Poesie d'amore e libertà

Testo francese a fronte

di | Editore: Guanda
Voto medio di 483
| 49 contributi totali di cui 32 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un'antologia di poesie tratte dalle più famose raccolte del grande poetafrancese. Incentrata soprattutto sul tema dell'amore e su quello della libertà(libertà politica ma anche esistenziale), comprende alcuni dei suoicomponimenti ...Continua
Cate
Ha scritto il 21/06/16
Questo mondo a volte così bello
Quando voglio fare pace con il mondo, leggo Prévert. Tutti noi siamo Barbara sotto la pioggia, siamo la bambina assassina, siamo le belle ragazze e i vecchi coglioni, siamo i cannoni, i fiori e l'amore e la morte. E questo, ci fa bene. Solo i buffoni...Continua
*john*
Ha scritto il 05/10/15

Domenica mattina, fuori piove, una tazza di caffè bollente ..... le poesie di Prèvert ..... i miei pensieri...... il mondo mi appare un po' più bello.......

BiscottoCapo
Ha scritto il 06/06/12

L'unica poesia che si salva per intero è "Quando tu dormi"(e anche "I ragazzi che si amano").

Elicy
Ha scritto il 23/05/12
Era estate Ero nuda tra le sue mani sotto la gonna alzata nuda come non mai Il mio giovane corpo era tutto una festa dalla punta dei miei piedi ai capelli sulla testa Ero come una sorgente che guidava la bacchetta del rabdomante Noi facevamo il male...Continua
Sclana
Ha scritto il 10/04/12
SPOILER ALERT
Les chansons les plus courtes...

L'uccello che sta nella mia testa
e che canta il mio amore per te
e che canta il tuo amore per me
l'uccello dal fastidioso ritornello
domani mattina lo strozzerò


Lunastorta♥
Ha scritto il Sep 05, 2012, 20:38
Ero nuda tra le sue mani sotto la gonna alzata nuda come non mai Il mio giocane corpo era tutto una festa dalla punta dei miei piedi ai capelli sulla testa Ero come una sorgente che guidava la bacchetta del rabdomante Noi facevamo il male il male era...Continua
Pag. 237
Lunastorta♥
Ha scritto il Sep 05, 2012, 20:36
In un quartier della ville Lumière Dove fa sempre buio dove non c'è mai aria E d'inverno come d'estate è sempre inverno Lei era sulle scale Lui accanto a lei e lei accanto a lui Era notte C'era odore di zolfo Perché nel pomeriggio avevano ucciso...Continua
Pag. 219
Lunastorta♥
Ha scritto il Sep 05, 2012, 20:25
E i bicchieri eran vuoti la bottiglia spaccata Il letto spalancato e la porta sbarrata E tutte le stelle di vetro della felicità e della bellezza scintillavano nella polvere della stanza mal ripulita Ero ubriaco morto e gioioso falò e tu ubriaca viva...Continua
Pag. 186
Lunastorta♥
Ha scritto il Sep 05, 2012, 20:23
Tante foreste strappate alla terra massacrate finite rotativizzate Tante foreste sacrificate per fornire la carta ai miliardi di giornali che ogni anno attirano l'attenzione dei lettori sui rischi del disboscamento.
Pag. 175
Lunastorta♥
Ha scritto il Sep 05, 2012, 20:18
Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte Il primo per vederti tutto il viso Il secondo per vederti gli occhi L'ultimo per vedere la tua bocca E tutto il buio per ricordarmi queste cose Mentre ti stringo fra le braccia.
Pag. 115

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi