Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pippi Calzelunghe

Di

Editore: Vallecchi

4.3
(1438)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 307 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese , Tedesco , Spagnolo , Francese , Svedese , Olandese

Isbn-10: A000136624 | Data di pubblicazione:  | Edizione 12

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Copertina morbida e spillati , Tascabile economico

Genere: Children , Fiction & Literature , Humor

Ti piace Pippi Calzelunghe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    bei tempi

    quelli in cui una scrittrice non era vincolata dall'idiozia del politically-correct. Pensate che in una recente edizione svedese per i bambini è stata rimossa la frase presente in uno dei primi capito ...continua

    quelli in cui una scrittrice non era vincolata dall'idiozia del politically-correct. Pensate che in una recente edizione svedese per i bambini è stata rimossa la frase presente in uno dei primi capitoli in cui la frase "Regina dei negri" riferita ad alcuna delle persone immaginifiche incontrate nei suoi viaggi è stata modificata nella "Regina dei Mari del Sud".
    Se qualcuno ha mai trovato alcun intento minimamente razzista nei libri di Astrid Lindgre ... beh farebbe meglio a cercare uno psicologo ... ma di quelli bravi. Quindi a parte l'inesistenza di alcuna motivazione "logica", qualcuno dovrebbe spiegare che censura e modificare dei classici della letteratura (e ce ne sono di veramente "censurabili" ma con gli occhi dei giorni nostri) è il primo passo verso il rogo dei libri scomodi.
    Ma è inutile spiegarlo a chi di censura ci vive.
    Sul libro, l'unico difetto è che dopo essere cresciuto con i telefilm di Pippi molta della magia immaginifica della storia si perde in quanto già nota

    ha scritto il 

  • 5

    UN LIBRO DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE

    Libro avventuroso, comico che però esprime sentimenti felici, allegri, ma anche tristi. Pippi è una bambina allegra nonostante il papà sia a navigare e la mamma sia morta. Per fortuna trova due amici ...continua

    Libro avventuroso, comico che però esprime sentimenti felici, allegri, ma anche tristi. Pippi è una bambina allegra nonostante il papà sia a navigare e la mamma sia morta. Per fortuna trova due amici con cui vivrà divertenti avventure.
    Questo libro l'ho letto più volte e mi sono sempre divertita molto.

    ha scritto il 

  • 4

    Piccola grande PIppi

    Chi non ricorda, almeno tra i lettori non più giovanissimi, i capelli rossi con i codini e le lentiggini della piccola Pizzi Calzelunghe, protagonista di una fortunata serie TV per ragazzi?
    Il libro è ...continua

    Chi non ricorda, almeno tra i lettori non più giovanissimi, i capelli rossi con i codini e le lentiggini della piccola Pizzi Calzelunghe, protagonista di una fortunata serie TV per ragazzi?
    Il libro è, almeno in Italia, assai meno conosciuto, ma vale la pena di leggerlo per approfondire la conoscenza con questa originalissima bambina che vive da sola ed è così forte da sollevare il suo cavallo... Anche il padre, che compare verso la fine del libro, è un personaggio incredibile.

    ha scritto il 

  • 3

    sfida dei libri per ragazzi 2014-2015

    Boken Om Pippi Langstrump, 1944

    «Indovinala, grillo!» esclamò Pippi. «Il giorno in cui mi capiteà di sentire che un bambino si rattrista all'idea di arrangiarsi da solo, senza l'intrusione dei grandi ...continua

    Boken Om Pippi Langstrump, 1944

    «Indovinala, grillo!» esclamò Pippi. «Il giorno in cui mi capiteà di sentire che un bambino si rattrista all'idea di arrangiarsi da solo, senza l'intrusione dei grandi, giuro che imparerò l'intera tavola "piragotica" all'inverso!»

    ha scritto il 

  • 0

    un'amica senza età, come la mamma

    Avevo visto da bambina i telefilm in tv e mi erano piaciuti moderatamente forse perché ero già troppo grande per il genere, forse per l'ambiente nordico che mi stimolava poco la fantasia (mi ha sempre ...continua

    Avevo visto da bambina i telefilm in tv e mi erano piaciuti moderatamente forse perché ero già troppo grande per il genere, forse per l'ambiente nordico che mi stimolava poco la fantasia (mi ha sempre fatto quest'effetto il freddo) tuttavia serbavo per il simpatico sorriso di Pippi quell'affetto che si ha per le vecchie compagne di scuola di cui ci si domanda ogni tanto che faranno se avranno figli etc etc
    ora che l'ho letto posso dire che è l'autrice ha un grande valore a mio avviso e cioè quello di riuscire a vedere il mondo con occhi magici di bambina senza perdere l'arguzia scaltra che si acquista crescendo, così Pippi è per me una giovane mamma che guida i suoi figli a vivere il mondo con coraggio e allegria senza celarne i pericoli ma rendendoli forti della sua presenza rassicurante. chissà se sono riuscita ad assomigliarle un po' con la mia piccolina?

    ha scritto il 

  • 4

    LA BAMBINA PIù FORTE DEL MONDO FA COLPO

    é incredibile che questa BAMBINA ha tutto ma proprio tutto: forza, intelligenza e ricchezza, ma non ha dei genitori con cui stare.
    Non fatevi ingannare da quello che vi ho appena detto perchè è divert ...continua

    é incredibile che questa BAMBINA ha tutto ma proprio tutto: forza, intelligenza e ricchezza, ma non ha dei genitori con cui stare.
    Non fatevi ingannare da quello che vi ho appena detto perchè è divertente e MOLTO PIACEVOLE DA LEGGERE!

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro che insegna ai bambini un modo più sano di giocare, lontano dalla tecnologia, dagli schemi e dalla monotonia. La creatività è importante e non andrebbe mai dimenticata o sottovalutata...Pippi ...continua

    Un libro che insegna ai bambini un modo più sano di giocare, lontano dalla tecnologia, dagli schemi e dalla monotonia. La creatività è importante e non andrebbe mai dimenticata o sottovalutata...Pippi ce lo ricorda in ogni sua avventura!

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per