Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Por trece razones

By Jay Asher

(194)

| Hardcover | 9788493678449

Like Por trece razones ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Clay Jensen es un adolescente como cualquier otro que encuentra una misteriosa caja sin remitente dirigida a su nombre. El contenido no es otro que una serie de cintas de grabación que parece haberle enviado Hannah, una compañera de clase que no hace Continue

Clay Jensen es un adolescente como cualquier otro que encuentra una misteriosa caja sin remitente dirigida a su nombre. El contenido no es otro que una serie de cintas de grabación que parece haberle enviado Hannah, una compañera de clase que no hace ni dos semanas que se ha suicidado. A pesar del desconcierto que supone volver a oír la voz de Hannah, Clay descubrirá que él es una de las trece personas escogidas para escuchar su historia, en la que se detallan las trece razones por las cuales ha decidido poner fin a su vida.
¿Qué razones son esas y que tiene que ver él con ellas? A lo largo del día, Clay se irá obsesionando con las grabaciones y hasta recorrerá la ciudad con un mapa que ella misma le ha proporcionado. Hannah irá desgranando poco a poco su vida en un intento de poner de manifiesto no sólo las consecuencias, grandes o pequeñas, de las cosas que hacemos y que cambian el mundo, sino de las que por miedo o inseguridad dejamos de hacer.

225 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Too heavy for reading, but once you started, you cannot stop but read. As one of the praises says, "...never has a page-turner so difficult to read. This may sound like a criticism, but in fact it's a compliment..."

    Reflection: Everyone has a shar ...(continue)

    Too heavy for reading, but once you started, you cannot stop but read. As one of the praises says, "...never has a page-turner so difficult to read. This may sound like a criticism, but in fact it's a compliment..."

    Reflection: Everyone has a share in the tragedy of tragedy, including the victim - so look before you leap. Never do anything that leaves yourself guilty and regretful.

    Is this helpful?

    Joseph said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il giudizio su questo libro va diviso tra contenuto e forma.
    L'idea di fondo è buona: il collage di responsabilità che portano a un gesto estremo, ogni piccolo avvenimento che ha contribuito con una tessera del mosaico a portare Hannah al suicidio. ...(continue)

    Il giudizio su questo libro va diviso tra contenuto e forma.
    L'idea di fondo è buona: il collage di responsabilità che portano a un gesto estremo, ogni piccolo avvenimento che ha contribuito con una tessera del mosaico a portare Hannah al suicidio. Hannah per spiegarlo ha lasciato ai "colpevoli" tredici lati di audiocassetta dove spiega per filo e per segno i collegamenti: dal ragazzo che ha mentito su di lei garantendole una reputazione da lettera scarlatta, al professore che non ha saputo aiutarla.

    L'idea è buona, la trama funzionerebbe, MA. Ma le audiocassette sembrano più che altro lettere, lo stile non rispecchia in modo credibile il parlato; in più sono intervallate dai pensieri di Clay, l'unico "buono" -che è già poco plausibile che sia stato inserito tra i destinatari del j'accuse. In più la scrittura è molto semplice, fin troppo...

    Avrebbe potuto avere un altro risultato considerate le premesse, invece rimane nell'assoluta mediocrità. Aspettavo da molto di leggerlo e alla fine mi ha delusa.

    Is this helpful?

    Sognodime said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    O.o

    Sinceramente... non ho mollato il libro solo perché era davvero molto breve e speravo che alla fine mi avrebbe fatto cambiare idea... Ovviamente no.
    Sarà che non è proprio il mio genere, ma... non so proprio che cosa farne di questo libro.

    Is this helpful?

    Tris said on Jun 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Oh no. I didn't like the book.
    I've found it really bad written.
    I enjoyed the concept, but that's all.
    It was too muddler. I mean I couldn't understand when there was Hanna/Clay's thought.

    Is this helpful?

    itsale27 said on Jun 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection