Prove per un incendio

Voto medio di 229
| 54 contributi totali di cui 43 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Solomon Kugel, un quasi quarantenne pieno di paure e ossessioni, decide di fuggire dalla città per trasferirsi con la moglie e il figlioletto a Stockton, nell'anonima provincia americana. Spera così di ricominciare da zero: di lasciarsi alle ...Continua
Ha scritto il 29/11/16
L’opinione del professor Jove
"E l’opinione del professor Jove, assiso, come solo oggi qualcuno può essere, sulle vette della storia del Ventunesimo secolo, erede dell’esperienza, della saggezza e della conoscenza di tutto il genere umano, era che la più grande fonte di ...Continua
Ha scritto il 20/08/16
Arrivo a lui dopo aver visto l serie Happyish da lui sceneggiata. Deliziosa la sua ironia amara e anche la capacità di trattare in maniera irriverente l"ossessione" per la memoria dell'Olocausto "Io amo Dio, e odio i suoi seguaci" disse Anna Frank ...Continua
Ha scritto il 21/05/16
decisamente non al livello del primo. non prenderò altri libri di questo autore
Ha scritto il 21/04/16
Anna Frank non è mai morta e scrive romanzi da una soffitta. Non è una barzelletta sugli ebrei, ma l'assunto su cui si basa questo romanzo. L'idea è un po' rubata da "lo scrittore fantasma" di Philip Roth, i risvolti però sono altri. Forse vien ...Continua
Ha scritto il 06/03/15
se qualcuno salta su a promettere che le cose miglioreranno, meglio scappare. nascondersi. i pessimisti non costruiscono camere a gas.
« chiunque tu sia, ovunque tu ti trovi, a qualunque ora del giorno o della notte, puoi aprire la porta di casa e urlare: lo so che sei lì, brutto figlio di puttana, e nove volte su dieci hai indovinato. il figlio di puttana magari non è proprio ...Continua

Ha scritto il Aug 10, 2012, 16:54
«Gli architetti» disse Eve «sono bugiardi di professione. Niente di personale, è il loro mestiere. Noi li paghiamo perché ci raccontino bugie, e se le bugie non sono abbastanza elaborate, li rimandiamo a casa a inventarne altre ancora più ...Continua
Ha scritto il Aug 10, 2012, 16:29
Kugel provava pietà per i moribondi, ma invidiava i morti. Ogni volta che guardava delle foto – di John Fitzgerald Kennedy, di Elvis, dell’Uomo Sorridente – pensava: Be’, almeno tu hai chiuso con questa cosa, puoi toglierla dalla lista. ...Continua
Ha scritto il Aug 10, 2012, 14:47
Naturalmente, nessuno compra un letto di morte. Non esiste niente di simile. Si compra un letto normale, e ci si tirano le cuoia sopra. Un letto Sonno-Perfetto o un Sogno-Continuo o un Nuvola-Notturna, realizzato con molle elicoidali in ...Continua
Ha scritto il Aug 08, 2012, 18:17
Naturalmente c’erano cugini, zii e nipoti in tutto il mondo. Ma per qualche motivo, per migliaia di anni, ogni Kugel era stato l’ultimo Kugel, proprio come ogni ebreo era stato l’ultimo ebreo. Tutti come Tevye, l’ultimo violinista sul tetto. ...Continua
Ha scritto il Aug 08, 2012, 13:53
Un tedesco non può cacciare di casa Anne Frank, ma un ebreo lo può fare di sicuro.»

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 21
  • 109
  • 69
  • 20
  • 10
Aggiungi