Pioggia e altri racconti

Voto medio di 65
| 15 contributi totali di cui 12 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ristampe: 1937, 1938, 1940, 1941, 1942, 1944, 1948, 1949, 1953, 1954

I racconti compresi in questo volume sono stati tratti da: Altogether
lordthuna
Ha scritto il 25/09/18
Racconti ambientati nelle colonie inglesi dell'estremo oriente, con una galleria di strani personaggi, alcuni decisamente irritanti nella loro ipocrita rigidità mentale, in netto contrasto con gli indigeni e gli altri popoli della zona normalmente al...Continua
rabbit
Ha scritto il 14/05/18
Traduzione Elio Vittorini Medusa 73 (Racconti tratti da _Altogether_) 1936 Pioggia La filosofia di George Moon L’occasione perduta P. & O. Il posto avanzato La lettera La forza delle circostanze Orme nella giungla Prima della festa La conversione di...Continua
CR 55
Ha scritto il 09/01/15
Raffinato ed essenziale
Con il suo stile decisamente raffinato ed essenziale, Maugham arriva in modo diretto e preciso allo scopo: contrapporre la semplicità, la schiettezza e l'autenticità degli indigeni, con il perbenismo e la falsità dei "colonizzatori/missionari". Entra...Continua
Anina e...
Ha scritto il 09/05/14
✰✰✰✰ molto buono
Pioggia, il primo racconto, oltre che molto umido (una continua, scrosciante pioggia monsonica) è intriso di un’atmosfera opprimente in cui Mr Davidson vive la propria maniacale fede. Raggelante una sua affermazione iniziale “credo che sia stata la p...Continua
Engrik
Ha scritto il 05/03/14
I <3 Maugham sono appena tornato dalla Malesia e voglio vivere in un bungalow nella giungla subtropicale arredato all'inglese. e pensare che Maugham l'avevo lasciato tra gli insulti di "in villa"! mi devo assolutamente ricredere!! ...Continua

Momix75
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:29
All'ispettore venne fatto di trovare piuttosto maldestro un piano che per unire quei due richiedeva la morte di seicento innocenti, ma essendo poco versato nelle vie dell'onnipotenza si astenne dal fare commenti.
Momix75
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:27
All'ispettore piaceva scherzare, farsi una risata; stare con uno che prendeva ogni sciocchezza mortalmente sul serio, uno a cui nemmeno la tua migliore barzelletta strappava un sorriso, era superiore alle sue forze.
Momix75
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:02
[...] viveva in uno stato di innaturale eccitazione. Era come una vittima che venisse preparata per i riti selvaggi di una sanguinaria idolatria. IL terrore la intontiva.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi