Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Plotone di esecuzione

I processi della prima guerra mondiale

Di ,

Editore: Laterza ( Storia e società )

4.2
(10)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 330 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842054925 | Isbn-13: 9788842054924 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Cofanetto

Genere: History , Non-fiction , Social Science

Ti piace Plotone di esecuzione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    La giustizia militare è di per sé non molto considerata negli studi riguardanti la guerra, eppure ne è parte integrante e fondamentale: unica eccezione, in Italia, la giustizia militare nella prima guerra mondiale, che raggiunse punte repressive mai toccate negli altri paesi impegnati nel confli ...continua

    La giustizia militare è di per sé non molto considerata negli studi riguardanti la guerra, eppure ne è parte integrante e fondamentale: unica eccezione, in Italia, la giustizia militare nella prima guerra mondiale, che raggiunse punte repressive mai toccate negli altri paesi impegnati nel conflitto e che ancora oggi è "viva" nel dibattito pubblico.
    A oltre quarant'anni dalla prima edizione, il libro e le analisi di Monticone e Forcella rimangono imprescindibili per lo studio della giustizia militare nel primo conflitto mondiale. In questo senso, lucide e complete le spiegazioni sul codice penale militare italiano. Analisi dei due autori che hanno contribuito ad un filone di studi su aspetti della prima guerra mondiale ancora oggi dibattuti tra gli storici, come il consenso/dissenso dei soldati e della società civile alla guerra (può essere d'aiuto la sociologia militare e l'esperienza di American Soldier).
    A 100 anni dall'inizio del conflitto, è indubbio che questo libro (considerato l'anno in cui è stato pubblicato per la prima volta), ha aiutato nella piena comprensione (se poi mai sarà possibile) di quella tragedia collettiva che è stata la Grande Guerra.

    ha scritto il 

  • 5

    Durante la Prima guerra mondiale bastava molto poco per essere dichiarati codardi ed essere condannati a pene anche molto severe. In questo libro sono raccolte 166 sentenze e i relativiproceessi . Una fra tutte "In Iitalia sono una massa di sfruttatori ma ci renderanno conto un giorno alla fine ...continua

    Durante la Prima guerra mondiale bastava molto poco per essere dichiarati codardi ed essere condannati a pene anche molto severe. In questo libro sono raccolte 166 sentenze e i relativiproceessi . Una fra tutte "In Iitalia sono una massa di sfruttatori ma ci renderanno conto un giorno alla fine di questa vigliaccca guerra....sono stanco di questa guerra non c'è nessun principio di pace MA STATE PUR CERTI CHE IO NON MUOIO PER QUESTA SCHIFO D'ITALIA".

    ha scritto il 

  • 4

    "la guerra si chiama guerra, e chi non scappa lo sotterra."

    Le ragioni di vita di coloro che furono scagliati in una guerra di poco senso... come tutte le guerre, del resto.
    Anch'io sarei stato un disfattista.

    ha scritto il