Prigioniero del passato

I romanzi d'amore di Grazia

Voto medio di 99
| 20 contributi totali di cui 16 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 20/02/17
“Perché mai la vita moderna ha generato orrori al cui confronto le vecchie tragedie sembrano spettacoli per bambini? Forse perché l’umanità in cerca di avventura ha cambiato troppo il mondo esterno che genera la vita”.Nel ritorno a casa di ...Continua
  • 5 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 30/05/16
Alla maggior parte dei lettori italiani, il nome di Rebecca West probabilmente non dirà molto; eppure, dietro quello pseudonimo mutuato dal Rosmersholm di Ibsen, si cela una delle personalità intellettuali più vivaci ed eclettiche del XX ...Continua
  • 9 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 29/12/12
I think he died for me
Questa frase tratta dal racconto 'The dead' di Joyce può ben riassumere il senso di questo bellissimo romanzo, breve ma intenso, che ci fa riflettere su come una storia durata anche pochissimo tempo possa essere più significativa dell'abitudine e ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/10/12
Lo metto tra i libri da consultazione perché io non l'ho letto... e non ho idea di quale sia l'anno in cui l'ha letto mamma!!!
Ha scritto il 28/05/11
"In questo luogo gli avevano reso la felicità inevitabile"

Ha scritto il May 17, 2016, 10:59
L'indifferenza significa che gli occhi non hanno più bisogno di cercarsi, le mani di protendersi; né le labbra di unirsi, perché è un'unione in cui non ci si accorge più della separazione dei corpi.
Pag. 94
Ha scritto il May 17, 2016, 10:58
In Kitty, Chris aveva rifiutato il tipo di donna in cui il corpo vince sull'anima, e in me il tipo di donna che invece media fra l'anima e il corpo e li fa correre insieme e senza fretta, come una pariglia ben assortita di cavalli, e si era invece ...Continua
Pag. 90
Ha scritto il Mar 25, 2016, 14:36
Il dolore non è la pura melanconia che immaginano i giovani. È come un assedio in una città tropicale . La pelle si secca, la gola è riarsa come se vivesse nella calura del deserto. L'acqua e il vino hanno un sapore caldo in bocca e il cibo ha ...Continua
Pag. 84
Ha scritto il Mar 25, 2016, 14:36
Perché mai la vita moderna ha generato orrori al cui confronto le vecchie tragedie sembrano spettacoli per bambini? Forse perché l'umanità in cerca di avventura ha cambiato troppo il mondo esterno che genera la vita.
Pag. 42

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi