Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Preacher n. 01

Di ,

Editore: Planeta DeAgostini

4.4
(128)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 96 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8467447672 | Isbn-13: 9788467447675 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Preacher n. 01?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Jesse Custer è il parroco di un piccolo paesino della provincia americana, un uomo in crisi che ha quasi del tutto perso la fede… poi all’improvviso si fonde con Genesis, una creatura nata dalla blasfema storia d’amore tra un angelo e un demone, e dopo aver scoperto che il Signore ha deciso di abbandonare la sua creazione per ritirarsi a vita privata decide di scovarlo per metterlo di fronte alle sue responsabilità… comincia così, in compagnia del vampiro irlandese Cassidy e della sua ex-ragazza Tulip, una delle ricerche più incredibili della storia del fumetto!
Ordina per
  • 5

    Preacher: Tarantino è surclassato.

    Leggo molti fumetti, ma ovviamente carico su Anobii solo quelli meritevoli di attenzione, cioè quelli con tematiche mature, storie che lasciano il segno. Ebbene Preacher non è niente di questo. È un fumetto che fa storia a sè, iperviolento, sanguinolento, inveisce contro Dio con bestemmie di vari ...continua

    Leggo molti fumetti, ma ovviamente carico su Anobii solo quelli meritevoli di attenzione, cioè quelli con tematiche mature, storie che lasciano il segno. Ebbene Preacher non è niente di questo. È un fumetto che fa storia a sè, iperviolento, sanguinolento, inveisce contro Dio con bestemmie di vario tipo e turpiloqui ancora a me ignoti. Un fumetto così, sembra strano, è riuscito ad essere pubblicato senza censura.
    Se le scene più raccapriccianti dei film di Tarantino vi facevano venire il solletico allo stomaco, e timidamente come delle suore orsoline vii coprivate gli occhi di fronte al peccato NON LEGGETE PREACHER, e non fatelo leggere ai minori PERCHÈ È UNICAMENTE UN FUMETTO PER ADULTI. Dunque vi faccio una carrellata di tipici personaggi: stupragalline, bulimici che si vomitano addosso, obbrobri generati da rapporti sessuali tra consanguinei, vampiri atipici, cannibali. Questa è la parte migliore.
    La trama: Dio ha mollato, si è scocciato di stare fra le nuvolette e scende in terra ma si nasconde. Avrá pur diritto alla pensione. Nel frattempo un demone e un angelo si accoppiano generando genesis, un altro Dio potentissimo che scappa e si conficca nel corpo di Jess Custer, un predicatore di un paese sperduto in America. Da qui vi divertirete parecchio perchè le storie retrospettive dei personaggi principali si incastrano perfettamente nella trama principale e cioè Jess Custer vuole trovare Dio e detto francescanamamente parlando fargli un culo così. Si torna indietro fino alla guerra del Vietnam, per seguire la storia del padre di Jess, si passa attraverso la ricerca del santo graal, da parte di un gruppo di ricconi invasati. Si arriva ai custodi del sangue, un gruppo che imita lo stile di vita vampiresco. Insomma è un fumetto che non si può narrare così ma per dirla con le parole dei protagonisti è stramaledettamente e fottutamente divertente.

    ha scritto il 

  • 5

    Texas o Morte

    Una serie entusiasmante da avere, leggere e rileggere. Ennis s'immortala regalandoci un'epica americana molto sofisticata con elementi fantastici decisamente dissacranti. Personaggi tridimensionali, persino nel caso del giovane Facciadiculo e del Sgt. Starr e delle altre pedine iper grottesche a ...continua

    Una serie entusiasmante da avere, leggere e rileggere. Ennis s'immortala regalandoci un'epica americana molto sofisticata con elementi fantastici decisamente dissacranti. Personaggi tridimensionali, persino nel caso del giovane Facciadiculo e del Sgt. Starr e delle altre pedine iper grottesche a cui lo scrittore di Belfast è avvezzo sin dai tempi dell'ottimo Hitman (DC Comics)

    P.S. : non sono un amante delle edizioni "absolute" o dei mega tomi rilegati ma la versione rilegata in tre volumi cartonati, con cover in finta pelle, con le titolazioni in argento e oro a mo' di Bibbia sono una vera chicca! Speriamo che Lion le ristampi o recuperatele in qualche modo nell'edizioni della defunta Planeta DeAgostini!

    ha scritto il 

  • 5

    la recensione vale per la serie nel suo complesso

    la geniale serie che ha lanciato Garth Ennis: dissacrante, originale, complesso, sorprendente, divertentissimo. la storia di Jesse Custer, reverendo controvoglia, appassionato della bottiglia e che ha saltuarie conversazioni col fantasma di John Wayne, si fonde con Genesis, un'entità figlia dell' ...continua

    la geniale serie che ha lanciato Garth Ennis: dissacrante, originale, complesso, sorprendente, divertentissimo. la storia di Jesse Custer, reverendo controvoglia, appassionato della bottiglia e che ha saltuarie conversazioni col fantasma di John Wayne, si fonde con Genesis, un'entità figlia dell'amore di un angelo con un demone, fuggita dal Paradiso (sì, proprio quel Paradiso)in cerca di una coscienza. la creatura ha lo stesso potere di Dio onnipotente e conferisce a Jesse il potere della Parola di Dio. ciò che lui dice deve essere fatto. gli angeli mandano sulle sue tracce un pistolero invincibile, il santo degli assassini, per ucciderlo, così Jesse assieme all'amore della sua vita, la bionda Tulip e il vampiro irlandese Cassidy si mettono alla ricerca di Dio, che ha abbandonato il Paradiso nel momento stesso in cui Genesis è fuggito...e questo è solo il primo albo! cercatelo, Ennis qui è al suo meglio!

    ha scritto il 

  • 5

    Per capire lo spirito di Preacher ,e di molti lavori di Ennis ,bisogna leggere l'introduzione del primo volume,parla di un ratto con una torcia che si avvicina...e non e' molto rassicurante.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Il primo numero più che presentare i personaggi ci permette di entrare subito nel vivo della storia.

    I protagonisti si trovano già tutti riuniti e fanno un breve accenno alle loro storie:
    un prete un po' strano (fumo e alcol), la sua ex-ragazza (quasi killer) e un vampiro (ma in temp ...continua

    Il primo numero più che presentare i personaggi ci permette di entrare subito nel vivo della storia.

    I protagonisti si trovano già tutti riuniti e fanno un breve accenno alle loro storie:
    un prete un po' strano (fumo e alcol), la sua ex-ragazza (quasi killer) e un vampiro (ma in tempi non sospetti, o quasi).

    Un'entità sfuggita al controllo degli angeli (un po' diversi da come siamo soliti immaginarceli) si rifugia nella testa del predicatore donandogli il potere del verbo (costringere la gente a fare letteralmente quello che dice). Per recuperarlo verrà risvegliato dalla collina degli stivali (cimitero) il Santo degli Assassini.

    Violenza e volgarità a iosa, ma non ancora così gratuita come nei numeri a seguire.

    Disegni puliti (strano per un fumetto del genere...) e ordinati che ancora non hanno la sintesi grafica delle puntate che seguiranno.

    Splendide copertine sia in questo numero che nei prossimi.

    ha scritto il 

  • 4

    Un angelo ed un demone si innamorano,

    consumano il loro amore e per questo vengono puniti con la morte. L'essere nato dalla loro passione, Genesis, pazienta per qualche tempo in una paradisiaca prigione, finché decide di fuggire sulla terra e di prendere possesso del corpo di un vivente. Ironia vuole che la scelta cada sul reverendo ...continua

    consumano il loro amore e per questo vengono puniti con la morte. L'essere nato dalla loro passione, Genesis, pazienta per qualche tempo in una paradisiaca prigione, finché decide di fuggire sulla terra e di prendere possesso del corpo di un vivente. Ironia vuole che la scelta cada sul reverendo Jesse Custer, un predicatore dai metodi e dal lessico non proprio ortodossi. Nel momento in cui i due si uniscono, l'intera chiesa ed i suoi - poco - fedeli si riducono in cenere. Custer si trova così costretto a fuggire, e trova un inaspettato aiuto in due strani compagni di viaggio: la sua ex Tulip e l'enigmatico Cassidy. Alle loro calcagna avanzano sia la polizia di stato, capeggiata dal monolitico sceriffo Root, che la sorveglianza celeste, rappresentata dal poco raccomandabile Santo degli assassini. Fiumi di sangue e di parolacce, azione e cinismo all'ennesima potenza. Ma anche tanta buona regia, e un'ottima capacità di rimaneggiare in modo apparentemente originale tonnellate di 'già visto'. Un buon primo numero.

    ha scritto il 

Ordina per