o studiare con passione altrimenti son guai, ascoltare i consigli di chi ha più esperienza, guardarsi dai cattivi compagni, rispettare gli altri ecc.ecc.)!
    Un buon libro per i ragazzi nel quale troveranno tanti buoni consigli da tenere a mente per crescere più giudiziosi e saggi!

    ha scritto il 

  • 3

    Quanti conoscono la storia di pinocchio, anche solo in modo sommario? Penso di poter dire "tutti". Quanti hanno letto il libro di pinocchio? Penso di poter dire "pochi".


    è un classico e come tutti I classici si ha l'illusione di conoscerlo, anche se spesso non è cosi e me ne sono resa con ...continua

    Quanti conoscono la storia di pinocchio, anche solo in modo sommario? Penso di poter dire "tutti". Quanti hanno letto il libro di pinocchio? Penso di poter dire "pochi".

    è un classico e come tutti I classici si ha l'illusione di conoscerlo, anche se spesso non è cosi e me ne sono resa conto durante la sua lettura, che è stata fatta in occasione della lettura di un altro libro basato proprio sull'originale pinocchio e che si occupava della sua interprezione. Gia perche come per ogni classico che si rispetti oltre al libro vero e proprio sono. Nate analisi, versioni per bambini, versioni illustrate, versioni cinematografiche... Ecco perche si ha l'illusione di conoscero anche senzA averlo mai letto.

    Della trama nulla da dire, è conosciutissima. Lo stile è quello dell'epoca in cui è stato scritto, diverso da quello a cui sono abituata ma non per questo spiacevole o noioso durante la lettura. Curioso, come sempre accade leggendo deio classici, notare come la nostra bella lingua italiana sia cambiata nel tempo, come certe parole non si usino piu e altre invece siano sempre attuali.

    Non mi rimane che consigliare la lettura, per quanto mi riguarda ero convinta di aver letto questo libro anni fa e di conoscere benissimo la storia, e mi sono dovuta ricredere di fronte alla lettura in corso: alcuni passaggi non li ricordavo, altri li ricordavo diversi, ad esempio la balena che balena non è....

    ha scritto il 

  • 5

    cosa dire ?

    Di una bellezza limpida con tematiche complesse che legano le complicazioni che vengono dalla crescita della persona ... assolutamente da leggere in italiano dell'epoca ...

    ha scritto il 

  • 3

    La storia che ogni bambino italiano conosce, ma che raramente ha letto nellla versione completa di Collodi. E' anche un bello spaccato dell'Italia centrale post-unitaria. Lo sceneggiato TV di Comencini surclassa però di gran lunga il testo letterario, soprattutto nel crare l'immaginario [visivo] ...continua

    La storia che ogni bambino italiano conosce, ma che raramente ha letto nellla versione completa di Collodi. E' anche un bello spaccato dell'Italia centrale post-unitaria. Lo sceneggiato TV di Comencini surclassa però di gran lunga il testo letterario, soprattutto nel crare l'immaginario [visivo] che accompagna questa favola: quando la RAI (monopolio non ancora lottizzato dai partiti) creava cultura.

    ha scritto il