Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Potere selvaggio

Di

Editore: Delos Books (Odissea Streghe)

3.4
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 324 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8865301929 | Isbn-13: 9788865301920 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Potere selvaggio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il secondo romanzo del ciclo della magica famiglia Gale, iniziato con L'emporio degli incanti pubblicato in questa collana.

I Gale possono cambiare il mondo con i loro incantesimi e amano tenere tutto il potere in famiglia. Alcuni potrebbero descriverli come streghe e stregoni, e questo potrebbe essere esatto. Dopo tutto, nessun può negare che per loro la magia tradizionale funziona, e i loro vicini hanno imparato che non è una buona idea destare le ire dei Gale.
Tuttavia tra i Gale non sempre regna l'armonia. Le zie dominano la famiglia, o almeno credono di farlo, e Charlotte Gale, che è in possesso del Potere Selvaggio, non lo ha mai esercitato perché la sua unica ambizione è quella di suonare in un complesso di Rock Celtico. Charlotte suo malgrado viene coinvolta in una guerra tra la stirpe dei Selkie e una Compagnia petrolifera il cui impianto altererebbe l'equilibrio naturale della regione. Charlotte per evitare il disastro ambientale è costretta a usare il suo Potere Selvaggio, ma non sa che la Compagnia per raggiungere i suoi scopi ha assoldato una zia Gale, anch'essa in possesso del Potere. Per contrastarla, Charlotte dovrà imparare cosa significhi davvero essere una Gale.

Ordina per
  • 3

    Tutta questione di note

    Un po' meglio del precedente,dove era tutta questione di dolci,ma neanche questa volta ci siamo.
    Peccato perchè la storia non sarebbe male,visto che ci sono le selkie,i boggart,i troll e i draghi,ma è imbarazzante leggere questo libro. In certi momenti non mi è stato ben chiaro quale person ...continua

    Un po' meglio del precedente,dove era tutta questione di dolci,ma neanche questa volta ci siamo.
    Peccato perchè la storia non sarebbe male,visto che ci sono le selkie,i boggart,i troll e i draghi,ma è imbarazzante leggere questo libro. In certi momenti non mi è stato ben chiaro quale personaggio stesse parlando,non ho capito bene quale sia questo immenso potere selvaggio (forse quello di usare la magia attraverso le note musicali); Jack,il drago-stregone-Gale è abbastanza un incapace,salvo la sua azione nella miniera.
    Il finale è proprio buttato lì:non si sa nemmeno come viene sconfitto il dio che stava per uscire dalle profondità del mare,si sa solo da chi.
    Mi sa che dimenticherò anche questa avventura Gale ben presto.

    ha scritto il 

  • 2

    2 su 5

    Il primo libro della serie e questo secondo sembra siano stati scritti da persone diverse. Al di là della traduzione, non mi ha convinto proprio in generale. Trama ecologista fiacca con un pessimo finale.

    ha scritto il 

  • 4

    Tanya e le Selkie

    'E' nota come Tanqigcaq, la brillante, la Sacra, e si dice che sebbene sia una foca, i suoi occhi siano capaci di sguardi umani, saggi, selvaggi e amorosi.'
    .Clarissa Pinkola Estès.

    Prima di raccontarvi delle meravigliose creature che ho visto nel nuovo libro di Tanya Huff, atteso se ...continua

    'E' nota come Tanqigcaq, la brillante, la Sacra, e si dice che sebbene sia una foca, i suoi occhi siano capaci di sguardi umani, saggi, selvaggi e amorosi.'
    .Clarissa Pinkola Estès.

    Prima di raccontarvi delle meravigliose creature che ho visto nel nuovo libro di Tanya Huff, atteso seguito delle vicende dell' amata famiglia Gale, vi vorrei chiedere un parere:
    Ma perchè?
    Guardate la copertina Usa e 'resto del mondo'.
    E ora guardate invece il meraviglioso parto dei creativi italiani della Delos Book:

    Perchè le copertine italiane devono essere così improponibili?
    Tipe pettinate in modo agghiacciante (tra l'altro impossibili da associare ad un qualsivoglia personaggio del libro, o qualsiasi altra creatura sana di mente, -escludendo Tyra Banks in Prada alla Settimana della Moda-)
    eppoi
    occhi da pazza, piume da corvo, trucco da escort e altre amenità pseudo-esoteriche?
    Abbiamo fatto qualcosa di male?
    Ce lo meritiamo?
    Questa copertina è talmente inguardabile che stavo perdendo l'atteso acquisto del volume in libreria.. per caso mi è scivolato l'occhio sulla parola 'Gale' in copertina.. ma altrimenti avrei decisamente ignorato una copertina così trash!
    Ma si può?
    Fan cagare solo me?

    E già che siamo.. un revival!
    copertina Usa del primo libro della famiglia Gale a confonto con quella italiana. (qui non posso mettere immagini come sul blog, cercatele voi...), o andate qui:
    http://laziaartemisia.blogspot.com/2012/02/potere-selvaggio-tanya-huff-wild-ways.html

    Ditemi.. come la vedete la sfera di cristallo, il fumoso sfondo rosso e le sopracciglia da diavolessa?
    Poi si chiedono come mai si vendono pochi libri.. ma fatevi due domande!

