Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Processo all'italiana

Di ,

Editore: Laterza (I Robinson. Letture)

3.8
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 183 | Formato: Paperback

Isbn-10: 884209904X | Isbn-13: 9788842099048 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Law

Ti piace Processo all'italiana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Da quando, nel 1992, è scoppiato lo scandalo di Tangentopoli, la cronaca giudiziaria italiana si è arricchita di vocaboli che mettono il processo, prima nella fase dell'indagine e poi durante il dibattimento, sotto la lente d'ingrandimento del media, molto frequentemente fra scandali e critiche. Spesso, soprattutto, perché vi è coinvolta la classe politica, dai personaggi eccellenti che siedono in parlamento o a palazzo Chigi, sede del governo, fino ai peones, che, poco conosciuti al grande pubblico, sono protagonisti a livello locale, nelle regioni, nelle province o nei comuni. Piercamillo Davigo, coadiuvato dal giornalista Leo Sisti, illustra in queste pagine le figure chiave del procedimento giudiziario e le diverse fasi del processo. Affronta anche, denunciandoli dall'interno, i ritardi che attanagliano l'Italia dei tribunali, alle prese con decisioni che richiedono anni e anni prima della fine di un processo. Propone una "cura" radicale, non un'aspirina, per uscire dal "girone infernale" nel quale la giustizia è entrata, spesso a causa di leggi ad hoc che tendono ad allungarne ulteriormente i tempi. Una "cura" che suggerisce provvedimenti a costo zero e che impegnerebbe il parlamento in poche sedute, senza interminabili discussioni. Il libro di Piercamillo Davigo è un viaggio che rivela i lati oscuri del processo, portandoli alla luce del sole, prende per mano il lettore e lo conduce nei meandri dei palazzi di giustizia fino a spiegargli qual è la realtà... (da IBS)
Ordina per
  • 4

    "SINE METU SINE SPE" ...non per timore di punizione o per speranza di ricompensa, ma per la coscienza di adempiere al proprio dovere..
    Analisi puntuale, dettagliata e mai banale di un sistema giustiz ...continua

    "SINE METU SINE SPE" ...non per timore di punizione o per speranza di ricompensa, ma per la coscienza di adempiere al proprio dovere..
    Analisi puntuale, dettagliata e mai banale di un sistema giustizia oramai logoro formata però per fortuna ancora da persone come l'autore che ci credono fermamente. Lo consiglio a tutte le persone che come me avevano una conoscenza della "funzione" del processo abbastanza deviata data da una disinformazione costante e strumentale.

    ha scritto il