Player One

L’incredibile avventura di un ragazzo che deve salvare il mondo

Voto medio di 1464
| 220 contributi totali di cui 215 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora – si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. ...Continua
Ha scritto il 07/11/17
Non sarà un capolavoro ma mi è proprio piaciuto. Le citazioni anni '80 sono moltissime, ma non infastidiscono, forse perchè ho vissuto quegli anni. La trama scorre veloce, il mondo è credibile, la tecnologia interessante, non eccessiva e ...Continua
Ha scritto il 11/10/17
Bene ma non benissimo
Buon libro, ovviamente apprezzabile in pieno solo dai nerd più nerd che sono stati adolescenti negli anni '80. Peccato per il finale che mi è sembrato troppo veloce, un po' tirato via.
Ha scritto il 18/09/17
SPOILER ALERT
Dedicato a chi ha sempre voluto pilotare Mazinga Z
Distopia young adult rivolta espressamente a lettori, preferibilmente nerds/geeks, che hanno trascorso la propria adolescenza a cavallo tra gli anni 70/80.Ambientato nel 2045, in un pianeta dove le fonti energetiche si sono quasi esaurite, gli Stati ...Continua
Ha scritto il 24/08/17
Ready?
Libro fantascientifico dove un'umanità impoverita passa maggior parte del suo tempo sul mondo virtuale OASIS.L'hanno già divorato consorte e progenie e io 'ho finito al terzo giorno.Prima i difetti:Lo trovo a tratti noioso, scritto per una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/08/17
Una nerdata galattica, ma una gran bella nerdata.

Ha scritto il Jul 08, 2016, 12:12
Parzival: Questo è OASIS. Non siamo altro che nuda personalità, qui.
Pag. 155
Ha scritto il Jul 08, 2016, 12:11
OASIS si stava trasformando in qualcosa di orribile. «Era diventata una prigione autoimposta per l’intera umanità» scrive. «Un luogo piacevole in cui sottrarsi ai problemi del mondo, mentre la civiltà collassava lentamente su se stessa, ...Continua
Pag. 114
Ha scritto il Aug 31, 2015, 22:29
Per quanto terrificante e dolorosa possa essere, la realtà è l'unico posto in cui si può trovare la vera felicità. Perché la realtà è reale. Mi capisci?
Ha scritto il Feb 12, 2015, 11:02
Ernest Cline ha fatto il sottocuoco, ha pulito il pesce, donato il plasma, è stato un commesso snob di videoteca, e ha svolto lavori di bassa manovalanza tecnologica. Ma ha sempre trascurato tutte queste promettenti carriere per dedicarsi a tempo ...Continua
Ha scritto il Nov 18, 2014, 10:24
Divenni un po’ grande e iniziai a rendermi conto che più o meno chiunque mi aveva mentito su più o meno qualunque cosa dal momento in cui ero spuntato dall’utero di mia madre.Fu una rivelazione angosciante. Mi causò problemi di fiducia, in ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi