Prezioso veleno

di | Editore: Elliot
Voto medio di 6
| 11 contributi totali di cui 2 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Pubblicato per la prima volta nel 1924 questo classico della letteratura inglese racconta la storia di Prue Sarn, una giovane donna dallo spirito libero, nata con una malformazione al volto e per questo sempre malvista dagli abitanti del villaggio in ...Continua
Miss Sprick
Ha scritto il 30/01/16
Sarà perché appartengo a una generazione le cui vacanze erano infestate da canzoni come 'Andiamo a mietere il grano' e 'La domenica andando alla messa' (interpretazione casereccia del folk anglosassone), sarà perché ho acquisito un po' di familiarità...Continua
Camelia
Ha scritto il 03/12/15
"Il passato non è che il presente diventato invisibile e muto; i suoi sguardi reminiscenti e i suoi sussurri sono infinitamente preziosi. Siamo il passato di domani. In questo stesso istante stiamo scivolando via come le immagini dipinte sul quadrant...Continua

Camelia
Ha scritto il Nov 04, 2015, 20:08
Mi piaceva osservare la pasta che lievitava al calore della fiamma, e scaldare il forno con le fascine, raccattandone poi la cenere, e allineare per bene le pagnottine. Era piacevole stare nella cucina calda e piena di luce, in cui si diffondeva il b...Continua
Pag. 164
Camelia
Ha scritto il Nov 04, 2015, 20:08
Una persona non si conosce dal numero di parole che dice,ma dal loro significato, proprio come per tenere caldo conta la qualità di una stoffa, non la sua lunghezza o la sua larghezza.
Pag. 133
Camelia
Ha scritto il Nov 04, 2015, 20:07
Il futuro è come quel lontano paese azzurro che il viaggiatore vede alle prime luci dell'alba: non sa se sia di una terra ospitale dove dai casolari si alza al tramonto un pennacchio di fumo e accolgono il passante, o se sarà invece una landa deserta...Continua
Pag. 120
Camelia
Ha scritto il Nov 04, 2015, 20:07
Perché io credo che l'anima agisca sul corpo, che lo vivifichi col suo soffio e lo ricopra di un velo che lo fa sembrare più bello di quanto non sia.
Pag. 114
Camelia
Ha scritto il Nov 04, 2015, 20:07
Era un uomo forte, il che a volte equivale a dire un uomo poco incline alla bontà, perché per essere buoni spesso bisogna allontanarsi dalla propria strada. Infatti, quando la gente mi parla di questo o di quel grand'uomo, io penso subito: "Se ha tro...Continua
Pag. 82

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi