Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Player One

L’incredibile avventura di un ragazzo che deve salvare il mondo

Di

Editore: Isbn Edizioni

4.2
(1043)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 640 | Formato: Cofanetto | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Portoghese , Polacco

Isbn-10: 8876382550 | Isbn-13: 9788876382550 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Laura Spini

Disponibile anche come: eBook , Altri

Genere: Computer & Technology , Games , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Player One?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora – si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. Ma un giorno James Halliday, geniale creatore di OASIS, muore senza eredi. L’unico modo per salvare OASIS da una spietata multinazionale è metterlo in palio tra i suoi abitanti: a ereditarlo sarà il vincitore della più incredibile gara mai immaginata. Wade risolve quasi per caso il primo enigma, diventando di colpo, insieme ad alcuni amici, l’unica speranza dell’umanità. Sarà solo la prima di tante prove: recitare a memoria le battute di Wargames, penetrare nella Tyrell Corporation di Blade Runner, giocare la partita perfetta a Pac-Man, sfidare giganteschi robot giapponesi e così via, in una strabiliante rassegna di missioni di ogni tipo, ambientate nell’immaginario pop degli anni ’80, a cui OASIS è ispirato. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato, un nuovo classico dell’avventura che presto diventerà un megafilm prodotto da Warner Bros.
Ordina per
  • 5

    Una bella scoperta!

    Una bella storia basata su una distopia (nemmeno troppo futuristica) e sulla realtà virtuale intesa come un mondo dove rifugiarsi. Storia decisamente più bella per quelle persone che riescono a coglie ...continua

    Una bella storia basata su una distopia (nemmeno troppo futuristica) e sulla realtà virtuale intesa come un mondo dove rifugiarsi. Storia decisamente più bella per quelle persone che riescono a cogliere tutti i riferimenti alla precedente generazione videoludica in essa contenuti. Un libro dal quale è difficile riuscire a staccarsi e che, tra le righe, nasconde un sacco di tematiche molto attuali. Consigliatissimo!

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro sugli anni ottanta

    e sul mondo dei videogiochi e della fantascienza anni 80 e dei film fantasy e fantascientifici che abbiamo amato da piccoli. Una lettura che non può che essere seguita da un giro su Internet Archives. ...continua

    e sul mondo dei videogiochi e della fantascienza anni 80 e dei film fantasy e fantascientifici che abbiamo amato da piccoli. Una lettura che non può che essere seguita da un giro su Internet Archives.

    ha scritto il 

  • 4

    un simpatico libro per ragazzini e per 30/40enni cresciuti col mito degli anni '80 (o quantomeno con l'immagine pubblica degli anni '80: tutta la conflittualità che scorreva sotto la superficie sembra ...continua

    un simpatico libro per ragazzini e per 30/40enni cresciuti col mito degli anni '80 (o quantomeno con l'immagine pubblica degli anni '80: tutta la conflittualità che scorreva sotto la superficie sembra non esistere o quantomeno essere meno importante...): i primi si godranno una storia ben costruita e divertente, i secondi avranno come bonus un fiume ininterrotto di citazioni di giochi, film e successi da classifica.
    consigliato se si vuole un po' staccare dal mondo, ma non chiedetegli nulla di più...

    ha scritto il 

  • 5

    No tengo palabras para transmitir lo enormemente satisfecho que me ha dejado este libro. La idea es muy original; año 2044, la gente y empresas viven sumergidas en un juego llamado Oasis, en el que de ...continua

    No tengo palabras para transmitir lo enormemente satisfecho que me ha dejado este libro. La idea es muy original; año 2044, la gente y empresas viven sumergidas en un juego llamado Oasis, en el que desarrollar tareas cotidianas como ir al instituto, pasar el tiempo o aventurarse en buscar el famoso Huevo de Pascua del creador, Holliday, que le proporcionará al ganador toda su herencia.

    La historia se cuenta desde el año 2044, pero la década de los 80 estará muy presente, a lo largo de toda la obra, pues el creador de Oasis vivía enamorado de dicha época. En Ready Player One haremos un recorrido sobre algunas de las películas, música, series y sobre todo de los juegos de aquel momento.

    Es un libro que si te gustan los juegos y has vivido aquella época (incluso los 90) no puedes dejar pasar. Es como una biblia que todo Gamer debería de leer.

    Para evitar hacer ningún tipo de spoiler acabaré aquí reseña, pero no antes sin decir que es un libro altamente aconsejable y que sin lugar a dudas acabará atrapándote.

    ha scritto il 

  • 5

    È una cagata pazzesca... di quelle che non vuoi proprio smettere di leggere! È scontato come l'avemaria, nerd fino alla nausea, stupido come Daitarn 3, emozionante come un film con Michael J. Fox e sa ...continua

    È una cagata pazzesca... di quelle che non vuoi proprio smettere di leggere! È scontato come l'avemaria, nerd fino alla nausea, stupido come Daitarn 3, emozionante come un film con Michael J. Fox e sarebbe buono come sceneggiatura di una qualche puntata di Doctor Who con il decimo dottore, Rose Tyler e Donna Noble! Insomma, che figata! Ahahahahahah!
    Sembrerebbe una cosa per soli nerd o scansafatiche da divano e patatine e pizza consegnata a domicilio. Invece, è simpatico, divertente e scorre via come un bicchiere d'acqua. Sì, certe volte è descrittivo come Tolkien, ma dura solo qualche riga. È un libro per tutti, sia per chi certe cose le viste, sia per chi (come me) conosce un millessimo di tutte le citazioni (ma alla fine sticazzi!), sia per chi non ne sa proprio nulla, ma vuol farsi quattro risate.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro per chi è cresciuto negli anni '80

    Bellissimo libro con mille richiami a telefilm, musica e soprattutto ai videogiochi degli anni '80.
    Una caccia al tesoro in cui immergersi e da finire tutta d'un fiato.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro per veri Nerd e Geek!

    Anche chi ha vissuto negli anni 80 potrebbe non riconoscere le continue citazioni del libro.
    Ma anche chi non le ha vissute può tranquillamente immergersi nella scoperta di quegli anni.
    La cosa verame ...continua

    Anche chi ha vissuto negli anni 80 potrebbe non riconoscere le continue citazioni del libro.
    Ma anche chi non le ha vissute può tranquillamente immergersi nella scoperta di quegli anni.
    La cosa veramente importante del libro è la passione: capire e condividere il desiderio verso qualcosa. Se si capisce cosa voglia dire essere appassionati, allora non può che essere coinvolti da questo libro.

    ha scritto il 

  • 5

    Nerdgasm

    L'assenza di questo libro al numero 1 delle classifiche mondiali è il segno definitivo che i giovani non leggono. Libro pazzesco (per quelli della mia generazione, poi boh). Riferimenti e citazioni po ...continua

    L'assenza di questo libro al numero 1 delle classifiche mondiali è il segno definitivo che i giovani non leggono. Libro pazzesco (per quelli della mia generazione, poi boh). Riferimenti e citazioni pop a manetta di videogames, cartoni animati, libri, giochi di ruolo e chi più ne ha più ne metta. Divorato.

    ha scritto il 

Ordina per