Poesie

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 21
| 7 contributi totali di cui 3 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A partire dal 1941 Lalla Romano ha pubblicato tre volumetti di poesie: "Fiore", "L'Autunno", e "Giovane è il tempo". Questo libro propone un'antologia da questi 3 libri, con l'aggiunta di altre poesie sparse. Il curatore dell'antologia, Cesare ... Continua
Ha scritto il 30/10/12
SPOILER ALERT
"Si perde ciò che si è amato, ma solo ciò che è perduto ritorna" (Lalla Romano)
Maggiori informazioni qui http://www.scrittoriperunanno.rai.it/scrittori.asp?currentId=20Le sue poesie, che più mi hanno colpito, le accosto alla musica di Faurè Pavane, op.50 per pianoforte. ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/06/12
"Attraverso il sangue attraverso la carne / fino a spegnere il cuore"
L'impressione è che Lalla scrivesse poesie nello stesso modo in cui dipingeva: a piccole pennellate (e non potrebbe essere altrimenti, visto che la Romano iniziò la propria attività artistica dipingendo e scrivendo poesie. "Le Metamorfosi", prima ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 06/09/11
Perdonami se spesso al tuo silenzio
non so risponder che col mio silenzio.
Vedo trascorrer come un triste fiume
il tuo dolore, e simile mi faccio
a te, muta corrente, e ti accompagno
lungo il tuo stanco, affaticato andare.
  • 7 mi piace
  • 6 commenti

Ha scritto il Jun 14, 2012, 18:34
I sogni

I sogni
sono fiori recisi.

(26 giugno 1999).
Pag. 162
Ha scritto il Jun 14, 2012, 18:31
Siedono i pensieri di pietra
intorno, nella cava stanza

e ancora vi siedono
quando, levandosi al mattino
i sogni come grandi uccelli
dispiegano le pigre ali
sbattendole ai muri e dileguano
dalla finestra aperta
Pag. 68
Ha scritto il Jun 14, 2012, 18:29
Non importa
se vi siano da colmare
spazi senza fine
golfi di tempo
e lenti rosari di ore:
io sono la tua vicina di casa

Non senti il mio passo
nella stanza accanto?
Pag. 58
Ha scritto il Jun 14, 2012, 18:28
Come i poveri si separanosenza odio né amorealla fine di una stanca vitanoi potremmo lasciarciora che la battaglia è perdutaRiprendiamo ad accumulare la vitanon come l'avaro che dovrà staccarsene a forzacome il bambino che per rincorrere ... Continua...
Pag. 54

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi