Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Pixar Inc

Storia della Disney del Terzo Millennio

Di

Editore: Tunué

3.9
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 116 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8889613157 | Isbn-13: 9788889613153 | Data di pubblicazione: 

Prefazione: Ferruccio Giromoni

Genere: Entertainment

Ti piace Pixar Inc?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo testo è un saggio su una rivoluzionaria casa di produzione di questianni. Sui maghi dell'animazione che hanno regalato quei capolavori a 3-D giàconsiderati alla stregua dei classici del genere, e che negli ultimi annihanno fatto sognare milioni di bambini (e di adulti) in tutto il mondo: "ToyStory", "Alla ricerca di Nemo", "A bug's life", "Monsters inc.", "Gliincredibili".
Ordina per
  • 3

    "The art challenges the technology, and the technology inspires the art"

    Libriccino rimediato alla mostra aperta a Milano per celebrare i 25 anni dalla fondazione della Pixar, questo "Pixar, Inc." è stato un'interessante lettura utile ad approfondire la storia che ha condotto geni visioni come Lasseter a plasmare il cinema d'animazione come noi lo conosciamo, fra prec ...continua

    Libriccino rimediato alla mostra aperta a Milano per celebrare i 25 anni dalla fondazione della Pixar, questo "Pixar, Inc." è stato un'interessante lettura utile ad approfondire la storia che ha condotto geni visioni come Lasseter a plasmare il cinema d'animazione come noi lo conosciamo, fra precisi cenni storici e svariate nozioni tecniche, rese leggibili anche per un totale profano dell'animazione digitale. Grande merito va dato all'autore per aver saputo mantenere una posizione d'equilibrio nei confronti di un mito, quello odierno della Pixar, dal cui successo ci si lascia a volte abbagliare, ignorando le pecche e le cadute di stile che invece Aicardi descrive in maniera acuta e dosata.

    ha scritto il