Poesie

di | Editore: Guanda
Voto medio di 149
| 18 contributi totali di cui 10 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Testo a fronte

Nella poesia di Hermann Hesse, si ripresentano, in sintesi, molti dei temi e degli interrogativi tipi di tutta la sua opera: lo scarto tra materialità e aspirazioni interiori, l'ansia costante di rinnovamento spirituale, la co
...Continua
Elisa (che non...
Ha scritto il 11/01/16
Edizione Guanda del 1978. Ci sono tutti i temi cari allo scrittore, un pessimismo di fondo che concepisce il dolore come movimento e cambiamento. Metto una poesia che secondo me esprime bene l'Hesse poeta. Ho già vissuto tutte le morti, tutte le mor...Continua
Antonio
Ha scritto il 18/09/13

Purtroppo e sottolineo purtroppo non ho avuto la lucidità di immedesimarmi in Hesse in queste poesie; le ho sentite molto personali e ho trovato sorprendente come lui riesca a diventare tutt'uno con la natura che lo circonda.

glucapuppe
Ha scritto il 09/03/13
quanti ricordi

da ragazzino.... leggevo tutto quel che trovavo, di Hesse. ... ricordo ancora :"Farfalla azzurra". Le 5 stelle son di quei tempi là.

Silvia Tiano
Ha scritto il 31/03/12

Poesie bellissime, che mi hanno colpita nel profondo.

Ravicchio
Ha scritto il 06/08/11
Poesie

La magia di un grande poeta che riesce ad affascinarti con la semplice quotidianità.
Un vero artista, un fabbricatore di sogni evergreen.


Elicy
Ha scritto il Mar 25, 2012, 14:45
Lamento Non ci è dato di essere. Noi siamo soltanto un fiume, aderiamo ad ogni forma: al giorno ed alla notte, al duomo e alla caverna, passiamo oltre, l'ansia di essere ci incalza. Forma su forma riempiamo senza tregua, nessuna ci diviene patria,...Continua
Pag. 95
Elicy
Ha scritto il Mar 25, 2012, 14:44
Il poeta Solo a me, il solitario, splendono della notte le infinite stelle, mormora la fonte di pietra il suo canto malioso, solo a me, il solitario, traggono le ombre colorate di nuvole vaganti sogni fin sopra i campi. Non mi fu data casa né terra,...Continua
Pag. 63
Elicy
Ha scritto il Mar 23, 2012, 21:35
Nella nebbia Strano vagare nella nebbia! È solo ogni cespuglio ed ogni pietra, né gli alberi si scorgono tra loro, ognuno è solo. Pieno di amici mi appariva il mondo quando era la mia vita ancora chiara; adesso che la nebbia cala non ne vedo più al...Continua
Pag. 61
Elicy
Ha scritto il Mar 23, 2012, 21:30
Canzonetta (1962) Poesia d'arcobaleno, malia di luce morente, gioia come musica dissolta, dolore su volti di Madonna, amara voluttà dell'esistenza ... Fioritura spazzata via dal turbine, corone adagiate sulle tombe, serenità caduca, stella che prec...Continua
Pag. 107
Elicy
Ha scritto il Mar 23, 2012, 21:27
Lupo della steppa Io lupo della steppa trotto e trotto, il mondo giace avvolto nella neve, dalla betulla svolazza lento un corvo ma in nessun luogo una lepre, un capriolo. Dei caprioli son tanto innamorato, cosa sarebbe se ne trovassi uno! Lo prende...Continua
Pag. 91

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi