Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Presa

By

Publisher: Random House Espanol

3.8
(2240)

Language:Español | Number of Pages: 398 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , German , French , Italian , Latvian , Chi simplified , Dutch , Swedish , Czech , Slovak , Polish

Isbn-10: 0307209423 | Isbn-13: 9780307209429 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Paperback

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like Presa ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    Julia lavora alla Xymos, azienda che lavora per brevettare una nuova tecnologia medica: uno sciame di micro-videocamere che, iniettate all'interno del corpo umano, è in grado di effettuare diagnosi ...continue

    Julia lavora alla Xymos, azienda che lavora per brevettare una nuova tecnologia medica: uno sciame di micro-videocamere che, iniettate all'interno del corpo umano, è in grado di effettuare diagnosi di estrema precisione. Ma qualcosa non va per il verso giusto. Julia, sempre più assorbita dal lavoro, e suo marito Jack sono sempre più distanti. La loro figlia minore, Amanda, è affetta da una strana malattia. Nel laboratorio della Xymos, nel deserto del Nevada, c'è un problema. Jack: esperto di programmazione, viene chiamato per porre rimedio a quello che sembra un banale incidente ma ben presto si trova a combattere contro un'entità sfuggita al controllo degli scienziati.

    said on 

  • 3

    Buon Chrichton, anche se qua sembra un po' tornato alle origini come stile di scrittura. L'idea era buona ma il libro è un po' primo di mordente... Questi "sciami" non entusiasmano ...continue

    Buon Chrichton, anche se qua sembra un po' tornato alle origini come stile di scrittura. L'idea era buona ma il libro è un po' primo di mordente... Questi "sciami" non entusiasmano particolarmente...

    said on 

  • 4

    算是我個人閱讀小說的第一本,猶記得其中劇情提到一堆小小的、具有AI奈米機器人,仍覺得若是科技進步至此很好,但人心也要防止惡化啊~

    said on 

  • 4

    Inquietante...

    Il libro mi è stato regalato da un caro amico, pur sapendo che non è il mio solito genere, e presentato come intrigante. In effetti lo stile di Michael Crichton cattura l'attenzione e tiene il ...continue

    Il libro mi è stato regalato da un caro amico, pur sapendo che non è il mio solito genere, e presentato come intrigante. In effetti lo stile di Michael Crichton cattura l'attenzione e tiene il lettore incollato al libro, avido di sapere come procede. Purtroppo, negli ultimi anni di libri e film di questo genere (gli esperimenti che partono da nobili scopi e sfociano in disastri ambientali e potenziali pandemie) ce ne sono davvero parecchi (forse troppi) e anche Crichton scivola nella mischia. Il personaggio principale inoltre (il buon Jack, una sorta di "Indiana Jones in versione mammo") non riesce a catturare la simpatia del lettore.

    said on 

  • 4

    敘事手法流暢鮮明,毫不拖泥帶水,可能因為年代久遠,因此故事的主軸,並不是讓人非常驚豔,但我想在當時,應該已經超越一般大眾的想法。

    said on 

  • 4

    很有想像畫面。雖然從書名就知道主角一定是被奈米追殺,但是沒想到被奈米追殺這件事比在非洲草原無處可逃下被群獅攻擊還恐怖!很高興還能了解一些動物習性,希望我不需要用上

    書頭一開始故意讓你走偏,雖然有點老套,但是不失可看性(況且前面非常尋常的生活應該貼近很多人心聲)

    said on 

  • 5

    Sono rimasta incollata al lettino in spiaggia per tutto il pomeriggio. Non riuscivo a staccare. Unica pausa quella per spruzzarmi la crema protettiva, perché altrimenti avrei fatto la fine della ...continue

    Sono rimasta incollata al lettino in spiaggia per tutto il pomeriggio. Non riuscivo a staccare. Unica pausa quella per spruzzarmi la crema protettiva, perché altrimenti avrei fatto la fine della "nuvola nera". Non dico altro.

    Crichton mixa la biologia, le nanotecnologie, l'etologia, l'informatica e ne salta fuori un thriller fantascientifico condito, come sa fare lui, di informazioni scientifiche precise e dettagliate che sollecitano anche considerazioni etiche sulla spregiudicatezza di certe ricerche e applicazioni, non sempre attente alle conseguenze sui vari ecosistemi. Certo, la sua è fiction ma, dopo undici anni dalla pubblicazione di questo romanzo si hanno notizie di ricerche specifiche di utilizzo delle nanotecnologie, soprattutto a scopi medici (particelle minuscole che ripuliscono le pareti delle arterie) ma, proprio perché così piccole, estremamente invasive. Teniamo gli occhi aperti.

    said on 

  • 5

    Un libro letto in pochissimo tempo. Ho fatto nottata legato alla trama di questo romanzo a dir poco straordinario. Una storia solo apparentemente paradossale. Lo sviluppo delle nanotecnologie nei ...continue

    Un libro letto in pochissimo tempo. Ho fatto nottata legato alla trama di questo romanzo a dir poco straordinario. Una storia solo apparentemente paradossale. Lo sviluppo delle nanotecnologie nei suoi aspetti più inquietanti, la dove la scienza non riesce a porre un freno all'ingordigia umana. Leggendo questo libro c'e' anche molto da imparare su quello che e' e sarà il futuro dell'ingegneria genetica, della biologia molecolare e dell'informativa, nei suoi ambiti meno conosciuti. Finale degno del resto del libro. Sembra proprio di viverlo in prima persona e di trovarsi sul posto.

    said on 

  • 2

    Un libro che parte annunciando la fine del mondo a causa di tecnologie che "non possiamo comprendere e controllare" e sviluppa tutta una trama su questa linea. La trama in sé non è malaccio, fino ...continue

    Un libro che parte annunciando la fine del mondo a causa di tecnologie che "non possiamo comprendere e controllare" e sviluppa tutta una trama su questa linea. La trama in sé non è malaccio, fino al salto finale, con la differenza tra lo sciame selvaggio, di cui spiega la probabile evoluzione in modo ragionevole, e gli altri sciami che saltano fuori quasi dal nulla per chissà quale motivo.

    Mah..

    said on 

  • 5

    La storia è davvero avvincente, anche se si parla di argomenti piuttosto difficili come la nanotecnologia, l'intelligenza distribuita, gli assemblatori, ecc. Ci sono le parti di spiegazione che ...continue

    La storia è davvero avvincente, anche se si parla di argomenti piuttosto difficili come la nanotecnologia, l'intelligenza distribuita, gli assemblatori, ecc. Ci sono le parti di spiegazione che sono un pò toste, ma sono messe qua e là in mezzo al racconto, in modo da non esasperare il lettore. Per il resto devo dire che ero molto curiosa riguardo l'evolversi della vicenda, dato che si parla di fatti piuttosto incresciosi per l'umanità intera. Autore promosso!!

    said on