Poesie - volume secondo

Voto medio di 15
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Hilarius Bogbinder
Ha scritto il 30/12/11
"Poeta en Nueva York": surrealista e pop
Il primo volume lasciamolo dov’è. Trascurabile. Pur con una vita breve e brutalmente troncata, García Lorca non fu un poeta precoce. Chi non ne è sicuro sfogli di nuovo il Libro de poemas, sua prima opera edita (1921) e vedrà quanta incertezza c’era...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
donaFlor e..
Ha scritto il 26/01/10
il suono della lingua, l'assurdità dei testi dietro cui si nasconde la tragicità di una vita..in fuga dalla vita stessa

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi