Ha scritto il 02/06/11
un libro da leggere una volta nella vita
un libro piccolo, di un autore morte giovane, ingenuo. Perchè non ti lascia più? :-)
Ha scritto il 03/03/10
Un poeta morto troppo giovane, e così consapevole. L'antologia non è però solo tristezza, al modo della "Desolazione". La morte c'è sempre, ma c'è anche ardore.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 19/08/09
Opera tenue ma sincera quella di Corazzini. Nel mare di menzogne della letteratura attuale è un vero balsamo.
Ha scritto il 09/05/08
Spesso corazzini suona patetico... Patetico ma sincero. La sua "desolazione del povero poeta sentimentale" è un capolavoro crepuscolare. Atmosfere dimesse e il cupo presentimento della sua morte precoce ad aleggiare tra i versi, è ancora un ottimo an ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Nov 22, 2016, 06:43
La leggenda delle stelle

Il mare: muto. Senza vele. Senza
rondini, il cielo. Solo, nelle grigie
acque, lo scoglio dalla trista effigie,
immenso. Immoto. Sacro alla potenza

del Tridentier Nettuno. Alto, in presenza
...Continua
Pag. 286
Ha scritto il Nov 22, 2016, 06:38
Rime del cuore morto

O piccolo cuor mio, tu fosti immenso
come il cuore di Cristo, ora sei morto;
t’accoglie non so più qual triste orto
odorato di mammole e d’incenso.

Uomini, io venni al mondo per amare
e
...Continua
Pag. 124

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi