Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Porca puttana

Manuale dell'allegra battona

By Anonima

(7)

| Paperback | 9788883641299

Like Porca puttana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Trant'anni fa Gabriele Mazzotta, editore liberale e libertario, comunista e libertino, pubblicò un pamphlet dal titolo provocatorio, "Manuale dell'allegra battona".
Fu uno scandalo.
Una prostituta racconta come e dove si possa esercitare con profit Continue

Trant'anni fa Gabriele Mazzotta, editore liberale e libertario, comunista e libertino, pubblicò un pamphlet dal titolo provocatorio, "Manuale dell'allegra battona".
Fu uno scandalo.
Una prostituta racconta come e dove si possa esercitare con profitto l'antico mestiere. Come presentarsi sul mercato, come trattare i "polli" e come meglio spennarli, come prevenire e risolvere gli inconvenienti legati al lavoro, come convivere con il "magnaccia" e sentirsi sempre padrona della situazione.
Consigli impartiti senza compiacimenti, ma anche senza rimpianti e recriminazioni.
Ci tiene soprattutto a raccomandare alle "lavoratrici del sesso", di non confondere i sentimenti con il mestiere: solo il corpo è in vendita, mai l'anima.
L'amore, l'affetto, la tenerezza sono riservati all'uomo della vita. Non si contrabbandano con la vile moneta, per quanto importante.
Il linguaggio crudo, ironico, didascalico.
Una battona che conosce il vocabolo e l'arte di combinare le parole tra loro, che niente ha da invidiare alle "dotte" escort dei nostri giorni.
Il "Manuale" è diventato subito un classico, al pari del contemporaneo "Porci con le ali".

2 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 6 people find this helpful

    Uno sguardo disincantato e cinico sul "mestiere più antico del mondo", anche se questa definizione, dopo averlo letto, è ancora più amara.
    Il linguaggio è effettivamente crudo come avverte la quarta di copertina e forse per qualcuno può anche essere ...(continue)

    Uno sguardo disincantato e cinico sul "mestiere più antico del mondo", anche se questa definizione, dopo averlo letto, è ancora più amara.
    Il linguaggio è effettivamente crudo come avverte la quarta di copertina e forse per qualcuno può anche essere eccessivo ed offensivo. Però è un linguaggio "tecnico" come può esserlo qualsiasi altro linguaggio professionale. I brevi scritti prima e dopo la lezione di Anonima sono di poco peso e a tratti inutili.
    Bella comunque l'idea della casa editrice di riproporre questo libretto.

    Leggendo, ci si rende conto che forse, nel lavoro e nella vita sociale siamo diventati tutti un po' "del mestiere". E allora i punti fermi e le conclusioni dell'autrice vanno oltre i confini dell'argomento e diventano validi a 360°.

    Is this helpful?

    Lovi said on Aug 1, 2010 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Riedizione di un vecchio vademecum per aspiranti prostitute: tra le righe, un'analisi pungente delle esigenze e delle carenze dei clienti insospettabili, dei loro limiti e di qualche tabù..

    Is this helpful?

    Benedetta Colella said on Jan 21, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (7)
    • 3 stars
    • 1 star
  • Paperback 112 Pages
  • ISBN-10: 8883641299
  • ISBN-13: 9788883641299
  • Publisher: Scipioni (Le curiosità del giardino di Epicuro)
  • Publish date: 2009-01-01
Improve_data of this book

Collection with this book