    Superato il cover-trauma, se volete rileggere la recensione del primo libro (che a me è piaciuto oltremodo) andate qui:

    http://laziaartemisia.blogspot.com/2010/06/lemporio-degli-incanti-di-tanya-huff.html

    (precisazione: se non avete letto questo sopra, difficilmente apprezzerete questo secondo. Non riconoscerete un sacco di gente, nonché di precedenti..)

    E ora, steso il velo pietoso sulle scelte dei creativi, torniamo al nuovo libro: premesso che sono sempre follemente innamorata delle zie Gale, tutte quante dalla piu recente alla piu vecchia e rintronata (detta il 'vecchio pipistrello').. e che finalmente abbiamo conosciuto bene il focoso Jack (il Drago), e la zia Catherine (nonna di Allie), nonché ciò che differenzia davvero lei e Charlotte da tutte le altre donne della famiglia Gale..
    ho finalmente visto la mitologica danza delle incantevoli Selkie!
    La vera attrattiva del libro, secondo me, sono loro.
    Vi riporto qui la storia piu bella che conosco che parla proprio di queste donne-foche.. tratta da uno dei libri più importanti della mia vita, 'Donne che corrono coi lupi', di Clarissa Pinkola Estès.
    Se avete un pò di tempo leggetela, perchè vi lascerà senza fiato, con gli occhi lucidi e il cuore che palpita..
    (In caso siate di fretta, dopo il link trovate la fine della recensione)

    http://laziaartemisia.blogspot.com/2012/02/potere-selvaggio-tanya-huff-wild-ways.html

    Per questo, e anche per molto altro, il libro mi è piaciuto davvero. I personaggi minori della prima storia divengono ora protagonisti, le ambientazioni urbane si trasformano in costiere, e la colonna sonora diventa celtica: restano invariate le brillanti idee letterarie che mi hanno fatto innamorare de 'L'Emporio degli Incanti'.
    Mi spiace solo che non compaia molto l'adoratissimo David Gale -con il suo imponente palco di corna- e neppure l'Emporio stesso, ma non si può aver tutto. .
    Lo Specchio Magico, irrinunciabile e dispettoso, fa invece sempre la sua splendida figura.
    Buona lettura!

    ha scritto il 

  • 3

    Delusione!!!

    Non ho ancora finito di leggerlo, ma devo dire che sono abbastanza delusa. La Tanya Huff che scriveva del vampiro Henry Fitzroy era sicuramente più chiara nello scrivere. In questi romanzi delle volte non si riesce nemmeno a capire chi è che sta parlando. Probabilmente è questione di traduzione ( ...continua

    Non ho ancora finito di leggerlo, ma devo dire che sono abbastanza delusa. La Tanya Huff che scriveva del vampiro Henry Fitzroy era sicuramente più chiara nello scrivere. In questi romanzi delle volte non si riesce nemmeno a capire chi è che sta parlando. Probabilmente è questione di traduzione (almeno spero!). Comunque la Delos Book fa pagare i suoi libri molto cari, ma sono pieni di errori di ortografia e soprattutto ogni tanto saltano anche le parole in mezzo alle frasi. Non valgono quanto costano!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Degno seguito dell' Emporio

    Davvero un ottimo seguito,non è all'altezza del primo ma risulta essere davvero un romanzo eccellente.
    La trama è intrigante come al solito e finalmente (per noi poveri lettori)riusciamo a capiamo molte più cose sulla strana e potentissima famiglia dei Gale.
    Per chi è rimasto con svar ...continua

    Davvero un ottimo seguito,non è all'altezza del primo ma risulta essere davvero un romanzo eccellente.
    La trama è intrigante come al solito e finalmente (per noi poveri lettori)riusciamo a capiamo molte più cose sulla strana e potentissima famiglia dei Gale.
    Per chi è rimasto con svariati punti interrogativi in testa dopo la lettura dell' emporio, questo romanzo ve li toglierà del tutto.

    Adesso pretendo un volume su Jack!In fondo l'autrice ci ha lasciato con un grosso dubbio sul suo futuro...

    Stra consigliato!

    ha scritto il 

  • 0

    Potere selvaggio, di Tanya Huff. Un seguito per L'emporio degli incanti

    http://www.booksblog.it/post/9221/potere-selvaggio-di-tanya-huff-un-seguito-per-lemporio-degli-incanti


    Potere selvaggio, di Tanya Huff, autrice canadese già nota, in Italia, per il ciclo vampirico di Vicki Nelson, è il nuovo libro della collana Odissea Streghe di Delos ...continua

    http://www.booksblog.it/post/9221/potere-selvaggio-di-tanya-huff-un-seguito-per-lemporio-degli-incanti

    Potere selvaggio, di Tanya Huff, autrice canadese già nota, in Italia, per il ciclo vampirico di Vicki Nelson, è il nuovo libro della collana Odissea Streghe di Delos Books e il seguito de L’emporio degli incanti.

    ha scritto il