Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Piramide

Di

Editore: RL Libri

3.6
(625)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 409 | Formato: Altri

Isbn-10: 8846208730 | Isbn-13: 9788846208736 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Piramide?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In un tiepido pomeriggio di giugno del 1969, Wallander viene svegliato disoprassalto da un forte rumore che si insinua nei suoi sogni. Uno sparo. Nongli ci vorrà molto per scoprire il corpo senza vita del suo vicino: unamacchia di sangue intorno al cuore, un revolver accanto alla mano. Agente pocopiù che ventenne, ambizioso e ancora innamorato di Mona, Wallander si trovacosì a collaborare con la squadra investigativa, di cui da sempre sogna di farparte, una scelta che porta ad amari scontri con il padre. Ma se alla fine diquesta indagine avrà commesso molti errori e rischiato la vita, avrà anchedimostrato di avere del talento.
Ordina per
  • 4

    Pensavo che questi racconti fossero inutili. Invece sono pienamente all'altezza dei romanzi che compongono la "serie Wallander". E secondo me vanno letti alla fine quando, ormai, è calato il sipario...
    http://youtu.be/cvChjHcABPA

    ha scritto il 

  • 3

    unico difetto: non è un romanzo ma una raccolta di racconti. Peccato perchè nei racconti non c'è abbastanza spazio per approfondire i personaggi. comunque buono il giovane Wallander

    ha scritto il 

  • 2

    Premetto che non sono un amante delle raccolte di racconti.
    Il primo caso di Wallander ***1/2 Un "pre" necessario e necessariamente più semplice dei classici casi dell'ispettore (qui non ancora ispettore)
    La spaccatura **1/2 Un brevissimo non-caso che mostra bene quello ...continua

    Premetto che non sono un amante delle raccolte di racconti.
    Il primo caso di Wallander ***1/2 Un "pre" necessario e necessariamente più semplice dei classici casi dell'ispettore (qui non ancora ispettore)
    La spaccatura **1/2 Un brevissimo non-caso che mostra bene quello che l'autore dice nell'introduzione, ovvero che il sottotitolo alla serie dell'ispettore Wallander doveva essere "I romanzi dell'inquietudine svedese".
    L'uomo sulla spiaggia * Banale da morire.
    Morte di un fotografo **1/2 Non male la caratterizzazione dei personaggi.
    Piramide *** Il racconto più "complesso". Prevedibile, solo tratteggiato.

    ha scritto il 

  • 4

    nonostante odii i racconti, questo libro m'è piaciuto, forse perché più che di racconti lunghi si tratta di una raccolta di 5 romanzi brevi.
    Scritto per ultimo da Mankell è in realtà un preludio, racconta del Wallander prima di quello dei romanzi.

    ha scritto il 

  • 3

    I cinque racconti costituiscono il prologo della serie del commissario Wallander e ripercorrono gli inizi della sua carriera: da giovane poliziotto che pattuglia le strade del centro, all'ingresso nella squadra investigativa fino alla nomina di commissario. Sono storie interessanti e scorrevoli ...continua

    I cinque racconti costituiscono il prologo della serie del commissario Wallander e ripercorrono gli inizi della sua carriera: da giovane poliziotto che pattuglia le strade del centro, all'ingresso nella squadra investigativa fino alla nomina di commissario. Sono storie interessanti e scorrevoli che aiutano a capire meglio il personaggio, la sua personalità e la sua crescita personale e lavorativa. Quelli che mi sono piaciuti di più sono L'uomo sulla spiaggia e Morte di un fotografo.

    - Il primo caso di Wallander (3 stelle e 1/2)
    Wallander, giovane agente di polizia, viene svegliato di soprassalto da uno sparo proveniente dalla casa del suo vicino. Risolvendo il caso riesce a realizzare il suo sogno: entrare nella squadra investigativa.

    - La spaccatura (3 stelle)
    Una anziana donna, proprietaria di un alimentari, viene trovata morta nel suo negozio. Qui Wallander troverà anche un'altra brutta sorpresa ad attenderlo.

    - L'uomo sulla spiaggia (4 stelle)
    Un uomo d'affari muore durante una corsa in taxi. Ma non si tratta di una morte per cause naturali, l'uomo è stato ucciso con del veleno.

    - Morte di un fotografo (4 stelle)
    Un fotografo viene ucciso nel suo atelier. Descritto da tutti come una persona irreprensibile, ma indagando Wallander scopre qualcosa nel passato dell'uomo di cui nessuno era a conoscenza.

    - Piramide (4 stelle)
    Wallander e i suoi colleghi sono alle prese con tre casi: un incidente aereo nel quale è coinvolto un velivolo non registrato e nel quale muoiono due persone. Due anziane sorelle proprietarie di una merceria vengono trovate morte nella loro abitazione messa a fuoco. Un trafficante di droga trovato morto nel bosco.

    ha scritto il 

  • 0

    Una raccolta di racconti che decretano la nascita di Kurt Wallander e come al solito si resta attaccati alle pagine.
    Ma quale sarà il fascino di questo personaggio?
    In fondo non è un uomo affascinante, ha una passione per la lirica (che qui è ancora in embrione) ma non potrei definirl ...continua

    Una raccolta di racconti che decretano la nascita di Kurt Wallander e come al solito si resta attaccati alle pagine.
    Ma quale sarà il fascino di questo personaggio?
    In fondo non è un uomo affascinante, ha una passione per la lirica (che qui è ancora in embrione) ma non potrei definirlo un uomo di cultura.
    Per la prima volta qui si fa accenno al fatto che è un lettore ed in particolare gli piace Verne.
    Si prepara pasti improbabili e si addormenta russando davanti alla televisione.
    Raramente è ironico ed ancor più raramente comprende l'ironia altrui....
    Eppure è un personaggio che a suo modo attrae.
    Forse è proprio per la sua apparente normalità, perchè le domande che si pone in qualche modo son le stesse di quelle che si pone il lettore, che segue le sue avventure sperando, come d'altra parte lo stesso Wallander, di trovare almeno qualche risposta.
    E certamente la Svezia che emerge da queste pagine, ma anche questa è cosa nota, non è quella che possiamo ritrovare nella nostra immaginazione, anche se dopo aver letto questa storia sono andata a fantasticare su una lenta lentissima navigazione su quel mare del Nord con le sue luci e le sue coste spettacolari.
    Purtroppo i costi sono proibitivi.

    ha scritto il 

Ordina per