Praticamente innocuo

Voto medio di 2072
| 238 contributi totali di cui 219 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Si conclude con questo volume la paradossale, amatissima saga di Douglas Adams, iniziata con la Guida galattica per gli autostoppisti , l'unica "trilogia in cinque parti" della storia della letteratura che ha conquistato quindici milioni di lettori ... Continua
Ha scritto il 04/04/17
Mostly Harmless (1992)
Che malinconia questo finale! Che poi in realtà non è finito davvero, c'è un sesto volume scritto da Eoin Colfer, che ancora non ho deciso se leggerò per completezza.Al termine del romanzo è riportato il racconto Young Zaphod Plays It Safe del ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 20/01/17
SPOILER ALERT
Un finale abbastanza deludente della serie degli autostoppisti galattici. Era iniziato neanche troppo male, ma alla fine Adams è ricaduto nell’errore, perlomeno a mio avviso, di accavallare troppe situazioni paradossali l’una sull’altra, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 21/11/16
Come detto nel quarto, ripetitivo e non fa ridere come i primi due della serie Guida Galattica, peccato.
  • Rispondi
Ha scritto il 01/07/16
Il meno bello della serie
Secondo me è' il meno bello della serie, mi è sembrato a tratti un po' forzato e privo di quell'umorismo tipico di Adams. Peccato.
  • Rispondi
Ha scritto il 20/05/16
SPOILER ALERT
Quest'ultimo libro mi è piaciuto quasi come il primo; non mi ha fatto sorridere,ma anzi è dolce-amaro insieme e nuovamente intrinseco di satira e humour inglese con senso.Arthur è molto nostalgico del suo pianeta Terra,dopo che la sua ragazza ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 04, 2016, 20:25
« - Lo so che l'astrologia non è una scienza. Certo che non lo è. È solo un insieme arbitrario di regole, come gli scacchi, il tennis e quello strano gioco che fate voi inglesi, come si chiama...- Il cricket? L'autodisprezzo?- La democrazia ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 05, 2014, 11:08
Una casa al mare – continuò l’uomo – non è nemmeno detto che sia sulla spiaggia. Anche se le migliori lo sono. Tutti amiamo riunirci in condizioni di confine. – Davvero? – fece Arthur. – Dove la terra s’incontra con l’acqua. Dove ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 05, 2014, 11:07
Niente viaggia più in fretta della velocità della luce, con la possibile eccezione delle cattive notizie, che seguono proprie leggi specifiche.
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 01, 2012, 17:07
La primavera è sopravvalutata.
Pag. 12
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 14, 2012, 13:15
Niente viaggia più in fretta della velocità della luce, con la possibile eccezione delle cattive notizie, che seguono proprie leggi specifiche.
Pag. 1
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi