Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Preludio a la Fundación

By

Publisher: Circulo de Lectores

4.2
(2607)

Language:Español | Number of Pages: 512 | Format: Others | In other languages: (other languages) Chi traditional , English , Italian , Chi simplified , French , Japanese , German , Turkish , Dutch , Czech , Swedish , Polish

Isbn-10: 8422646277 | Isbn-13: 9788422646273 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Softcover and Stapled , Hardcover , Mass Market Paperback

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like Preludio a la Fundación ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    3.5 verso l'alto

    Scritta bene, anche se il colpo di scena finale l'avevo già intuito verso metà libro (chiaramente solo se uno ha già letto il resto di Asimov). A voler generalizzare è una storia dalla struttura molto ...continue

    Scritta bene, anche se il colpo di scena finale l'avevo già intuito verso metà libro (chiaramente solo se uno ha già letto il resto di Asimov). A voler generalizzare è una storia dalla struttura molto semplice e ripetitiva, quindi forse quasi fin troppo prolissa per quelli che sono i contenuti (scappare, rifugiarsi, dialogare con culture estremiste, ottenere qualche informazione, riscappare). Però essendo una prefazione al vero e proprio corpo che è il ciclo della fondazione posso capire le scelte.

    said on 

  • 5

    Se amo i romanzi di fantascienza è per merito tuo, ISAAC ASIMOV.

    Favoloso. Ho letto la "trilogia della fondazione" più il quarto capitolo, in un unico libro, in pochissimo tempo. Poi mi sono fermato, sono sincero. Pensavo che gli altri capitoli (che effettivamente ...continue

    Favoloso. Ho letto la "trilogia della fondazione" più il quarto capitolo, in un unico libro, in pochissimo tempo. Poi mi sono fermato, sono sincero. Pensavo che gli altri capitoli (che effettivamente sono stati pubblicati in seguito...) non potessero mai arrivare al livello della trilogia ma mi sbagliavo e di molto anche. Isaac Asimov parlerà sicuramente di temi scientifici un po' pesanti, ma è un genio, un SIGNOR scrittore. Una mente geniale. Un pioniere in questo genere di romanzi. Leggerò tutti i suoi libri. La mia libreria sarà piena dei suoi scritti. Questo è il modo più umile per provare quanto stimo questa persona.

    said on 

  • 4

    L'inizio del ciclo della Fondazione

    Un romanzo da leggere, poco ma sicuro. I personaggi principali che lo popolano sono Hari Seldon (ancora un giovane matematico in cerca del proprio futuro), Eto Demerzel e Dors Venabili. Inizia l'epope ...continue

    Un romanzo da leggere, poco ma sicuro. I personaggi principali che lo popolano sono Hari Seldon (ancora un giovane matematico in cerca del proprio futuro), Eto Demerzel e Dors Venabili. Inizia l'epopea di Seldon e della sua creatura: la psicostoria.

    said on 

  • 5

    Finito il sesto dei 7 tasselli del ciclo della Fondazione e sempre più mi convinco che Asimov è la fantascienza. Insieme ad un altro maestro del genere, Philip K. Dick, unico che secondo me può compet ...continue

    Finito il sesto dei 7 tasselli del ciclo della Fondazione e sempre più mi convinco che Asimov è la fantascienza. Insieme ad un altro maestro del genere, Philip K. Dick, unico che secondo me può competere con la maestosità letteraria di Asimov (ovviamente è una mia opinione ristretta a ciò che ho letto finora).

    "Trantor... Capitale del Primo Impero Galattico... Sotto Cleon I, conobbe il suo <<fulgore crepuscolare>>. Stando alle apparenze, era allora all'apice... La popolazione ammontava a 40 miliardi di abitanti... chi viveva su Trantor indubbiamente era ancora convinto che quello fosse il leggendario Mondo Eterno e non si aspettava che un giorno...
    ENCICLOPEDIA GALATTICA"

    said on 

  • 5

    "Ho sentito le vecchie storia da mia madre, che le aveva sentite da sua madre, e così via, indietro nel tempo..."

    Mi sto stancando a scrivere recensioni dei romanzi di Asimov in cui dico sempre la stessa cosa: geniale, geniale, geniale, tanto geniale da essere umanamente inconcepibile. Il mio sconfinato apprezzam ...continue

    Mi sto stancando a scrivere recensioni dei romanzi di Asimov in cui dico sempre la stessa cosa: geniale, geniale, geniale, tanto geniale da essere umanamente inconcepibile. Il mio sconfinato apprezzamento per i libri e la bravura di questo autore è sul punto di sfociare in una devozione religiosa. Diventerò una fanatica, una di quelle che fanno il giro porta a porta con i volantini, del tipo testimoni di Geova.
    «Buona domenica, signora, ha mai pensato di aprire il suo cuore al Dio della fantascienza?».

    said on 

  • 5

    Me gustó la idea de encontrarme con la historia de Hari Seldon que determina la trama en las tres primeras novelas escritas de la saga. Como todas las demás, genial. Ya solome falta el 7 y no voy a es ...continue

    Me gustó la idea de encontrarme con la historia de Hari Seldon que determina la trama en las tres primeras novelas escritas de la saga. Como todas las demás, genial. Ya solome falta el 7 y no voy a esperar para empezarlo.

    said on 

  • 3

    http://goo.gl/FLLe4 Asimov ha lavorato alla Grande Saga Galattica per quasi 50 anni. Vediamo i cicli di cui è composta (Robot, Impero e Fondazione), analizziamo la Trilogia Originale (con citazioni) e ...continue

    http://goo.gl/FLLe4 Asimov ha lavorato alla Grande Saga Galattica per quasi 50 anni. Vediamo i cicli di cui è composta (Robot, Impero e Fondazione), analizziamo la Trilogia Originale (con citazioni) e ripassiamo le tre leggi della robotica!

    said on 

  • 4

    L'inizio della Fondazione

    Libro affascinante in cui un giovane matematico si trova impelagato nelle conseguenze politiche della sua scoperta piu' grande, la "psicostoria". la vicenda scorre veloce in una fuga tra le popolazion ...continue

    Libro affascinante in cui un giovane matematico si trova impelagato nelle conseguenze politiche della sua scoperta piu' grande, la "psicostoria". la vicenda scorre veloce in una fuga tra le popolazioni di un pianeta che con le loro marcate caratteristiche amplificano quelli che sono i tratti somatici delle societa' moderne . Consigliatissimo

    said on 

  • 5

    Leggilo tutto su

    http://pensieriusati.wordpress.com/2014/01/06/preludio-alla-fondazione/

    (...) Una storia appassionante, cari lettori, per me che conosco già qualcosa degli eventi futuri, e spero che ...continue

    Leggilo tutto su

    http://pensieriusati.wordpress.com/2014/01/06/preludio-alla-fondazione/

    (...) Una storia appassionante, cari lettori, per me che conosco già qualcosa degli eventi futuri, e spero che si riveli interessante anche a chi non ha ancora letto nulla sulla Fondazione. Perché, sebbene scritto successivamente, questo libro dà virtualmente il via al ciclo della Fondazione, quindi bisognerebbe leggerlo per primo. O per ottavo, visto che per arrivare a questo punto del futuro bisogna passare attraverso il “ciclo dei robot” e il “ciclo dell’Impero”. per un totale di sette volumi. (...)

    said on 

Sorting by