Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Piove sul nostro amore

Una storia di donne, medici, aborti, predicatori e apprendisti stregoni

By Silvia Ballestra

(130)

| Mass Market Paperback | 9788807171536

Like Piove sul nostro amore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Ma davvero in Italia c'è un'emergenza legata ai temi della vita? Davvero italiane e italiani si sentono minacciati dal dilagare dell'aborto, dall'abuso della pillola del giorno dopo, dal rischio dell'eugenetica, dall'operato di scienziati senza valor Continue

Ma davvero in Italia c'è un'emergenza legata ai temi della vita? Davvero italiane e italiani si sentono minacciati dal dilagare dell'aborto, dall'abuso della pillola del giorno dopo, dal rischio dell'eugenetica, dall'operato di scienziati senza valori e senza etica? Silvia Ballestra è andata a vedere. Ha visitato ospedali e centri di ricerca. Ha incontrato medici laici e medici cattolici, volontari e obiettori di coscienza. Ha frequentato raduni politici e religiosi. Ha condiviso le paure e le speranze delle donne nelle sale d'attesa dei consultori. Con sensibilità di scrittrice e curiosità di reporter ha raccolto storie e testimonianze preziose, voci di un paese reale lontano mille miglia da un dibattito pubblico troppo spesso ideologico, artificioso, pretestuoso. Da Nord a Sud, dalle grandi città ai piccoli centri di provincia, il suo è un viaggio nelle gioie e nei dolori di tutti i giorni. Nei travagli delle coppie e delle coscienze. Nelle scelte difficili che tutti, credenti e non credenti, prima o poi si trovano ad affrontare.

17 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La prima parola e l'ultima (alla donna,sempre e solo alla donna),per chi non ha mai sentito questa frase,per chi l'ha dimenticata.La prima parola e l'ultima!

    Is this helpful?

    Abdurebecca said on Aug 23, 2011 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    Questo libro mi ha fatto veramente incazzare. E, lo scrivo subito, questa recensione è meglio che non la legga nessun cattolico, nessun uomo, nessun essere appartenente ai vari movimenti pro vita, nessun ciellino, nessuno dell’azione cattolica, insom ...(continue)

    Questo libro mi ha fatto veramente incazzare. E, lo scrivo subito, questa recensione è meglio che non la legga nessun cattolico, nessun uomo, nessun essere appartenente ai vari movimenti pro vita, nessun ciellino, nessuno dell’azione cattolica, insomma nessuno di questa ghenga qua. Non sono mai stata molto aperta al dialogo e in questo caso sono più chiusa del buco del culo di un passero solitario.

    E’ un libro che mi ha fatto incazzare non perchè io non sia d’accordo con l’autrice, anzi. Fa incazzare perchè indigna, rende amari e rabbiosi, è come un’inchiesta di Report, una di quelle che smascherano troppe brutture in una volta sola. E poi perchè l’aborto è un argomento delicato e forse sbaglio ad essere così aggressiva, chi lo sa, ma leggendo ho avuto varie reazioni “di pancia” (non fisiologiche) e quindi anche questa recensione sarà “di pancia”, accalorata, insultante e incazzata.

    All’inizio ho scritto che questa recensione è meglio che non la legga nessun uomo. Non sono sessista, ma io ritengo che un uomo non debba avere alcuna voce in capitolo sull’argomento aborto, non deve avere un’opinione, e se proprio la deve avere che se la tenga per sé, che non senta l’irrefrenabile bisogno di comunicarla al prossimo, a meno che l’opinione non sia “Donna, il corpo è tuo, quindi decidi tu”. Io mi sono veramente sfrantumata i coglioni nel leggere uomini che dibattono sull’aborto, come se fosse una cosa che li riguarda profondamente, solo perchè mettono il semino si arrogano il diritto non solo di dire la loro, ma di dibatterne, di legiferare, di fondare partiti contro l’aborto. Al prossimo dibattito in tv sull’aborto tenuto da soli uomini (e ne ho visti, oh se ne ho visti) chiamo Obama e chiedo se mi presta un bombardiere strategico supersonico per lanciare sullo studio televisivo un bel missile intelligente, giusto per contrastare la palese stupidità che ci sarà all’interno.

    continua qua http://ladydarcy.wordpress.com/2011/05/01/silvia-balles…

    Is this helpful?

    Margherita Dolcevita said on May 10, 2011 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che affronta l'argomento Aborto con una panoramica veloce, ma efficace, sulla situazione italiana dei vari Gruppi per la vita e le loro "strategie", sugli obiettori di coscienza e non, e sulle donne, che spesso vengono dimenticate nel dibatt ...(continue)

    Un libro che affronta l'argomento Aborto con una panoramica veloce, ma efficace, sulla situazione italiana dei vari Gruppi per la vita e le loro "strategie", sugli obiettori di coscienza e non, e sulle donne, che spesso vengono dimenticate nel dibattito, ma sulla loro pelle si sta discutendo. A scatenare la ricerca della Ballestra è la lista per una "moratoria sull'aborto" che Giuliano Ferrara ha creato per le ultime elezioni. IL libro, subito, mi ha un pò disorientata ma poi le fila del discorso sono diventate per me più chiare e ho seguito con sgomento, interesse, coinvolgimento e anche una buona dose di angoscia e sdegno, molto più di quento questo freddo commento possa far credere. GLi spunti bibliografici e di siti Web da visitare sono tanti. Leggetelo

    Is this helpful?

    Pendolante said on Oct 26, 2010 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non mi ha convinta del tutto. Mi aspettavo di avere un saggio con documenti, bibliografia invece è tutto molto, troppo raccontato. Ci sono parti molto interessanti, le interviste a Dambrosio, Viale, ma rimane una lunga riflessione personale (comunque ...(continue)

    Non mi ha convinta del tutto. Mi aspettavo di avere un saggio con documenti, bibliografia invece è tutto molto, troppo raccontato. Ci sono parti molto interessanti, le interviste a Dambrosio, Viale, ma rimane una lunga riflessione personale (comunque basata su fatti) più che un'indagine accurata, dati alla mano.

    Is this helpful?

    *luisa* said on Jun 10, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Inquietante ed istruttivo questo viaggio nell'applicazione (mancata!) della legge sull'aborto, tra obiettori e associazioni clericali d'assalto... mette i brividi...

    Is this helpful?

    Alice da quel paese said on Apr 28, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (130)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 152 Pages
  • ISBN-10: 8807171538
  • ISBN-13: 9788807171536
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 2008-09-18
Improve_data of this book

Margin notes of this book