Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Prima Lezione Di Stilistica

By Pier Vincenzo Mengaldo

(82)

| Hardcover | 9788842063636

Like Prima Lezione Di Stilistica ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

8 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una prima lezione di solito dovrebbe illustrarti il metodo di lavoro, le competenze base. Qui c'è una fitta serie di esempi, molto interessanti ma poco costruttivi.

    Il capitolo 11 è una gran bella impalcatura.

    Is this helpful?

    Marco V. said on Jan 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Forse non sono più abituata a leggere i saggi.

    Is this helpful?

    Adry said on Jan 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non penso sia un libro tanto utile, si può rimanere sorpresi dai collegamenti, dalle analisi che l'autore compie su un testo, ma di per sè il libro non ha molto senso.

    Is this helpful?

    wombetto said on Jul 31, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro senza capo nè coda.
    Se la stilistica deve essere compresa solo attraverso questo libro, siamo messi male.

    Is this helpful?

    GiuGlia said on Dec 11, 2010 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Ottimo esempio di testo introduttivo a una materia vasta e ramificata: Mengaldo passa in veloce rassegna i vari aspetti sotto i quali può essere condotta l'analisi stilistica del testo, fornendo molti esempi tratti di autori ormai classici (come Leo ...(continue)

    Ottimo esempio di testo introduttivo a una materia vasta e ramificata: Mengaldo passa in veloce rassegna i vari aspetti sotto i quali può essere condotta l'analisi stilistica del testo, fornendo molti esempi tratti di autori ormai classici (come Leo Spitzer) o elaborati da lui stesso; osservo con piacere che Mengaldo considera, al pari di me, il più bell'incipit d'una commedia italiana quello dei Rusteghi di Goldoni (n.b.: Goldoni nei Rusteghi usa sempre "madre" al posto del veneto "mare"):
    - Siora madre...
    - Fia mea.
    - Deboto xé finìo carneval...

    Is this helpful?

    Asclepiade said on Jul 7, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    è fatto sufficientemente bene, anche l'atteggiamento di Mengaldo intellettual-strafottente può far sorridere. Il problema è che non dà in realtà mezzi specifici neanche per avere un idea della stilistica. Sono spizzichi e mozzi, calati dall'alto da M ...(continue)

    è fatto sufficientemente bene, anche l'atteggiamento di Mengaldo intellettual-strafottente può far sorridere. Il problema è che non dà in realtà mezzi specifici neanche per avere un idea della stilistica. Sono spizzichi e mozzi, calati dall'alto da Mengaldo, che toccano tutti gli argomenti ma non sono chiari su nessuno. Belli gli esempi, ma per fare una cosa fatta bene ce ne voleva la metà e poi far capire un po' meglio.

    Is this helpful?

    Whisper said on Jun 24, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (82)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Hardcover 158 Pages
  • ISBN-10: 8842063630
  • ISBN-13: 9788842063636
  • Publisher: GLF editori Laterza
  • Publish date: 2001-01-01
Improve_data of this book