Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Prostituzione

Quartetto per voci femminili

Di

Editore: Einaudi

3.6
(19)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 90 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Inglese

Isbn-10: A000006605 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Family, Sex & Relationships , Self Help , Social Science

Ti piace Prostituzione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Autrice del best-seller 'La politica del sesso', impegnata a fondo nell'attività del movimento femminista americano, Kate Millett racconta in apertura di questo volume come l'esperienza della politica militante le abbia insegnato l'importanza di esprimersi in un linguaggio colloquiale e immediato. Una simile efficacia di registrazione <<in presa diretta>> caratterizza questa conversazione a quattro voci, in cui il problema della prostituzione è affrontato nei suoi aspetti psicologici, sociali, economici e <<politici>>, nella prospettiva della liberazione della donna. Alla Millett e alla sua collaboratrice, Liz Schneider fanno eco, con una incisiva testimonianza diretta, due donne, J. e M., che hanno vissuto per anni quella esperienza.
<<Mi sembra che la prostituzione sia una specie di paradigma, che sia il centro stesso della condizione sociale femminile>>, scrive la Millett, <<Se veniamo spinte a un comportamento così autodistruttivo è perché la nostra società è decisa a distruggere qualcosa nelle donne, a distruggere il loro io, la loro immaginazione, la loro sicurezza, la loro volontà>>.
Ordina per
  • 3

    lo lessi parecchio tempo fa, ora l'unico ricordo è che uno dei quattro pezzi era notevolmente migliore degli altri perchè non era soltanto uno sfogo ma offriva anche un'analisi equilibrata della situa ...continua

    lo lessi parecchio tempo fa, ora l'unico ricordo è che uno dei quattro pezzi era notevolmente migliore degli altri perchè non era soltanto uno sfogo ma offriva anche un'analisi equilibrata della situazione

    ha scritto il