Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Point Omega

A Novel

By Don DeLillo

(4)

| eBook | 9781439169971

Like Point Omega ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description


DON DELILLO HAS BEEN "WEIRDLY PROPHETIC about twenty-first-century America" (The New York Times Book Review). In his earlier novels, he has written about conspiracy theory, the Cold War and global terrorism. Now, in Point Omega, Continue


DON DELILLO HAS BEEN "WEIRDLY PROPHETIC about twenty-first-century America" (The New York Times Book Review). In his earlier novels, he has written about conspiracy theory, the Cold War and global terrorism. Now, in Point Omega, he looks into the mind and heart of a "defense intellectual," one of the men involved in the management of the country's war machine.

Richard Elster was a scholar -- an outsider -- when he was called to a meeting with government war planners, asked to apply "ideas and principles to such matters as troop deployment and counterinsurgency."

We see Elster at the end of his service. He has retreated to the desert, "somewhere south of nowhere," in search of space and geologic time. There he is joined by a filmmaker, Jim Finley, intent on documenting his experience. Finley wants to persuade Elster to make a one-take film, Elster its single character -- "Just a man and a wall."

Weeks later, Elster's daughter Jessica visits -- an "otherworldly" woman from New York, who dramatically alters the dynamic of the story. The three of them talk, train their binoculars on the landscape and build an odd, tender intimacy, something like a family. Then a devastating event throws everything into question.

In this compact and powerful novel, it is finally a lingering human mystery that haunts the landscape of desert and mind.

94 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 9 people find this helpful

    Timore reverenziale

    Da tempo desideravo leggere qualcosa di DeLillo, ma un inspiegabile timore reverenziale nei suoi confronti mi ha sempre trattenuta. Adesso che l’ho fatto capisco che il mio timore era fondato. Criptico, misterioso, allusivo, suggestivo… ci devo pensa ...(continue)

    Da tempo desideravo leggere qualcosa di DeLillo, ma un inspiegabile timore reverenziale nei suoi confronti mi ha sempre trattenuta. Adesso che l’ho fatto capisco che il mio timore era fondato. Criptico, misterioso, allusivo, suggestivo… ci devo pensare su. Con calma. Con molta calma.

    http://youtu.be/UtLg5TqqVeA

    Is this helpful?

    diletta said on Oct 18, 2014 | 12 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Visionario. Da cinefili.
    Una riflessione sul tempo, sul cinema.
    La visione del film Psycho rallentata, che dura una giornata intera.
    L'idea di produrre un documentario in forma di racconto da un narratore inquadrato su sfondo neutro e nient'altro.
    La ...(continue)

    Visionario. Da cinefili.
    Una riflessione sul tempo, sul cinema.
    La visione del film Psycho rallentata, che dura una giornata intera.
    L'idea di produrre un documentario in forma di racconto da un narratore inquadrato su sfondo neutro e nient'altro.
    La visita prolungata all'uomo che sarà questo narratore e la condivisione di una sventura nella vita reale.

    Is this helpful?

    Massimo Semprini said on Sep 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Don DeLillo

    Misteriosa e criptica riflessione su coscienza e dolore, Punto Omega è un romanzo brevissimo che allude più che spiegare. In questo risiede la sua forza, ma lascia il lettore con un senso di mancanza. Epilogo e prologo si svolgono alla pallida ...(continue)

    Misteriosa e criptica riflessione su coscienza e dolore, Punto Omega è un romanzo brevissimo che allude più che spiegare. In questo risiede la sua forza, ma lascia il lettore con un senso di mancanza. Epilogo e prologo si svolgono alla pallida luce dell’installazione 24 Hours Psycho di Douglas Gordon, sulla quale DeLillo disserta fornendo una’ottima analisi d’arte contemporanea.

    Is this helpful?

    Ubiqua said on Sep 5, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Jim Finley è un giovane regista che ama recarsi al Museum of Modern Art di New York per ammirare la videoinstallazione di Douglas Gordon "Hours Psycho" dove il tempo reale del celebre film di Hitchcock viene dilatato in 24 ore. Le riflessioni sul tem ...(continue)

    Jim Finley è un giovane regista che ama recarsi al Museum of Modern Art di New York per ammirare la videoinstallazione di Douglas Gordon "Hours Psycho" dove il tempo reale del celebre film di Hitchcock viene dilatato in 24 ore. Le riflessioni sul tempo e sulla vita si susseguono nella profonda narrazione dell'incontro tra Finley e Richard Elster, teorico della Difesa al Pentagono, che il regista vuole come unico protagonista di un suo film-documentario. Due uomini diversi da una parte Finley apparentemente fragile e insicuro, dall'altra Elster estremamente deciso e razionale. Ma la scomparsa della figlia di Elster, Jessie, capovolgerà i ruoli. Un libro bellissimo, non per tutti, ma molto intenso e profondo. Alcune frasi sono delle vere massime filosofiche. Grande DeLillo!

    Is this helpful?

    ChelseaGirl said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un esercizio di stile per un DeLillo sempre in forma.

    Is this helpful?

    Koluber said on May 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Entrò una coppia di francesi. Erano francesi o italiani, dalla faccia intelligente,

    Is this helpful?

    solleone said on Mar 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book