Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Prêt(re) à porter

La vita in cinque righe

By Fabrizio Centofanti

(5)

| Others | 9788874025725

Like Prêt(re) à porter ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nella eterna battaglia dell’umanità contro il caos, Platone predicava la vittoria dell’uomo grazie alla ragione. Cristo ci ha dato anche la speranza. Questo libro testimonia come vive questi due insegnamenti, semplici eppure rivoluzionari, un uomo di Continue

Nella eterna battaglia dell’umanità contro il caos, Platone predicava la vittoria dell’uomo grazie alla ragione. Cristo ci ha dato anche la speranza. Questo libro testimonia come vive questi due insegnamenti, semplici eppure rivoluzionari, un uomo di oggi che ha fatto una scelta radicale, ed è un libro che provoca, aggredisce, costringe a combattere corpo a corpo con le placide certezze nelle quali troppo spesso finiamo per adagiarci.
Dalla Postfazione di Riccardo Ferrazzi

Fabrizio Centofanti è uno scrittore cristiano, o meglio, è un cristiano scrittore. E dunque è un genere speciale di cristiano.
Dalla Prefazione di Tiziano Scarpa

Fabrizio Centofanti è laureato in Lettere moderne. Sacerdote diocesano a Roma dal 1996, opera soprattutto nel campo della spiritualità e dell’approfondimento della Sacra Scrittura. Ha pubblicato un volume su Calvino (Una trascendenza mancata, Istituto Propaganda Libraria, 1993) e uno su Rebora (Il segreto del poeta. Clemente Rebora: la santità che compie il canto. L’immagine interiore dagli appunti sul messale, Istituto Propaganda Libraria, 1987), oltre a numerosi saggi e articoli di natura letteraria. Nel 2005 è uscito il volumetto Le parole della felicità, Laurus Robuffo. Con Effatà Editrice ha pubblicato Guida pratica all’eternità. Racconti tra cielo e terra (2008).

1 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 5 people find this helpful

    Pensieri e meditazioni di un parroco di periferia

    Non fatevi ingannare però, Fabrizio Centofanti, Don Fabrizio per chi come me frequenta ormai da quasi sei anni la sua parrocchia, non è una persona semplice; o meglio, non sono semplici i suoi pensieri e i suoi ragionamenti, sempre così ricchi di sti ...(continue)

    Non fatevi ingannare però, Fabrizio Centofanti, Don Fabrizio per chi come me frequenta ormai da quasi sei anni la sua parrocchia, non è una persona semplice; o meglio, non sono semplici i suoi pensieri e i suoi ragionamenti, sempre così ricchi di stimoli, sempre così estremi e capaci, con poche righe, di sbatterci con le spalle al muro per la loro logica disarmante e allo stesso tempo frutto di lunghe meditazioni.
    Non è facile seguirlo per i meandri della sua mente, attraverso quegli apparentemente brevi pensieri messi su carta, quasi dei post del suo ricchissimo e sempre stimolante blog, tanto che inizialmente avevo iniziato a leggerli uno dopo l'altro, senza sosta, per stancarmene quasi subito.
    Ho ripreso in libro in mano una settimana fa, a distanza di quasi un anno e dopo l'uscita di quello nuovo, e mi sono imposta di non leggerne più di quattro o cinque per sera, evitando così di farmeli scivolare addosso senza che nulla restasse e l'impressione questa volta è stata nuova, piena.
    È uno degli incontri più ricchi della mia vita quello con Fabrizio Centofanti perché mi ha finalmente fatto capire che essere cattolici vuol dire servire ed essere parte attiva della comunità, ciascuno con il suo proprio peso specifico, ciascuno con i suoi propri mezzi, ciascuno con le sue possibilità, grandi o piccole che siano.
    Il suo impegno è totale ed anche lui, come il protagonista del romanzo di Bernanos che tanto ama, teme di restarne schiacciato e a volte dubita: ma mai della sua fede e dell'amore che Don Mario Torregrossa (il Prêt(re) à porter del titolo) ha saputo donargli, infondere a tutti coloro i quali l'hanno conosciuto e che anche oggi che non c'è più gli insegna a trasmettere in ogni cosa che fa.
    Tutto questo traspare da ogni sua parola, parole a volte rabbiose, a volte colme di delusione ma molte altre volte, molto più spesso, piene di speranza e della convinzione che tutto ha un senso.

    Is this helpful?

    Piperitapitta said on Jun 28, 2011 | 4 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (5)
    • 5 stars
    • 4 stars
  • Others 160 Pages
  • ISBN-10: 8874025726
  • ISBN-13: 9788874025725
  • Publisher: Effatà
  • Publish date: 2010-01-01
Improve_data of this book