Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Poirot a Styles Court

Di

Editore: Mondadori (Oscar gialli, 08)

3.9
(2678)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 207 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Tedesco , Spagnolo , Francese , Ceco , Catalano , Olandese

Isbn-10: A000036694 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Diana Fonticoli ; Prefazione: Julian Symons ; Postfazione: Julian Symons

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Altri , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Poirot a Styles Court?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Esordio Top per Agatha Christie

    Primissimo libro scritto da Agatha Christie e direi che è stato un ottimo esordio sia per la scrittrice che per il suo investigatore Hercule Poirot, aggiungerei anche il fido amico Hastings (che ogni ...continua

    Primissimo libro scritto da Agatha Christie e direi che è stato un ottimo esordio sia per la scrittrice che per il suo investigatore Hercule Poirot, aggiungerei anche il fido amico Hastings (che ogni tanto ritroveremo in coppia con Poirot).
    Non sono riuscita a scoprire il colpevole, anche se ad un certo punto pensavo di averlo individuato, ero troppo convinta fosse quello. Ma niente da fare, Agatha Christie riesce sempre a ingannare positivamente il lettore dei suoi romanzi.

    ha scritto il 

  • 5

    連番的小小疑點在最後都得到了解釋,真的很佩服克嬸的佈局功力,能將如此複雜的伏筆安排的絲絲入扣,而且最後總是被耍的團團轉!最喜歡這種大翻轉的結局了,所有的拼圖都能卡在正確的位置,一且都解釋的通!

    ha scritto il 

  • 4

    L'esordio di Poirot

    Questo è il primo libro della Christie che vede come protagonista il piccolo, ma geniale, investigatore belga.
    Un esordio di tutto rispetto, anche se a mio avviso siamo abbastanza lontani dal livello ...continua

    Questo è il primo libro della Christie che vede come protagonista il piccolo, ma geniale, investigatore belga.
    Un esordio di tutto rispetto, anche se a mio avviso siamo abbastanza lontani dal livello dei capolavori assoluti (sempre restando nella serie Poirot) come "Assassinio sull'Orient Express" o "Poirot sul Nilo".
    Non mancano, al solito, i colpi di scena, ma alla fine l'intreccio risulta un po' troppo arzigogolato.
    Comunque, ho difficoltà a dare meno di **** alla Christie.

    ha scritto il 

  • 4

    «Per la verità ho sempre avuto la mania di fare l'investigatore.» «Di quelli veri, tipo Scotland Yard, oppure tipo Sherlock Holmes?» «Oh, sicuramente Sherlock Holmes[...]

    Primo libro della Christie e primo libro in cui compare il personaggio di Poirot!

    molto bello davvero, non all'altezza del caso dell'Orient Express ma altrettanto intelligente e intricato!

    il colpo di ...continua

    Primo libro della Christie e primo libro in cui compare il personaggio di Poirot!

    molto bello davvero, non all'altezza del caso dell'Orient Express ma altrettanto intelligente e intricato!

    il colpo di scena c'è, la sfida al lettore anche, tutto al suo posto, uno splendido inizio di carriera!

    ha scritto il 

  • 5

    Fluido ed ironico

    Concordo con l'ultimo commentatore, questo romanzo, come altri della Christie, è un toccasana. La scrittura è fluida e per niente pesante, anzi stimola la curiosità e difficilmente si riesce a staccar ...continua

    Concordo con l'ultimo commentatore, questo romanzo, come altri della Christie, è un toccasana. La scrittura è fluida e per niente pesante, anzi stimola la curiosità e difficilmente si riesce a staccarsi da queste pagine (che non sono nemmeno numerose). Bisogna giocare d'astuzia e restare attivi per tutta la lettura, altrimenti si cerca di perdere dei particolari importanti, stando attenti a non fare la fine di Hustings, poco sveglio in punti in cui lo stesso lettore si potrebbe perdere.

    ha scritto il 

  • 4

    I romanzi della Christie sono un toccasana. Ogni tanto immergersi nelle loro atmosfere tipicamente inglesi e farsi prendere in giro fino all'ultima pagina è necessario. In più in Styles Court ci viene ...continua

    I romanzi della Christie sono un toccasana. Ogni tanto immergersi nelle loro atmosfere tipicamente inglesi e farsi prendere in giro fino all'ultima pagina è necessario. In più in Styles Court ci viene narrata la prima apparizione in assoluto di Hercule Poirot. E citando un passo del romanzo non posso non dire anche io: "Parola mia, lei è un fenomeno, signor Poirot!".

    ha scritto il 

  • 5

    Mon ami!

    "Parola mia" mormorò "lei è un fenomeno, signor Poirot!"

    Sono cresciuta guardando Poirot in televisione, per questo ho approcciato il primo romanzo della Christie in maniera abbastanza sicura: conosco ...continua

    "Parola mia" mormorò "lei è un fenomeno, signor Poirot!"

    Sono cresciuta guardando Poirot in televisione, per questo ho approcciato il primo romanzo della Christie in maniera abbastanza sicura: conosco il detective a memoria ed ero certa che, utilizzando le mie celluline grigie, sarei riuscita a risolvere il caso prima dell'ultimo capitolo.
    Non ci sono riuscita.
    Questa opera prima è fresca e scorrevole e, sullo sfondo di un delitto ben congeniato che ti tiene attaccato alle pagine, delinea alla perfezione il personaggio di Hercule Poirot, così come quello del suo amico Hastings.

    ha scritto il 

  • 0

    poirot a styles court

    questo libro mi è piaciuto molto per vari motivi:
    -è molto avvincente, c'è suspense, c'è sempre la voglia di continuarlo a leggere anche se la trama non va avanti velocissima.
    -un altro motivo è perch ...continua

    questo libro mi è piaciuto molto per vari motivi:
    -è molto avvincente, c'è suspense, c'è sempre la voglia di continuarlo a leggere anche se la trama non va avanti velocissima.
    -un altro motivo è perchè mi piace il modo investigativo di poirot, ossia questa grande attenzione e astuzia che lui impiega nelle indagini quasi come se fosse una religione da professare.
    invito chiunque a leggere questo libro...merita!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Ho deciso di abbandonare Miss Marple e gettarmi su Poirot e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita. Poirot, a differenza di Miss Marple, partecipa alle indagini, c'è in prima persona. ...continua

    Ho deciso di abbandonare Miss Marple e gettarmi su Poirot e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita. Poirot, a differenza di Miss Marple, partecipa alle indagini, c'è in prima persona.

    ha scritto il 

Ordina per